Gruppo di Gesù logo

Messaggi 2018

Il primo venerdì di ogni mese, attraverso Renata, il Signore dona al Gruppo di Gesù i Suoi Messaggi perché siano ascoltati e vissuti, così da realizzare l’Opera del Signore, come da Lui richiesto.

S. Messa del 1 giugno

Figli miei adorati, molto avete imparato dall'esperienza della vita vissuta, ma molto dovete ancora apprendere. Ci sono momenti difficili da affrontare, perché spesso dimenticate le parole del Signore e incontrate difficoltà,pensando di servirvi di Dio senza la preghiera del cuore.
Figli miei, quante volte agite con egoismo e con egoismo chiedete e pretendete .... satana si impossessa di voi, del vostro cuore e della vostra psiche e vi fa schiavi. Ho bisogno di figli fedeli, capaci di sacrificarsi per amore verso il Signore. Io, Dio, sono ovunque e in ogni fratello che incontrate, li mi trovate.
Donate, amate e grande sarà la ricompensa.
Nella vita troverete momenti facili e altri complicati, ma sempre la presenza del Signore incontrerete se la fede nel cuore coltivate. Non abbiate paura ad amare, la mano del Padre vi accompagna se nel vostro cuore trova l'amore.
Spesso vi chiamo con il nome battesimale, ma non sempre rispondete, troppo occupati a cercare emozioni nuove che non fanno parte dell'amore. Figlio mio, genera luce con la Fede nel cuore... non giudicare se non vuoi esser giudicato.... impara a perdonare anche se tanto difficile può sembrare.
L'amore va coltivato e come un fiore innaffiato, con la speranza che il domani porti quella felicità, che solo dal cielo ti può arrivare.
Ama, credi, prega e dona.
Figli miei, la Madre Celeste, vuole offrire ai suoi figli tutto l'aiuto che il suo cuore di Madre sa donare. Vuole accarezzare il vostro volto, vuole asciugare le vostre lacrime e donarvi quei consigli che il Figlio Gesù tanto gradisce.
Sempre lo Spirito del Signore vaga alla ricerca del figliol prodigo, per riportarlo verso la strada tracciata dal Padre. Spirito potente che può cambiare i cuori e la mente e può fornire la forza per ricominciare.
Figlio mio, dal mio Spirito fatti plasmare, ma attento, non seguire il canto del nemico che verso la Geenna ti vuol portare. Quante volte tanti errori si potevano evitare, ma la fretta fa sbagliare. Chiedi ed usa il discernimento figlio mio, perché certi errori sono difficili da rimediare.
Per ogni difficoltà usa questa medicina potente ... il suo nome è Fede e può cambiare il mondo. Molto può fare l'Angelo Custode per voi, guidandovi verso strade sconosciute, dove la luce del Signore illumina il cammino e ristora lo sguardo con visioni nuove, che dal cielo vi fa arrivare.
Ci sia nel vostro cuore sempre stampato il mio nome: GESÙ.
Figlio mio, non lo scordare.... questo nome il mondo può salvare.

S. Messa del 4 maggio

Figli miei adorati, mai ci sia in voi il dubbio di esser stati abbandonati dal Signore quando vi trovate in difficoltà.
Dio vi ama anche quando siete nell'errore e la Madre Celeste intercede per aiutarvi ad ottenere il perdono.
Imparate ad amare e allora molto più facile sarà farvi perdonare.
Figli miei, Dio padre vi chiede l'impegno di portare la vostra Croce con rispetto, come fa Gesù, che per voi la Croce la porta da sempre e non riesce a scendere se continuate a peccare.
Ama figlio mio e pentiti per gli errori che offendono il tuo Dio.
Non farti coinvolgere nelle azioni del maligno, che lavora costantemente per portare disunione e distruzione nell'umanità.
Non fare al fratello ciò che non vorresti fosse fatto a te, ma cerca con carità e amore, di donare quell'aiuto necessario a chi sta nella sofferenza.
Ama e riversa un po' del tuo amore nell'aria, perché salga verso il cielo e raggiunga il Signore.
L'amore è come un fiore ... rendilo fecondo esponendolo alla luce e ai raggi del sole. Figlio mio, non dimenticare che dove domina la luce, lì sta il Signore.
Ci sono tanti problemi nel mondo che rendono la vita difficile a chiunque, ma sicuramente in modo particolare alle persone già fragili.
Molti sono nella disperazione e senza nutrizione ... per loro non c'è speranza di vita se non c'è carità e amore nei vostri cuori.
Figlio mio, non tenere rancori nel tuo cuore e fai ciò che rende l'uomo libero agli occhi del Signore.
Cancella il rancore e riempi il tuo cuore con l'amore.
Figlio mio, sai che l'uomo spesso commette l'errore di sentirsi importante più di Dio?
Non commettere questo errore, Dio Padre vuole umiltà nei cuori e il desiderio grande di servire il Signore.
La Madre Celeste gioisce quando trova in voi l'amore e per voi intercede e gli Angeli cantano felici accanto a lei .
Non dimenticate che il vostro Angelo Custode alacremente per voi lavora al vostro fianco ... con consigli e paravento ... per proteggervi dagli attacchi del maligno.
Amate, amate, amate, figli miei, perché dove sta l'amore, lì vive il Signore.
Ci sia pace nei vostri cuori ... pace da vivere e pace da donare.
Amate e pregate ... la terra è in pericolo se manca la preghiera.

