Gruppo di Gesù logo

Messaggi 2002

Il primo venerdì di ogni mese, attraverso Renata, il Signore dona al Gruppo di Gesù i Suoi Messaggi perché siano ascoltati e vissuti, così da realizzare l’Opera del Signore, come da Lui richiesto.

S. Messa del 6 dicembre

Il Signore è accanto a voi, figli miei per capire ogni vostra debolezza e comprendere anche i vostri errori. Solo così vi potrà perdonare. Ho bisogno di capire il perché delle vostre azioni. Nulla vi impedisce di amare, eppure continuate a sbagliare e, spesso, in voi Dio non trova amore. Portate gioia ai vostri fratelli e non dubitate mai dell'opera del Signore. Dio è grande e Misericordioso e nulla di ciò che appartiene al Signore potrà essere contaminato dall'errore. Voglio sempre carità e amore, figli miei. Non dimenticate ciò che vi chiede il Signore. Dio è grande, Dio è luce, Dio è amore, Dio vi dona la pace del cuore, ma amate figli miei, amate e ricordate che la preghiera del cuore è la medicina del Signore!

S. Messa del 8 novembre

Io sono il Signore e voglio aiutarvi figli miei. C'è bisogno di azione, ma attiva. Voglio il mondo pieno di gioia e di pace. Ho promesso pace a chi porta ubbidienza al Signore e in questa ubbidienza deve esserci carità e amore. C'è bisogno di azione perché nulla va lasciato al caso: unitevi con amore al Signore, perché sotto la sua guida non potete sbagliare. Dio è grande e Misericordioso e non abbandona i suoi figli. Chiedete e vi sarà dato. Non più odio, non più rancori, ma amore e, importante, è lasciare libero il cuore all'azione del Signore. Solo così, figli miei, Dio potrà agire in voi. Voglio ubbidienza, voglio pace: questo chiede il Signore e la benedizione di Dio scenda su di voi, perché questo mondo sia cambiato e brilli di luce divina.

S. Messa del 4 ottobre

Figli miei è il Signore che vi parla. Voglio togliere ad ognuno un po' di sofferenza. Io sono Dio e posso sentire tutto ciò che passa nel vostro cuore, ma è con la fede che otterrete tutto. Figli miei, io vi aiuterò, ma c'è bisogno di più carità. Voglio vedere il vostro cuore pieno di gioia, volgo vedere il vostro cuore pieno d'amore. Dio è grande e Misericordioso e chiede pace. Non potete amare se continuate ad uccidere. Dio chiede gioia nei vostri cuori; la guerra porta odio e sofferenza. Vi ho insegnato ad amare, ho passato la sofferenza del mondo dal mio cuore. Dio ha donato il suo Figlio, perché nel mondo ci fosse pace: nulla di ciò che fate corrisponde a ciò che Dio chiede! Amatevi, figli miei, come io ho amato voi. Dio vi ama e ve lo dimostra in ogni sua azione. Non portate guerra, non portate odio, non portate rancori. Dio dice pace, pace al mondo intero.

S. Messa del 5 luglio

Figli miei, la mente umana è in grado di svolgere molti compiti e Dio chiede a voi di svolgere il compito di far conoscere Gesù. Ci sono i momenti di preghiera e preghiera grande è parlare di Lui. Figli miei, in mezzo a voi c'è il mio Cuore che batte per ascoltare e per esaudire. C'è bisogno di amore. La Terra è in fermento, la gente odia, ma nulla è perduto: l'amore del Signore può risolvere ogni cosa. Voglio gioia nel cuore, perché Dio è con voi. Voglio gioia nel cuore perché Dio è in voi e importante è conoscere l'amore del Signore. L'amore vincerà se la preghiera dal cuore uscirà.
Pregate, figli miei, pregate, pregate. Dio è con voi!

S. Messa del 3 luglio

Il Signore è qui con voi, figli miei perché ha bisogno di guardare nel vostro cuore. E' tempo di mietitura: per molto tempo abbiamo arato e zappato insieme, ora bisogna raccogliere, ma troppa pule c'è in mezzo al grano. Avete lavorato bene, ma ora è tempo di raccolto e la consegna va fatta al Signore.

S. Messa del 7 giugno

Io, Gesù, sono qui con voi perché il Padre mio mi ha mandato. Molta Misericordia serve sulla Terra, perché molti popoli soffrono, ma grande è la Misericordia di Dio. Ho bisogno di tutti voi perché l'umanità è in pericolo. Satana fa da padrone e il Signore non accetta questo. Serve molta preghiera, molta umiltà e molta ubbidienza. Il Signore è paziente e pietoso, ma all'occorrenza sa essere severo. Voi non ascoltate la Parola di Dio, figli miei, perché? Ci vuole poco per trasformare l'odio in amore: questa è la sola medicina per la pace in Terra. Dio vi conferma questo! Siate in pace, figli miei, nel nome del Signore, ma la sola preghiera può darvi questo. Pregate, pregate, pregate!

