Gruppo di Gesù logo
Messaggi in Cappella 2024

Così dice il Signore: "Come la pioggia e la neve scendono dal cielo e non vi ritornano senza avere irrigato la terra, senza averla fecondata e fatta germogliare, perché dia il seme a chi semina e il pane a chi mangia, così sarà della mia parola uscita dalla mia bocca: non ritornerà a me senza effetto, senza aver operato ciò che desidero e senza aver compiuto ciò per cui l’ho mandata". (Isaia 55,10-11)

Attraverso Renata, il Signore dona al Gruppo di Gesù i Suoi Messaggi perché siano ascoltati e vissuti, così da realizzare l’Opera del Signore, come da Lui richiesto.

Messaggio del 11 aprile 2024

Dopo l'invocazione dello Spirito Santo
Padre Figli miei adorati, eccomi, sono qui con voi! Vi ho atteso, vi ho cercati, vi ho voluti. La vostra presenza nella clinica del Signore è preziosa! Non parlo solo di quelli visibili, parlo anche di quelli che sono lontani, ma uniti; non c'è parete, non c'è distanza, lo dico ogni volta, ma lo ripeto per chi non ha ancora capito. Se voi pregate la vostra preghiera si unisce, diventa una sola, perciò anche se lontani, se il vostro cuore è unito a quello del Signore, la vostra preghiera è unita a tutta la comunità raccolta qua nella clinica del Signore, nella casa di Maria, la Mamma Celeste. IO vi chiamo, IO vi cerco, IO vi voglio, ma non è solo per aiutare Me, anche perché IO possa aiutare voi. Figli miei, tanti di voi hanno un bisogno, un bisogno immenso della Parola del Signore, un bisogno immenso della medicina di Dio, Misericordia del Cielo: ecco perché vi chiamo, ecco perché vi cerco, ecco perché vi voglio qui con Me. Voglio la vostra mano nella mia e la stringo, la tengo stretta, non deve scapparmi: perché voglio che tu, figlio mio, possa camminare accanto a Me per l'eternità. Dio è con te, Dio ti ama, Dio ti chiama, Dio ti cerca e una grande benedizione su tutti manda; benedizione di Dio, ricca di Misericordia, che porta pace nel cuore, che porta gioia, che porta amore, che porta carità e il dono della pazienza: che quasi nessuno ha, perché non sapete aspettare, chiedete e volete aver tutto subito. Ma quanto ho atteso IO per potervi avere qui... IO vi voglio e a volte sono costretto a farvi attendere, perché non siete pronti. E se arrivasse il dono che voi chiedete e che IO voglio darvi, non ve ne accorgereste nemmeno, non gli dareste nessuna importanza. Chiedo, ottengo... già cambiato: oggi c'era e domani non c'è più; perché devo chiedere ancora io, eh! Dio è forte, può fare tutto dite. È vero, ma se lo chiedete nel modo giusto e col tempo giusto. Dio ti ama, ma ti vuole anche preparare per il domani, che tu non sai quale sarà, né come sarà, ma Dio lo sa e tu devi essere forte e pronto, per superare gli ostacoli che la vita ti offre: a volte belli, a volte brutti, a volte pieni di gioia, a volte pieni di dolore, ma tu devi essere pronto, per qualunque cosa. Ecco perché do il dono della pazienza e pochi se ne accorgono, pochi la cercano, pochi la vogliono; ma la pazienza, se non ce l'hai, ti fa vedere solo la tristezza; non ti fa vedere che c'è la tristezza, ma se tu stai attento e sai aspettare, può arrivare la gioia. E allora impara! Chiedi il dono della pazienza, figlio mio. Ti farà conoscere la verità, perché per conoscere la verità, bisogna saper aspettare il momento in cui Dio te la manderà. Vi amo figli miei, conosco ogni vostro pensiero, conosco la gioia dei vostri cuori e il dolore, conosco tutto ciò che vorreste chiedere e a volte non lo fate, ma conosco ciò che vi serve realmente. E questo lo sa solo il Signore. Non temete figli miei! Dio vi ama e con una grande benedizione vi abbraccia tutti, come sempre. Dio è con voi e voi siete con me, una cosa sola. Non dimenticatelo mai!