La Madre Celeste prega con voi!

S. Messa del 6 aprile

Figli miei, sono certo che il Signore ascolta ogni vostra preghiera ed esaudisce ogni richiesta ... se esce dal cuore con amore.
Sia benedetto quel figlio che non dimentica la preghiera allo spuntar della giornata e al calar del sole prima del riposo notturno.
Molto potete chiedere in quei momenti ... molto dallo Spirito del Signore sarete ascoltati e la vostra preghiera verso il Padre indirizzata.
Tutto ha donato il Padre all'umanità,
tutto ha donato il Figlio che per voi sulla Croce si è immolato.
Ci sia Risurrezione anche in voi come è stato per Gesù, il Redentore...
Gesù, il Salvatore ... Gesù, vostro Signore.
Amate e donate, figli miei...
cancellate la pigrizia che spesso domina nei vostri cuori...
tenete sempre vivo il desiderio di servire il Padre che sta nei cieli...
non restate indifferenti a chi è nella sofferenza...
Invocate spesso la Misericordia, che Gesù dalla Croce ha donato a tutta l'umanità.
Non lasciate in un angolo la parte migliore del vostro cuore, che è la carità e l'amore.
Donate, donate, donate e grande sarà la ricompensa che dal cielo, sotto forma di Misericordia, Dio vi invierà.
Figli miei, l'umanità piange per i troppi errori che giornalmente vengono distribuiti causando tanto dolore.
L'odio e i rancori dominano il mondo.
Spesso l'uomo diventa giudice degli altri, ma permissivo con se stesso e gli errori si moltiplicano e gli orrori come pietre vengono lanciate in ogni angolo della terra.
Fermatevi, figli miei!
Quanto dolore, quanta sofferenza inutile ... perché non cercate l'amore, perché non chiedete aiuto allo Spirito del Signore?
Abbiate Fede e tornate verso l'infanzia con i pensieri e i desideri.
Gioite come un tempo, quando i vostri cuori e la vostra mente erano puri e la dolcezza dell'infanzia mai vi portava verso il male, che è solo l'abbreviazione di maligno.
Misericordia chiamate ... Misericordia invocate ... medicina del cielo donata da Gesù.
Molti Angeli cantano durante la discesa della Misericordia.
Ci sia Fede e ci sia Speranza in ogni cuore ... così vuole il Signore.
Molte volte l'uomo commette errori perché non ha la forza di rivolgersi al Padre che con il Figlio e lo Spirito Santo, guida la vostra vita.

Cercatelo, chiamatelo, pregatelo e tanto otterrete.

Dio è Amore e amore dona !

S. Messa del 2 febbraio

Figli miei, la mano di Dio è tesa su di voi.
Benedetto sia il vostro cammino .... siate generosi con il fratello che incontrate e non girate il volto, ma donate amore, carità e la Parola del Signore.
Avete tante occasioni per dimostrare, al Padre che sta nei cieli, che siete figli benedetti.
Avete il dono del Battesimo che cancella il peccato originale, vi rende Cristiani, figli di Dio e puri nel cuore e nell'anima.
Non sciupate questo grande dono, figli miei.
Ho donato all'umanità Gesù, il mio diletto Figlio, per salvarvi e donarvi grazie e Misericordia.
Siate indulgenti con i fratelli che sbagliano, come il Padre è con voi.
Lasciate sempre aperto il cuore all'amore che vi dona il Signore.
Non dimenticate la Madre Celeste che veglia costantemente su di voi e intercede per le vostre necessità. Quante lacrime versate e quante tutt'ora ne versa per la vostra conversione.
Figli miei, ci sia amore, amore, amore e il mondo cambierà e diversa la vita scorrerà sulla terra.
Dio ha creato, ma l'uomo guidato dal maligno distrugge ciò che il Padre ha donato.
Ci sono tante sofferenze in questo mondo inquinato nell'atmosfera e nei cuori ....
Ama, figlio mio ... gridalo al tuo Dio con tutte le tue forze ... dona questo amore al fratello che soffre e che chiede la carezza di un padre, di un fratello o di una madre.
Sono Io, il tuo Dio, che ti chiede più amore, più carità e più gioia nel cuore da donare senza esitare.
Tenete unite le famiglie, se volete figli forti e in grado di affrontare i pericoli del mondo .... satana crea disunioni e indifferenza di fronte alla vita e alla morte.
Ama, figlio mio, ama e la tua vita cambierà ... dona e l'amore in te ritornerà.
Guida il fratello con la Parola del Signore e non lasciarti trascinare verso la Geenna .... lui è lì che ti aspetta.
Figlio mio fai un balzo indietro e salvati.... te lo gridano il Padre e la Madre del cielo.
Ama, ama figlio mio e la preghiera sia l'ossigeno di ogni giorno, perché solo l'amore può cambiare il futuro del mondo.