S. Messa del 4 giugno

Figli miei adorati, il Signore è qui per aiutarvi. Avete bisogno di Misericordia. Io sono la Misericordia di Dio. C'è bisogno d'indulgenza. Spesso commettete errori, perché manca l'amore. Ho bisogno di voi, ho bisogno delle vostre preghiere. L'indulgenza del Signore va meritata, ma in cambio quanto vi sarà dato... Voglio vedere pace nei vostri cuori. Il Signore è qui per aiutarvi. Voglio preghiere, figli miei, voglio preghiere.

S. Messa del 10 maggio

Figli miei, quanta sofferenza c'è nel mondo; ma perché tanto odio? Ho chiesto amore e gioia nel cuore e trovo odio e dolore. Sono morto in Croce per voi e per voi sono risorto; tutto per la pace nel mondo. Voglio pace, figli miei, voglio pace. La terra è rossa di sangue; nulla potrà lavare questo sangue se non le vostre lacrime e le vostre preghiere. Pregate, figli miei, pregate. La Madre Celeste prega con voi. Voglio pietà per chi commette errore, perché solo Dio dovrà giudicare. Sono con voi, figli miei e chiedo a voi tutti la preghiera del cuore e alcune parole che vi dona il Signore:
"Dio abbi pietà di noi. Porta gioia ai nostri cuori e la pace al mondo intero.
Pietà di noi Signore. La tua pace sia con noi".
Grazie figli miei. Pregate, pregate, pregate!

S. Messa del 5 aprile

Figli miei, Gesù è risorto perché nulla può impedire a Dio di compiere la sua Opera. Gesù è risorto. Io il Signore vi porto questo messaggio. Nulla ha potuto fermare la volontà di Dio e mai nulla potrà farlo. Io sono accanto a voi e continuo a compiere ogni giorno quest'azione: muoio e risorgo per la vostra risurrezione. Nulla potrà impedire al Signore di compiere la sua opera in voi. Voglio liberarvi dalle insidie del maligno, lui non potrà mai vincere. Dio è con voi per portarvi alla risurrezione. Voglio cambiare i vostri cuori, voglio vederli pieni di gioia, voglio vederli pieni d'amore!
Gesù è risorto, figli miei, e vi chiede preghiere!

S. Messa del 1 febbraio

Figli miei, finalmente insieme, nulla è cambiato. Io sono sempre qui in mezzo a voi, nulla è cambiato, è sempre Dio che guarisce, ma anche voi siete sempre gli stessi, mentre Io vi voglio diversi. Voglio vedere in voi fiorire la carità, sarà necessario usarne sempre più, perché molti di voi porteranno fratelli nuovi all'incontro contro con Gesù. Nulla è cambiato figli miei perché Io vi amo come sempre e come sempre voglio vedere gioia nei vostri cuori. Sono sicuro che presto alcuni di voi noteranno qualcosa di nuovo; è importante osservare queste sensazioni, sono doni nuovi che il Signore metterà in chi con fede crederà. La fede in Dio verrà premiata. Voglio vedervi all'opera, perché presto ci sarà tanto da fare, ma importante è credere e la disponibilità al Signore cambierà la vostra vita. Questo ve lo dice Gesù.

Messaggio di Maria Santissima del 1 gennaio

Figli miei, sono la Vergine Maria, ho bisogno della vostra attenzione. Presto sarò con voi per portar grande quest'Opera di Dio; non sarà una semplice Opera, sarà qualcosa di grande. Dio vuole molto amore e tanta indulgenza nei vostri cuori. Molte saranno le pecore da pascere e molti gli agnellini. C'è bisogno di amore. I vostri cuori devono cambiare. Non più odio, non più rancori, ma solo amore. Nulla dovrà avvenire per caso. Ci sarà per voi la Parola di Dio costante, nulla dovrà essere fatto senza il suo consenso. Io sono la Madre celeste ed il mio amore sarà la medicina che servirà per portare tante anime al Signore. Molti hanno bisogno di essere guariti nel cuore e la loro guarigione li porterà alla conversione. Qui serve il vostro aiuto, figli miei; molta dolcezza e molto amore, perché da voi, Dio passerà la sua Misericordia. Nulla potrà accadere senza l'aiuto del Signore. Ci vuole amore, ci vuole amore. Sono la Vergine Maria e vi prometto che nulla dimenticherò. Non temete, io la Madre di Dio pregherò per voi.