Durante la preghiera carismatica
Padre
[Canto in lingue]
Le parole che tu hai detto sono perfette, non erano nemmeno tutte tue, molto ha parlato anche il tuo Angelo Custode. Chissà cosa serve nell'umanità? Stiamo lavorando tanto per questo, ma lavora anche quello del piano di sotto, e lavora l'umanità, a cui ormai sembra che non importi più di nulla. C'è chi dice che deve vincere e c'è chi dice che ha paura di perdere, ma veramente la vera preghiera non c'è, né da una parte né dall'altra poi alla fine. Dovete imparare, più che a lamentarvi, a pregare! Mandate preghiere verso il Cielo! Sono queste che possono cambiare il mondo in questo momento. Solo la preghiera demolisce ogni barriera; e ciò che Dio dice, Dio fa e nessuno questo programma cambiare potrà. Perciò ascoltate tra le righe quello che il Signore vi dice e sarà quello che avverrà. Ho bisogno di voi, ho bisogno dei miei soldati. Sparate, ma l'arma che usate spara solo preghiere e sono quelle che possono fermare il male che sta distruggendo il mondo e l'umanità. Distribuite, spiegate, raccontate, ditelo anche ai vostri fratelli. Non sa pregare qualcuno? E dite di dire soltanto: "Gesù pensaci tu!" o anche solo "Gesù". E IO farò e IO agirò e la Santissima Trinità interverrà. Ho bisogno di voi figli miei, ho bisogno di voi, perché non posso più accettare questo sterminio! Satana è bravo anche con le malattie: semina, semina, semina, semina, semina ovunque, e c'è chi mette il concime buono e il concime buono è quello che ha scambiato nel cuore l'amore con l'odio e col rancore. Questo è il concime che dovete assolutamente fermare, cancellare, non deve arrivare, datemi retta!
[Canto in lingue]
IO so che molti di voi hanno imparato la lezione e pregano col cuore, non con la bocca, che non serve a niente. Vi prego, usate la preghiera che parte dal cuore, vi prego! Quella preghiera calda, rossa come il colore dell'amore, perché la pulsazione- pam, pam, pam- ogni colpo dice: Gesù, Gesù, Gesù, e Gesù ascolta e Gesù agisce e Gesù distribuisce amore ovunque! Tenete aperta la sacca del vostro cuore e IO la riempirò ogni giorno di più; ma quando passate vicino a un fratello, anche se non lo conoscete, dite:" Gesù ti ama, Gesù è con te." Fatelo e Gesù entrerà in questo fratello e lo cambierà; ma entrerà in voi per ringraziarvi di ciò che avete fatto e tutto ciò che avete chiesto ve lo darà.
[Canto in lingue]
Certo, sempre presente è la Mamma Celeste, sempre presente con le lacrime agli occhi: non riesce più a sopportare di vedere tanto dolore in giro. Suo Figlio è salito sulla Croce e il dolore continua a rimanere sulla terra... Perché, perché? Perché lasciate che satana faccia da padrone? Fermatelo! La preghiera lo fa scappare, la preghiera lo spaventa, la preghiera lo fa impazzire e scende nella buca. Fatelo, con il cuore aperto al Signore. Dio è amore e amore vuole donare, Dio è sempre accanto a voi, allunga le sue mani e dice: "Prendi la mia figlio mio, camminiamo insieme. Non sentirti mai solo, non avere paura, non avere il panico per qualcosa; lui non può fare niente, se tu tieni la mia mano, ricordatelo! Se tu sei con la mano nella Mia, se il tuo cuore pulsa insieme al Mio, come può avvicinarsi? Ascolta ciò che dice il Signore, ubbidisci, l'obbedienza vale più di cento penitenze, ricordatelo!"
[Canto in lingue]
Sto leggendo in ogni vostro cuore, quelli presenti, vicini e lontani. IO riesco a leggere contemporaneamente in tutti. Qualche cuore non è proprio aperto verso il Signore: sta facendo il conto della spesa e cosa deve fare domani. Figlio mio, ma non stai guardando uno spettacolo, sei davanti alla Parola di Dio, è Dio che ti sta parlando, è Dio che ti sta guidando, è Dio che ti sta dando doni potenti!
[Canto in lingue]
Mentre IO parlo, mando guarigioni; voi non lo sapete, ma IO lo faccio: con quelli vicini, con quelli lontani, con quelli sparsi nel mondo, e ringrazio il Profeta per essere presente, non avrei potuto fare quello che sto facendo. Vedi che la voce te l'ho donata e posso utilizzarla? È uno strumento che uso IO. Non temere, non aver paura, non ti capita niente durante questa sera. Lo so che sei venuta via spaventata, perché non ti reggevi, ma l'Angelo Custode ti sta reggendo, le sue ali sono intorno al tuo corpo e ti stanno reggendo! La tua voce te l'ha data lo Spirito Santo e puoi cantare e darmi la possibilità di agire e di far sentire la mia Parola e arrivare dove deve arrivare, per portare guarigione, liberazione, consolazione e aiutare chiunque è nella sofferenza come chiedi sempre tu.
[Canto in lingue]
Ora vorrei fare un gioco con voi: ognuno prenda la mano del fratello che è vicino, davanti, dietro, non importa dov'è. L'importante è prendervi per mano. IO userò ognuno di voi per trasmettere Misericordia al fratello che ha vicino, che ha toccato. IO userò ognuno di voi, per portare guarigione sul fratello: tante guarigioni voi non sapete che esistono per quel fratello, perché ha dei problemi che per il momento ancora non conosce, ma che Dio conosce: lo Spirito di Dio sa e in lui entrerà.
[Canto in lingue]
Grande è la benedizione che è scesa su tutti voi, presenti, lontani e sparsi nel mondo dove Dio vuole arrivare. Pietà e misericordia, chi non l'ha avuta è perché non era degno e lo Spirito è passato e lo ha saltato!
[Canto in lingue]
Questa preghiera vi prego di dedicarla a tutti i miei sacerdoti, tutti: il bravo e il cattivo, quello che è strumento forte di Dio o quello che ha venduto un po' l'anima, come ogni essere umano. Ma sono i miei sacerdoti e a loro ho affidato la mia Chiesa, quella Chiesa che tanto correggere bisognerebbe, perché IO così non l'ho creata, ma ormai me la son trovata! Pregate, pregate, pregate, per i miei sacerdoti e per la mia Chiesa. Pregate, pregate, pregate!
[Canto in lingue]
Per le conversioni dobbiamo pregare, perché se tu riesci a convertire un fratello, non ne hai convertito uno, ne converti cento alla fine, perché farà il passaparola pian piano, pian piano: alla fine sarà lui che parlerà di Dio più di chi è abituato a parlarne. Aiutatemi, perché il Paradiso alla fine sia pieno di anime convertite!
[Canto in lingue]
Abbiamo unito la preghiera Apostolica con una preghiera di Dio, che dal Cielo parte, arriva in terra e dalla terra torna al Cielo, per renderla più potente, per le guarigioni dei tumori in modo particolare, quelli che ancora sono come pratoline, come fa lui, e dobbiamo eliminare, o cellule non ancora scoppiate nel corpo umano. Troppi tumori, troppi malati, troppi bambini con questa malattia, troppe recidive. Va fermato! E voi mi aiutate con cinque preghiere come volete voi durante la settimana. Vi prego! Aiutatemi, non sopporto più di vedere tutto questo: è solo satana che va fermato. Lo so che è un mostro: è lo strumento più perfetto che ho creato, per questo riesce a fare tante cose, perché ha usato la perfezione che IO ho messo in lui per creare il male. Aiutatemi, vi prego!
[Canto in lingue]
Vogliamo pregare, perché non ci siano più tragedie sul lavoro: quante vittime innocenti, quanto dolore per la Madre Celeste! Preghiamo, preghiamo. A voi quando dedicare una preghiera per loro, perché non succeda più, perché ci sia più protezione.Tutto quasi sempre è per fare economia: soldi, soldi, soldi, uguale a satana! Le famose esse: soldi, soldi, soldi, sesso, sesso, sesso, satana, satana, satana. È tutto questo che distrugge il mondo, ricordatevelo! Lui è in potere di questo e con queste tre cose fa tutto. Dobbiamo pregare e fermarlo!
[Canto in lingue]
Dobbiamo pregare tanto per tutte le malattie, tutte. Ormai molte malattie non sono più battezzate; tutti i momenti senti dire: questa malattia autoimmune… o frasi simili, non c'è una cura sperimentale, proviamo! E la cura sperimentale lo porta alla morte. E allora bisogna pregare! Sono tutte nelle mani di satana queste cose. Perciò quando qualcuno dice:" Perché il Signore ha permesso di farmi venire questa malattia?", quando mai Dio manda una malattia?!
Renata: Però Signore a volte tu lo permetti
Signore: È vero, ma spesso ci sono dei motivi vari. Qualche volta è la persona che permette a satana di creargli la malattia e Dio non può intervenire in questo caso, se la persona non cambia e non si rivolge a Dio; perché, se lui non crede in Dio e lavora per ciò che lo guida satana, Dio non può entrare in lui. Poi ci sono i casi dove a volte il Signore usa questa sofferenza, non data da lui, è data da satana, ma la tiene perché con quella sofferenza salva tante anime che finirebbero all'inferno. Meritano? qualcuno mi dice. Certo, perché sono tutti demoni che poi vengono a distruggere la terra; meno ne scendono, meno ne salgono, perciò cerchiamo di salvarli e poi rimarranno, chissà quanto tempo, in Purgatorio per essere purificati, ma salvano l'umanità se non finiscono dentro in quel buco là! Ho bisogno di voi tutti per tante preghiere, ho bisogno di voi tutti, perché dobbiamo guarire più fratelli possibili, in modo particolare i piccoli Angeli che sono scesi sulla terra. Pregate, pregate, pregate e Dio manderà un'infinità di Misericordia su tutta l'umanità e le guerre finiranno... Sapessi quanto sta lavorando la Mamma Celeste per questo (per fermare la guerra, almeno per qualche giorno) è Lei quella che realmente può fermare una guerra, più di tutta l'umanità, è nelle sue mani e nel suo cuore e Lei, più della Santissima Trinità ha la sua potenza in questo come Madre e può fare tanto, ma quanti si ricordano che Maria è la Mamma di Dio?