S. Messa del 12 gennaio

Figli miei, Io, Dio Padre, sono accanto a voi.
Guardate il cielo e osservate quante sono le stelle .... provate a contarle .... è impossibile vero?
Non vi siete mai chiesti come fa il Signore a governarle tutte?
Ecco, anche sulla terra stanno tante stelle .... forse non brillano di luce viva come quelle del cielo, ma i loro cuori lanciano fiamme di fuoco.
Siete voi figli miei!
Qualcuno non si è mai chiesto come fa il Signore a controllarvi tutti?
Si, figli miei, è molto più difficile che governare le stelle, perché spesso dimenticate chi vi ha creato e poca è la riconoscenza verso il Creatore, vostro Signore.
Ci sia tanto amore in ogni cuore e allora sarà più facile per il Signore controllare il vostro cammino, tenendovi lontani dagli attacchi del maligno sempre pronto ad ingannarvi.
Ama figlio mio, perché se di amore ti nutri, molto nel mondo potrai fare e la giusta strada trovare.
Io vi guido e vi indico il cammino che vi porta su valli protette e su strade corrette, dove aleggia il profumo dei fiori.
Figli miei, spesso noto tanta indifferenza tra di voi .... perché non provate a tender la mano al fratello che passa distratto senza notare la strada ... non vede e non segue .....
Perché non provate a donargli quell'amore che a voi passa il Signore?
Usate l'uguaglianza verso chi tanto diverso può sembrare.
Dio ama e a voi tutti lo insegna .... dona amore figlio mio ... dona e tanto otterrai.
Ci sia in voi il desiderio di servire Gesù, il Redentore .... Gesù, vostro Signore.
Solo così troverete l'aiuto che dal cielo vi arriva per stravolgere e cambiare tutta la tristezza in musica celestiale.
Amate, amate, amate e fermate con la preghiera le menti assassine.
Pregate, pregate, pregate figli miei, perché il mondo è corrotto e la preghiera lo può cambiare e tutto portare verso la strada tracciata dal Padre.
Ci sono momenti difficili da superare, ma se le preghiere verso il cielo inviate .... Maria, la Madre Celeste, tutte le porterà nel Cuore di Gesù, il Figlio adorato.
Pregate, pregate, pregate figli miei, perché le stelle continuino a brillare ed il profumo dei fiori la strada dal Padre tracciata inebriare.
Sono con voi e con voi cammino, guido i vostri passi ed il vostro cuore a cui dono tanto amore.
Siate attenti ad ogni rumore e pronti in ogni momento per la partenza .... Dio Padre ti può chiamare quando meno te l'aspetti.
Grande è la Misericordia che il Padre riversa sulla terra, tanto è l'amore che da voi verso il cielo vuole inviare .... Gesù è Amore, non lo dimenticate.

Messaggio di Maria Santissima del 2 gennaio

Figli miei, la Vergine Madre vi parla per portarvi la parola di Gesù, Figlio di Dio e Figlio mio.
Abbiate sempre un cuore aperto per il Signore.
Siate sempre pronti alla sua chiamata e disponibili ai compiti che vi affida.
Non restate indifferenti alle sue richieste .... mio Figlio, tanto vi dona e tanto perdona, ma da parte vostra cosa fate per ringraziarlo?
Io, Madre, ho il compito di seguirvi per portar grande la sua Opera .... La Rosa Rossa ha bisogno di rinforzi per diventare quell'Opera che il mondo intero conoscerà.
Non basteranno pochi anni .... saranno generazioni che lavoreranno per questa missione, se voi bene imposterete la partenza.
Basta con i capricci .... qui si deve lavorare seriamente.
Non dimenticate che state lavorando per il Signore, Gesù il Salvatore.
Abbiate più fede in ciò che fate.
Grande deve essere in voi il desiderio di servire il Signore e grande il desiderio di donare aiuto, amore e carità dove sta la sofferenza, specialmente se ha il volto di piccoli bimbi con lo sguardo disperato e la bocca affamata.
Molto lavoro chiede il Signore, Gesù il Salvatore, molto lavoro farò Io, la Madre Celeste, con voi.
Così vuole il Padre.
Saranno luoghi deserti e senza mezzi di aiuto dove cresceranno gli Ospedali di Gesù.
Non fermatevi!
Basta con i capricci infantili!
Non discutete inutilmente, ma usate rispetto e affetto verso ognuno di voi e chi può, aiuti con ogni mezzo a disposizione, anche con informazioni necessarie.
Dio ama, Dio dona e a voi chiede responsabilità e impegno fatto con amore verso il Signore, per portar grande la sua Opera.
La Vergine Madre prega per voi e a voi preghiere chiede!