Dopo la preghiera di esorcismo
Padre
La preghiera di questa sera è stata molto forte: abbiamo unito la preghiera Apostolica con la preghiera Divina, quella che dal Cielo scende e poi ritorna verso il Cielo. È una preghiera di cui voi non sentite le parole, ma è molto potente, come potente è la preghiera Apostolica, e ha fatto cose grandi nel mondo: una strage, una strage di ciò che apparteneva a satana! È molto arrabbiato sicuramente. Ti attaccherà Profeta, perché ti ho usata e tu hai dato la tua voce. Ti benedico in questo momento figlia mia, per fortificarti!
Non abbiamo fatto una guarigione: abbiamo guarito un po' tutti i tipi di malattie, e abbiamo cercato di cancellare quello che più di tutte lui usa per distruggere il mondo: il cancro, ma all'inizio, quando era ancora una cellula che quasi non era formata. Poi le pratoline, che lui semina per poterle poi distribuire nel mondo. Tante sono le guarigioni, ma vi chiedo preghiere per i miei sacerdoti e la mia Chiesa. Vi benedico tutti figli miei! Portatela a casa ai vostri familiari: toccateli, abbracciateli, baciateli e trasmettete Misericordia di Dio che guarisce, che trasforma, che illumina, che fortifica, che dona ciò che serve all'umano. L'umanità ha bisogno di Misericordia!

Dialogo di Renata col Signore prima della preghiera in streaming
Signore: Sai quanti bambini abbiamo guarito ogni volta che tu me lo chiedevi, anche quando non l'hai detto ad alta voce? Tu lo chiami sempre San Domenico Savio per i bambini, e sono stati tanti i bambini che hanno ottenuto guarigione. Tanti non sono tornati a fare testimonianza, perché vengono mandati da qualcun altro e non vengono poi ricordati, ma non importa se non arrivano poi a dire grazie: quello che conta è che tu dica grazie al Signore!
Renata: Sì Signore, te lo dico veramente: grazie per questo dono che ci hai dato di metterci San Domenico Savio per i nostri piccolini; ma aiuta, aiuta, guarisci, guarisci tutti questi bambini e ferma queste guerre dove vengono uccisi tanti bambini Signore, tanti piccoli Angeli. Ti raccomando...
Signore: La mano di Dio è su di loro e quelli che non riescono ad ottenere la grazia qui, avranno gioie grandi in Paradiso. L'uomo nero, come qualcuno lo può definire, non è un uomo, è un mostro, perché si impossessa delle anime di chi è sulla terra con fragilità, e le trasforma uguali a lui, guidate da lui. E non sanno che poi finiranno nella buca e sarà per l'eternità!
Renata: Lo so Signore, ma lo devi far capire a loro.
Signore: Sì, lo so
Renata: Anche ieri sono state uccise tante persone...
Signore: Sì lo so, IO conosco tutti i miei figli: quelli buoni e quelli cattivi. E voi pregate, pregate intensamente, perché la vostra preghiera è diventata preziosa, molto, molto preziosa, perché vi ho preparati! Ora siete i soldati di Cristo e non sono tanti nel mondo. Vi ho preparati, gli altri ho difficoltà a prepararli. Qui c'è la clinica del Signore, c'è la casa di Maria, la Mamma Celeste e possiamo veramente farne una scuola: per poter aiutare chi sta nella sofferenza, chi sta nelle difficoltà, chi sta in una guerra spietata, come tutte quelle che ci sono nel mondo, tante, tante, tante.
Renata: Grazie Signore per tutto quello che fai per tutti noi: insegnaci a pregare, insegnaci Signore a fare tutto ciò che tu ci chiedi e a diventare forti strumenti di Dio. Grazie!

Messaggio del 04 aprile 2024

Prima del collegamento in streaming
Renata: … Grazie Gesù. Grazie che mi hai dato la possibilità di alzarmi dal letto e di arrivare qua… e adesso aiutami, parla Tu. Fai tutto Tu questa sera, ma fai tante guarigioni Signore e fai in modo che chi ha dubbi…, i dubbi vengano cancellati con quella gomma dello Spirito Santo Signore. Tu sai a chi mi riferisco, perciò pensaci tu Gesù, pensaci Tu.
Signore: Signore: Sì, si, IO so tutto: dai tempo al tempo, tornerà, tornerà a chiedere, chiedere, quindi non ti preoccupare. Tu rivolgiti al Signore con la preghiera, con tanto amore nel cuore verso tutti i fratelli, ama come sei abituata ad amare. IO da te passo il mio amore per loro, tutti. Lo so figlia mia che la croce di Cristo è pesante da portare e un pezzettino te l'ho dovuto regalare; ma a tutti: chi ama Dio lo aiuta anche a portare la croce! Ma tanto sarà poi il dono che riceverete, quando Dio vi abbraccerà e vi ringrazierà per averlo aiutato a sopportare questo peso della croce. Questa sera faremo una preghiera potente, anche per questo: perché ci sia la possibilità di sopportare la croce; perché nel mondo quanti sono i miei figli che hanno croci pesanti da sopportare! Specialmente dove ci sono le guerre, dove si uccide senza pietà; perché il discorso è che la guerra è questa: non si può calcolare se uno muore o se uno vive, oggi a te, domani a me… IO dico basta! Ed è Parola di Dio!

Dopo l'invocazione della Spirito Santo
Padre
Figli miei adorati, è sempre una gioia ritrovarsi nella casa della Madre: qui, con Me Lei sta e una grande benedizione insieme vi mandiamo, paterna e materna, potente, perché possa riportare il sorriso a chi il sorriso ha perso ultimamente. Tante sono le sofferenze, tante sono le sofferenze nelle famiglie, tante sono le sofferenze nel mondo, tante le sofferenze nell'umanità! Pace ci sia e sempre pace IO chiedo, ma molti dei miei figli non ascoltano la Parola di Dio: hanno scambiato il canto del Lucignolo sbagliato col canto dell'Angelo, che canta in Cielo per annunciare la Parola di Dio. Ho bisogno di tutti voi figli miei ed è con un grande abbraccio che vi unisco tutti! Il mondo intero porto nel mio cuore. Venite, venite, venite e cantate al Signore; venite, venite, venite e cantate al Signore! Molto ho sofferto per ciò che vedo, che sento, che ascolto. La sofferenza è diventata tanta, causata dall'odio, dal rancore, dalla gelosia e dall'invidia che satana sta seminando nel mondo e tanti assorbono con gioia. Si sentono finalmente forti. "Io sono" dicono. Prima non erano, ora sono! Perché è entrata la cattiveria dentro di loro, il demonio sta lavorando nel loro cuore e nella loro psiche, il loro cervello è ormai un alveolo demoniaco: non ascolta più la parola di Dio, non ha più spazio per il Signore, ma ha solo spazio per l'odio e i rancori, la gelosia, l'invidia; non c'è più l'amore che univa al Signore. Satana ne è il padrone e continua a demolire, demolire tutto ciò che fa parte della volontà del Signore. Figlio mio, svegliati! Non lasciarti trasformare così! È il Signore che ti parla, è il Signore che ti scuote, è il Signore che ti chiama. Rispondi, dimmi: "Eccomi!" e ti perdonerò tutto ciò che hai commesso, se pentito a Me verrai; te lo prometto. Ma ti devi pentire, fermare! La mano di Dio è tesa: prendila, stringila e torna a Me figlio mio. Ti voglio nel mio Cuore, voglio entrare nel tuo: fammi spazio, fai spazio al Signore, non lasciare entrare satana, vuole solo il tuo male, la tua sofferenza, il dolore di chi sta vicino a te. Sono salito sulla Croce per liberarti di lui, ma tu la croce la vuoi per te: ti metterà sulla croce e sarà inferno, ricordatelo! Fermati, fermati, prima che sia tardi! Nella Misericordia di Dio che sto distribuendo in questa settimana, apri le tue braccia, fanne entrare dentro di te: Misericordia, Misericordia, Misericordia. Pronuncia questa parola, dilla più volte che puoi, con la gioia nel cuore! Dio Misericordioso è qui davanti a te e ti benedice, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo e così sia.

Durante la preghiera carismatica di Renata
Signore:
IO giudico guardando l'interno, perché quello che vedete esternamente spesso non corrisponde a quello che c'è internamente. Chiudi gli occhi, entra dentro: casomai quella persona ha delle sofferenze dentro che vuole nascondere. E allora fa i dispetti esterni, fa vedere che è quello che non è dentro, perché non vuol far vedere che è un fragile, che è un debole. Deve farsi vedere che è forte - che non è il suo io - e allora diventa antipatico, diventa dispettoso. In realtà quella persona ha bisogno di amore. Quando vedi una persona che è così, prega per lui, prega per lei, che sia maschio o sia femmina non cambia niente: prega, perché quella persona ha bisogno di preghiere dentro nel cuore, ha bisogno di amore. Senza amore la terra muore! Figli miei, l'amore di Dio è immenso, IO ho creato questo strumento per poter passare molto amore che arrivi a tutti voi, ma l'amore l'ho messo in tutti voi ora, perché chi è arrivato qui o si è collegato con questa Opera di Dio è diventato una sacca del Signore, che IO riempio con il mio amore. Datene, distribuitene più che potete; ci vuole tanto poco a donare amore! Anche un sorriso può cambiare la vita ad un fratello: se al mattino alzandosi è un po' disperato, un po' deluso, un po' triste, un po' combattuto e incontra qualcuno che con un bel sorriso lo saluta, siccome deve rispondere al saluto, finisce che fa un sorriso anche lui. Ma il sorriso, dell'uno e dell'altro, si uniscono e l'amore di Dio entra dentro e lo guarisce. Fatelo, sorridete più che potete, fa bene a voi e tanto a chi lo riceve; perché IO lo riempio di Misericordia quel sorriso, ricordatevelo! Spesso capita che ci sono persone che non hanno trovato il compagno o la compagna, ma perché non hanno saputo sorridere al momento giusto! Sorridi fratello, sorridi sorella, perché l'amore di Dio trasformerà il tuo viso e i tuoi occhi e qualcuno ne rimarrà affascinato e tutto cambierà nella tua vita! È solo un piccolo sorriso, ma pensa che importanza e che valore che ha questo sorriso: sorridi alla persona anziana che si sente sola, abbandonata, ma quel sorriso le fa calore, la fa sentire come se avesse messo la mantellina della persona di una certa età, che è abituata a mettere per sentirsi calde le spalle. Ma quel sorriso o un abbraccio gli allungano la vita, gli tolgono i dolori, la fanno sentire viva e non sente più la tristezza che aveva prima! Impara fratello a donare l'amore, si può dare in tanti modi. Ti chiamo fratello perché il Padre è uno solo! IO per te sono Gesù, ma sono Figlio di Dio, sono Dio, sono un fratello, sono un amico, sono il medico Celeste, sono l'amico consolatore, quello che sa entrare nel tuo cuore. Credi! Gesù è qui davanti a te e la Madre lo sta sorreggendo in modo affettuoso, per dirgli: "Guarda in ognuno di loro, tutti hanno bisogno di Misericordia e questa è la settimana giusta!" Siete nel posto più bello che possa esistere, siete dove regna Amore divino del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo, Santissima Trinità, insieme a Mamma che sta qua. Gioite, cantate le lodi al Signore e, mentre cantate, il vostro cuore si apra e diventi un'icona d'amore dove IO possa entrare e lasciare le mie impronte, e in ogni impronta c'è amore e Misericordia per voi, per guarire, per trasformare tutto ciò che c'è di sbagliato, imperfetto. Il cuore diventa perfetto in quel momento, poi vi lasciate ancora andare, ascoltate quel suono che non è dell'Angelo, ma sì è un angelo, certo, ma con le spine! Attenti a quello che vi ha detto il Signore. Dio è sempre accanto a voi, chiamatelo, cercatelo, diteglielo: "Dammi la mano Gesù, camminiamo insieme. "Quando ti senti triste, quando ti senti solo, apri le braccia e digli: "Gesù abbracciami! "Non sono più tue quelle braccia, sono le braccia del Signore che ti stringe sul suo Cuore per guarire le ferite, le ferite che durante il giorno hai ottenuto, le ferite che satana riesce a mandare su di te. Apri le braccia e dì al Signore di abbracciarti, digli che hai bisogno di amore, di coccole. Te le farà la Mamma, con una carezza piena di gioia e arriverà nel tuo cuore. Qui dovete trovare la felicità, qui, in queste cose dovete trovare la gioia. Non andate a cercarla in cose strane: ci saranno oggi, ma se ne andranno domani. Cercate ciò che Dio dà e per sempre ci sarà! IO continuerei a parlarvi in eterno, non mi fermerei mai, ma il Profeta ha bisogno di respiro, perché buona parte di lei, come essere umano non come profeta, come essere umano, ha bisogno di aiuto da parte del Signore. Poi il profeta viene usato e voi questo lo dovete capire. Perciò amate, donate e sappiate che se qualcosa anche succede, perché satana cercherà di fermarvi, non fermatevi! Fate come ha fatto il profeta: lottate, proseguite e lui si stancherà e per un po' si fermerà. Poi ritornerà in vita, con quella coda che può allungare quando vuole per farvi male. Ma se voi guardate verso il Cielo, là in alto, Gesù vi benedice, il Padre, lo Spirito Santo, la Santissima Trinità, che tutto vi concede, tutto vi darà se con amore alla Santissima Trinità chiederete! Dio è con voi, Dio è per voi, Dio è in voi e voi siete in Dio. Siamo una cosa sola, non lo dimenticate! Vi amo figli miei e vi benedico. Non guardate alle gelosie, le cancellerò IO con la gomma dello Spirito Santo. Qui IO abito e qui IO resterò, insieme alla Madre Celeste. La Madre ha chiamato i suoi Angeli, sono sopra tutti voi, voi tutti, chiunque è unito ovviamente alla preghiera: sono Angeli rosa, gli Angeli di Maria che stanno mandando una benedizione angelica su tutti. È La settimana più bella questa, che dovete ricordare con gioia, ricordatevi! Gesù Misericordioso è qui davanti a voi, per benedirvi con Misericordia.
[Canto in lingue]
Era un lamento, perché è una preghiera per guarire la sofferenza delle mamme che hanno perso i figli nella guerra. Pregate, pregate, pregate per questo, non limitatevi ad ascoltare. Pronunciate almeno il nome di Gesù mentre ascoltate e, mentre voi pregate, la preghiera cammina e lo Spirito Santo la porta nel cuore delle mamme disperate.
[Canto in lingue]
Questa preghiera è per portare consolazione e togliere sofferenza a tutte le mutilazioni che la guerra ha fatto, anche sui bambini. Pregate, pregate, pregate che siano aiutati.
[Canto in lingue]
Questa preghiera è una preghiera che deve entrare nel cuore e nella mente di chi governa le guerre: deve far capire che non è Dio che vuole questo, come qualcuno dice loro. Non è Guerra Santa, è guerra del demonio. Pregate, pregate per questo, per ogni posto dove c'è guerra, questa preghiera entri dentro in chi dà ordini e comanda, per fermare e portare la pace, pace, pace, pace e pace sia!
[Canto in lingue]
Questa preghiera è per alimentare quei piccoli angeli, le cui mamme non hanno più il latte e muoiono affamati. Quanti di questi piccolini, quanti! È troppa, troppa questa sofferenza. Abbiamo dato loro un biberon interno di Misericordia, che li nutrirà per tutta la settimana della Misericordia e potranno reggere ancora un po'. La mano di Dio li benedice, la mano di Dio li accarezza, la mano di Dio li protegge, ma satana è nel cuore di queste persone che pietà più non hanno e per le quali la morte è solo vittoria. Pietà e Misericordia! Quando potete, pregate per questi piccoli Angeli e quelli che vi ho detto prima, quelli menomati, amputati. Alcuni sono diventati solo un pezzo di corpo: orrore, orrore agli occhi del Signore!
[Canto in lingue]
Pregate per la mia Chiesa e per tutte le vittime, i martiri cristiani, che ultimamente sono tanti; tanti che sono stati sacrificati. Pregate, pregate anche per la mia Chiesa, che a volte apre le porte a satana, purtroppo. Pregate, pregate, pregate: Gesù, Gesù, Gesù, Gesù!
[Canto in lingue]
Questa preghiera è per tutte le anime che oggi sono salite in Cielo e sono davanti alla grande Porta di Dio per il giudizio. Preghiamo, chiediamo indulgenza per tutti. È un giorno speciale: durante questa preghiera diamo aiuto a chi ha già sofferto tanto sulla terra. Pregate, pregate, pregate, pregate: Gesù, Gesù, Gesù, Gesù, Gesù!
[Canto in lingue]
Questa preghiera è dedicata a tutti gli ammalati, qualunque sia la malattia, qualunque sia la causa di questa malattia, della sofferenza, tutti! Siamo nella settimana della Misericordia: allargo le mie braccia e le mie mani diventano immense, li raccolgo tutti, in ogni angolo del mondo, li porto verso il Cielo rivolti e con una grande benedizione, piena di Misericordia, Misericordia di Dio, che sarà Gesù Misericordioso che la manderà su ognuno di loro, accompagnato da Maria, la Mamma Celeste. Molte, molte malattie saranno guarite, molte, molte malattie bloccate, prima ancora della partenza, che già erano lì per partire; molti, molti che dovevano fare chemio scopriranno che c'è stata la guarigione, molti, molti, molti, molti, molti otterranno Misericordia del Signore

Dopo la preghiera di esorcismo
Padre
Abbiamo avuto tantissime guarigioni, nel mondo intero le abbiamo fatte. È una settimana di grazia questa, pregate, pregate intensamente, pregate quando sapete che una persona è ammalata, dedicate preghiere, perché è una settimana speciale, le grazie saranno tante, tante!
Durante la settimana - è una settimana speciale - avete la Misericordia come novena: fatela bene, fatela con amore, fatela con intensità, col desiderio di ottenere per voi e per altri, fatela col desiderio di conoscere veramente il Signore Gesù Misericordia, questa è la preghiera che vi chiedo!

Messaggio del 21 marzo 2024

Prima del collegamento in streaming
Padre
La prima cosa che possiamo fare - e questo lo fa la Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo - è una potente benedizione su tutti voi, una benedizione per guarire, per liberare, per cambiare, per trasformarvi, per abbellirvi e farvi diventare belli agli occhi di Dio. Però, ricordatevi, che Dio guarda poco esternamente e guarda molto internamente, la bellezza quella interiore, la bellezza del cuore e dell'anima! Dobbiamo lavorare molto questa sera insieme, perché c'è veramente bisogno, tanto, tanto bisogno di preghiera, forte, potente, fatta col cuore, e allora riusciremo ad arrivare dove normalmente è difficile raggiungere questi posti, questi luoghi e questi fratelli vostri. È la preghiera che fa tutto: è l'arma più potente che Dio vi ha donato, dal Cielo per la terra. Purtroppo ultimamente l'uomo, come dite voi "ha perso la bussola". In molti, in molti, perché è dato per scontato che tanto Dio perdona: ma tanto cosa vuoi che faccia Dio? Ecco, con questa frase si vendono a satana e lui dopo lavora con loro, li usa e li demolisce, perché se all'inizio gli fa credere che otterranno chissà che cosa, dopo... si apre la botola e la buca è profonda ed è molto buia! Quindi ricordatevi figli miei: restate sempre dove c'è luce, dove c'è la luce c'è il Signore, dove c'è il Signore c'è l'amore, dove c'è l'amore c'è la pace. Ricordatevelo! Non lo dimenticate mai! Dio è con voi, Dio vi ama, Dio vi guida, Dio vi protegge e vi benedice!

Dopo l'invocazione della Spirito Santo
Padre
Figli miei adorati, quanta gioia provo nel cuore, quando ci riuniamo insieme per la preghiera, l'arma potente che Dio vi ha donato! Ma potente lo è quando esce dal cuore: non basta pregare con la bocca, non basta imparare una preghiera per mormorarla, non serve a nessuno se non esce dal cuore, se il cuore resta chiuso. Apritelo! Aprite il cuore al Signore! Fatemi entrare! Il cuore diventa rosso, pulsa caldo, con il profumo di un fiore, quando entra il Signore. Non lasciatelo aperto per satana, perché lui vi distruggerà se questo fate. IO so che voi amate Dio, IO lo so, ma a volte vi lasciate andare, in piccole cose secondo voi, ma sono forti, perché vi allontanate, aprite la porta a satana e lui vi guida verso una strada che porta verso la Geenna. E tutto quello che vi fa credere, non ha nulla di vero: vi fa credere che otterrete tutto, anche la bellezza, perché questa è una cosa che Dio non vi dice mai; vi dice la bellezza dell'anima, la bellezza del cuore, ma non vi dice il Signore "ti farò bello"! Lui invece ve lo dice. Ecco che allora qualcuno cerca questo, e gira tra un confessionale e l'altro, finché trova un prete che capisce la debolezza di chi ha davanti e gli dice: "Guarda io vedo che Dio ti farà bello." E sbaglia anche il prete, perché Dio non fa bello, ti cresce, ti fa nascer bello: la bellezza è nel momento in cui nasci, poi siete voi che la rovinate, pian piano, pizzico per pizzico, pizzico per pizzico. La bellezza dell'anima traspare fuori, se c'è bellezza, se non c'è bellezza il viso cambia proprio! Vi ricordate qual è quel proverbio che voi dite: "Gli occhi sono lo specchio dell'anima"? È vero, perché se c'è amore dentro nel cuore, gli occhi brillano con una luce bellissima, la luce dell'amore. Ma se non c'è amore dentro, come fa a uscire ed entrare negli occhi? C'è uno sguardo freddo, calcolatore, uno sguardo che non ha niente dell'amore. Figli miei adorati, amate, amate e amate. IO tanto amore metto nel vostro cuore, fatelo uscire, regalatelo, anche a chi non conoscete, anche a chi vi passa vicino, anche a chi sapete che non vi ama. Ma voi donate amore e questo amore può cambiare il cuore di molte persone. Ditelo quando passate vicino:" Signore quell'amore che mi hai dato io lo passo al fratello che ho vicino. Signore quell'amore che mi hai dato lo do a questa persona che so che è un po' cattiva e Tu la potrai cambiare." Fatelo figli miei, è così che possiamo cambiare il mondo. Dio vi ama di un amore così grande, Dio vi ama e cerca di esaudire tutto ciò che dentro di voi sta, ma dovete imparare ad amare col cuore, non con la bocca. "Ti amo" detto così non vale niente, perché dopo un secondo diventa polvere; ma è quello che fate qualche volta verso il Signore. Tanti di voi figli miei, tanti nell'umanità dicono: "Ah, sì, sì, Io amo Dio; sì, sì, amo Dio" e diventa polvere e svanisce, perché non era la verità. Tutto quello che sta succedendo nel mondo, tutte queste guerre - perché ce ne sono tante, non ce n'è una o due, ce ne sono tante - ci sono perché manca l'amore. Regalatene figli miei, più che potete, donatene, donatene e IO sempre di più ne metterò, sempre di più ve ne darò! Vi amo figli miei e voglio la vostra felicità sulla terra, ma anche in Cielo, per l'eternità! E allora ascoltatemi e fate ciò che vi chiedo; quello che IO vi dico è pura verità, la verità del Cielo, la verità di Dio. Ascoltate e fate, e vedrete quante cose cambieranno, anche nella vostra vita, perché quando voi lavorate per il Signore veramente, non solo per detto, perché uno è presente: deve essere il cuore che lavora per il Signore e allora, mentre lavorate per il Signore, quanto il Signore prepara per voi, quanto fa per voi! Ricordatevelo: quante volte Dio vi porta in braccio, nel momento in cui vi trovate in difficoltà; quante volte la Madonna, mia Madre, Madre Celeste, vi accarezza per togliervi l'ansia, la paura, la tristezza; quante volte l'Angelo Custode mette le sue ali dietro di voi per proteggervi; quante volte lo Spirito Santo cammina con voi, vi alza, vi muove, vi guida verso la strada che dovete percorrere. Quante volte il Padre è preso da sconforto perché non lo ascoltate o non lo chiamate, non lo cercate, ma cercate qualcosa che è ben lontano dalla realtà Divina! Figli miei voglio il vostro amore, voglio la vostra fede, voglio carità dentro di voi, voglio il desiderio in voi di servire Dio, Padre, Figlio e Spirito Santo; bussando al cuore di Maria, la Mamma Celeste, perché vi possa guidare Lei il pugno, per bussare al cuore di Gesù, che busserà al cuore del Padre e il Padre userà lo Spirito Santo per esaudirvi, perché tutto sulla terra, dal Cielo alla terra, si muove grazie allo Spirito Santo, Spirito di Dio, l'Amore che unisce il Padre e il Figlio!

Durante la preghiera carismatica di Renata
Renata: Siamo tutti uguali per Te.
Signore:
Certo, ma voglio l'0bbedienza e questa la voglio da tutti. I miei figli devono obbedire a Dio, così come fate in famiglia, che un figlio deve obbedire ai genitori, deve obbedire al Padre principalmente, che è il capofamiglia. Così dovete fare anche con DIO, Padre, l'Onnipotente e Santissima Trinità, tre Persone però, e IO voglio obbedienza da tutti i miei figli, perché l'obbedienza apre tutte le porte, ricordatevelo! Se c'è la fede deve esserci l'obbedienza e se non c'è l'obbedienza, vuol dire che non c'è fede. Guai, giusto coi tempi che corrono, se non avete fede! Siete persi, perché satana ne approfitterà e voi perderete quella poca fede che ancora avete, convinti che quella è la strada che dovete seguire. Fermatevi ora, intanto che siete ancora in tempo! Figli miei, l'amore vero viene dal Cielo, dove c'è luce. Brillano le stelle ed è la luce del Cielo, luminoso è il sole, che scalda anche, ma è sempre l'amore di Dio, che Dio mette ovunque: usa qualunque cosa per trasmettervi luce, calore, amore! Per questo voglio da voi l'obbedienza, voglio l'amore, voglio la carità nel vostro cuore! Amate, amate, amate, donate: più donate, più IO riempirò il vostro cuore e, se il vostro cuore è pieno di amore fresco, pulsa e si colora di rosso vivo, il colore dell'amore ed emana calore, quel calore che tiene vivo il corpo. Ho bisogno di voi tutti figli miei, ho bisogno di voi, perché senza l'amore di tutti i miei figli, la terra muore e, insieme alla terra, l'umanità. Ci vuole amore che deve entrare in ogni cuore. Non fatevi corrompere, non vendetevi, perché qualche volta vi vendete convinti che lì avrete più fortuna, e non avete ancora capito che lì, non è la fortuna di cui avete bisogno, ma la Misericordia, perché con la Misericordia otterrete qualunque cosa, il bene. La fortuna oggi c'è, domani non c'è più, ma la Misericordia se entra nel vostro cuore non esce più, se non siete voi a buttarla fuori. Ho bisogno di voi tutti figli miei, ma quello che voi date, triplicato ve lo rendo e anche di più, quando vedo un cuore che pulsa d'amore. Ho bisogno di voi tutti figli miei e le mie mani adesso toccheranno ognuno di voi, presenti e lontani, sparsi ovunque, ma chi è unito a Dio in questo momento verrà toccato. E con il mio tocco guarisco, libero da ogni tristezza, libero dalle preoccupazioni, vi libero dall'odio e dai rancori! Dio ama e amore distribuisce! Apritemi il vostro cuore, fatemi entrare, ho bisogno di trovare un'icona d'amore in ogni cuore! IO posso essere qui, posso essere lì, posso essere qui qui qui, ma anche là là là, molto lontano, ma che in realtà è vicino, perché IO sono ovunque, sempre, allo stesso modo, perciò aprite tutti i vostri cuori, ne farò un'icona d'amore. Entrerò in ogni cuore, vi trasformerò, vi cambierò, metterò gioia dove c'è tristezza. Ricordatevi: la gioia del Signore non è la gioia terrena, è una gioia che quando entra ti cambia, ti trasforma, rimane stampata dentro nel cuore, è un'icona! Fatemi spazio che voglio entrare, devo riposare, mi voglio riposare nel vostro cuore figli miei, fatemi spazio, fatemi entrare, ho bisogno d'amore e so che nel vostro cuore lo posso trovare. Mi sento freddo, devo scaldarmi, mi serve l'amore che IO ho messo nel vostro cuore e che voi ora mi donerete perché so che mi amate, me l'avete detto e IO ho creduto! Figli miei, non dubitate mai della Parola di Dio, vi amo, di un amore grande e vi abbraccio, stretti stretti, fatelo anche voi. Abbracciatevi: le vostre braccia non sono più le vostre, sono le Mie e stringono il vostro corpo e passano Misericordia e passano amore e passano gioia e guariscono. Stringetevi forte, sono le mie braccia, non sono più le vostre, IO sto abbracciando ognuno di voi, sto portando Misericordia che è la medicina del Cielo, capace di risolvere qualunque problema. Aprite il vostro cuore, lasciatemi entrare e risolverò i vostri problemi. Il tempo del Cielo non è quello della terra, ma se voi avete il cuore aperto al Signore, datemi il tempo necessario, ma troverete ciò che cercate! Vi benedico figli miei con una benedizione potente: la benedizione della Quaresima, la benedizione più potente delle altre benedizioni. Amate, amate profondamente, ma non amate soltanto chi vedete e conoscete, amate l'umanità e se amore riuscirete a fare entrare in loro, cambierà e pace, pace, pace ci sarà! Pronunciate spesso durante il giorno: "Pace ci sia, Gesù, pace ci sia, Gesù, pace ci sia!" È una preghiera potente che IO metto dentro di voi, usatela, usatela figli miei e pace porteremo in tanti posti, in tanti luoghi e in tanti cuori. L'amore di Dio vi sta avvolgendo, vi sta stravolgendo: ho seminato tanto, tanto in questa impresa, sì, perché è un'impresa entrare nei vostri cuori, non sempre riesco ad aprire la porta, è un'impresa aprire questa porta del cuore, che qualche volta tenete chiusa al Signore. Lasciatemi entrate, Mi devo scaldare e per scaldarmi Mi serve il vostro amore. È il Padre che vi parla!
[Canto in lingue]

Spirito Santo
Ho scelto questo luogo, insieme alla Mamma Celeste, per raccogliere tutti i miei figli, perché anche quelli che voi non vedete sono qui, anche se loro si sentono nella loro casa o in altre parti, è qui il loro cuore, perché IO l'ho preso, IO, Spirito di Dio, sono entrato in ogni cuore e l'ho portato qui, siete tutti raccolti qui, perché qui vi vuole la Santissima Trinità e qui vi vuole la Mamma. Ricordatevi figli miei che non vi lascio mai soli, mai! Soli, con l'Angelo Custode minimo! Perché lo Spirito di Dio comunque aleggia sempre in voi, intorno a voi, ovunque siate. Pregate, pregate col cuore! Non servono grandi preghiere, non servono lunghi romanzi, serve il cuore che pulsi d'amore per il Signore. Pregate col cuore, ripetete spesso "Dio ti amo", ripetete spesso "Signore correggimi se sbaglio; Signore guidami sulla strada giusta che Tu hai tracciato per me; Signore parla nel mio cuore e io Ti ascolterò, di giorno, di notte, nel momento in cui Tu mi parlerai io sentirò che non sono solo e che Tu sei in me." Dite queste parole e parlate col Signore: IO sono pronto ad ascoltarvi in ogni momento, IO sono pronto ad aiutarvi in ogni istante, IO sono pronto ad amarvi per tutta la vita, per l'eternità! IO vi amo profondamente figli miei, come Padre, come Figlio, come Spirito Santo, Santissima Trinità, e anche la Mamma è qua per amarvi, per guidarvi, per aiutarvi a creare quell'Opera grande che deve aiutare tante persone e tanti bambini innocenti; perché quest'Opera è nata per i bambini, e il bambino ha sempre una mamma vicino e un papà, ma ci sono anche i nonni e ci sono gli zii e ci sono gli amici, i parenti, i conoscenti: perciò alla fine è nata per aiutare l'umanità! Ma ho bisogno di voi, ho bisogno del vostro amore, della vostra volontà: la volontà umana unita alla volontà di Dio può fermare qualunque guerra, ma non ho trovato ancora tanta volontà umana per poter far questo. Dobbiamo fermarli, perché ormai si sono montati la testa, dobbiamo fermarli prima che sia tardi. Dopo, come vedete, non è facile fermare quello che parte. Dobbiamo fermarli, aiutatemi figli miei!
[Canto in lingue]
Ecco, ci sono stati diversi casi di infarto durante il giorno, perché questo ritmo di vita porta anche a problemi cardiaci. Non c'è più serenità! Con questa preghiera stiamo guarendo, perché si sta distribuendo, tanti problemi cardiaci, ma anche trapianti di cuore, su due bambini, che senza quello non potrebbero vivere. Pregate, pregate, pregate e mentre IO faccio questa preghiera profonda usando il Profeta (è una preghiera apostolica, ve l'ho detto, la più potente che ci sia) voi pronunciate il nome di Gesù, mentalmente, così Mi fortificate per portare più numeri ancora di guarigione. Siamo sparsi nel mondo con lo Spirito del Signore.
[Canto in lingue]
Ci sono molti casi di tumori al fegato, perché è un filtro e quindi spesso, dall'intestino va al fegato e dal fegato va ovunque, perché è un filtro. Dai polmoni va al fegato e poi lì va da tutte le parti, è un filtro. Dobbiamo guarire quelli che ci sono e fermare quelli che potrebbero in questo momento partire, per raggiungere il fegato.
[Canto in lingue]
Ecco, ci sono diversi bambini che hanno delle malformazioni e sono nel grembo materno. Ecco, in questo momento abbiamo rimesso come erano prima questi bambini, nel momento in cui Dio li aveva creati. Nasceranno sani, ma sono diversi, molti, perché ultimamente satana è riuscito a infiltrarsi nell'ovulo materno e nello sperma maschile e in questo caso riesce a distruggere la perfezione del bimbo che Dio aveva creato. Sono tanti, ma ne abbiamo veramente guariti e rimessi a posto molti, molti, molti. IO, Spirito di Dio, ho preso quel pezzettino di Misericordia che stava nel vostro cuore, per portare aiuto a tutti questi bambini. Avete il cuore che questa sera è abbastanza forte di Misericordia e avete amore dentro nel cuore, per questo è stato possibile far questo, così come questa sera, non ho mai potuto farlo, non avevate abbastanza Misericordia e amore dentro da poter togliere e portare in giro. Continuate a dire: "Gesù, Gesù" mentre IO opero, ho bisogno delle vostre preghiere, Mi fortificate. IO, Spirito di Dio, vi chiedo questo, per poter aumentare le guarigioni!
[Canto in lingue]
Sì, queste guarigioni dobbiamo farle, proprio per il numero immenso di tipi, di qualità... che ha scelto satana, perché IO continuo a vedere che stanno spuntando come pratoline, come fa lui. Le abbiamo cancellate tutte. Si riparte da zero caro satana, da zero, perché queste le abbiamo bloccate e quelle che già ci sono cercheremo di guarirne il più possibile, anche se lui sta impazzendo per questo. Le presenta come pratoline, perché in realtà la pratolina è un segno di guarigione, di liberazione, parlo della vera pratolina. Lui la presenta come pratolina: uno sgorbiotto bianco con del verde intorno, come se fossero le foglie, un bianco sporco, perché lui di puro non ha niente. Ma noi con questa forte preghiera abbiamo eliminato quelle che lui aveva seminato e abbiamo aiutato tanti fratelli e sorelle, piccoli e grandi, con le varie qualità di tumore, perché lui ormai ne ha seminati di tutti i tipi, in qualunque parte del corpo. Abbiamo fatto un lavoro grande, grazie figli miei, per la vostra fede e obbedienza.
[Canto in lingue]
Un'altra cosa che lui ha scelto per distruggere l'umanità: la famiglia. Cerca di distruggere tutte le famiglie, cerca di invertire anche quello che è, l'umanità come è nata, perché lui crea confusione. Dio ha tanto amore e tanta pietà per ogni suo figlio, ma lui sta distruggendo tutto. Ebbene, noi riformiamo le famiglie, le ricongiungiamo; anche quelli che si sono allontanati, molti di loro, sentiranno questo richiamo e torneranno in famiglia. Voglio le famiglie piene di amore, mamma e papà insieme ai loro figli. Aiutatemi con la vostra preghiera, dite spesso, molto spesso, il nome di Gesù: nel giorno, nella notte, dove vi trovate, per strada, non importa dove. Non c'è uno spazio, dove deve partire la preghiera, ma c'è un luogo dove deve arrivare: un luogo, sì, dove parte non importa, deve arrivare nel Cuore del Signore. Quindi pregate ovunque! No, non è vero che è necessario che tu ti metta in preghiera separato: è molto, molto, molto bello questo e IO lo apprezzo tantissimo per chi può, ma se pregate in qualunque luogo, otterrete anche benedizioni: ovunque vi trovate e pregate, perché dove c'è preghiera c'è anche la benedizione. Sto guardando i vostri cuori, sto leggendo in ogni cuore, sto mettendo l'impronta dei miei piedi, ma sui miei piedi sta tutta la Misericordia del Cielo, che rimarrà stampata nel vostro cuore, per portarvi amore, per portarvi aiuto, per portar benedizione, guarigione e liberazione. Certo, perché bisogna liberarvi dalla mano di satana, perché lui cerca di impedire che la porta del cuore si apra al Signore. Amate figli miei, donate tanto amore, amate, amate, amate e ci sia fedeltà per qualunque cosa, in qualunque luogo, fedeltà, non lo dimenticate!
[Canto in lingue]
Renata: Voglio anche amore, Signore, per tutti Tu hai detto… Ma ci devi proprio entrare Tu nel nostro cuore per pulirlo tutto con uno spazzolino Signore, in modo che qualunque polvere lasciata da satana in qualche modo svanisca e noi possiamo presentarti un cuore perfettamente pulito, dove può uscire solo amore Signore.
Signore:
Hai detto una cosa giusta. Ma sai qual è lo spazzolino? Lo Spirito Santo. È Lui che lavora, lavora, lavora, lavora, lavora, per amore verso il Signore, messo dentro nel vostro cuore. Una volta che Lui lo ha messo, voi dovete per forza amare il Signore, non potete non amare Dio! È solo da Dio che ottenete tutto ciò di cui avete necessità, desiderio, e anche per ciò che naturalmente vi può portare verso il resto dell'umanità. Lavorate sempre uniti, perché se siete uniti siete forti e anche la preghiera, qualche volta fosse fatta anche a distanza. Lo so, qui c'è la preghiera, c'è l'incontro, ma fate un giorno, una data ora, sì, non tanto: dieci Padre Nostro, ve l'ho insegnato è una preghiera potente; dieci Ave Maria alla Mamma, è potente. Fatelo ogni tanto, un impegno senza... se uno può lo fa, se uno non può, non è che è un peccato, però è un dono grande a Dio, se invece lo fate. E allora provate, un giorno, una data ora che vada bene un po' per tutti: è una piccola preghiera, ma, se siete in tanti a farla, non è una piccola preghiera, diventa enorme, diventa una catena lunga lunga lunga lunga lunga e, siccome c'è anche il gesto di obbedienza verso quello che ha chiesto il Signore, parte la volontà umana da unire alla volontà di Dio e quanto potremmo ottenere nel mondo con questa preghiera! Avete tutti questi mezzi per comunicare, scrivetelo dove potete scriverlo, mettetelo: ci uniamo nell'ora tot... quello che decidete! Grande, grande sarà la gioia del Signore, la gioia del Cielo, perché anche gli Angeli pregheranno con voi. La Mamma Celeste non mancherà e vi manderà tutti i suoi angeli, tutti vestiti di Rosa, il Cielo sarà meraviglioso.
Sul riposo dello Spirito
Signore:
Non potete più farlo ed è un peccato, perché tante guarigioni avvenivano durante il riposo dello Spirito, ma adesso anche la Chiesa non è più d'accordo, come se fosse stata una cosa inventata insomma. No, non hanno capito che tutto avveniva per opera del Signore. Se decidete di non farlo il Signore rispetta la vostra volontà e non cadete nel riposo; ma il riposo era una cosa bellissima, perché lo Spirito di Dio entrava e usciva da voi, guarendo e portando pace, togliendo rancori, mettendo pensieri nuovi. Era veramente un dono di Dio e l'uomo non ha saputo accettarlo completamente!
Sulle anime del Purgatorio
Signore:
Ne avete venti qui: loro sono tranquille, perché sanno che voi pregate per loro e loro sono venute per pregare tanto, tanto per voi; però oggi hanno un compito importante: sono tutte qui quelle che ho mandato, perché andranno tutte adesso via di qui ad aiutare le persone ammalate, ma non quelle degli ospedali dove ci sono gli infermieri, quelle che sono allettate nelle loro case. Molte di loro non sono assistite nel modo giusto, perché molte di loro o hanno un personale che non le assiste, quando non c'è presente la famiglia, o hanno una famiglia che si dimentica di loro e chiude la porta e le lascia da sole. Perciò questa notte non saranno sole, perché per le anime del Purgatorio non c'è notte non c'è giorno, ma per loro c'è la notte, e loro andranno invece a coccolarle e a dar loro quel senso… si addormenteranno anche quelle che non sono abituate a dormire per le sofferenze e sentiranno questa gioia che porteranno loro le anime del Purgatorio. Sarà una cosa molto, molto bella ed è grazie alla vostra preghiera che posso permettere tutto questo. Pregate, pregate intensamente per le anime del Purgatorio e adesso, se me lo permettete, posso aprire la porta? Era già aperta la porta, non c'era neanche la chiave! Siamo in un periodo speciale e speciale è anche il vostro cuore ultimamente: perciò ne mandiamo fuori cento; tra questi cento ci sono dentro anche anime di giovani ragazzi, giovani, ma che già avevano commesso degli errori molto gravi. Hanno scontato la loro colpa, ora vanno in purificazione nel prato verde e saranno anime tra le più belle del Cielo, perché durante il Purgatorio la Madonna li ha coccolati molto, per aiutarli a capire l'errore che avevano commesso. Sono anime più pulite e più pure ancora delle altre, perché quando sono così giovani è la Mamma che li va ad aiutare molto ad uscirne fuori e diventano le anime tra le più belle!

Dopo la preghiera di esorcismo
Padre
Tutto ciò che lui stava facendo sull'umanità, abbiamo cercato di bloccarlo. Sono state fatte potenti preghiere di liberazione, per questo il Profeta è in sofferenza forte: preghiere di liberazione per tutti i danni che sta combinando satana nel mondo. Abbiamo spolverato quella patina che lui semina, che lascia cadere: è come una polvere, che però dove tocca distrugge. Sono state tantissime le preghiere che sono partite da tutto il Gruppo che è unito. Abbiamo avuto tante guarigioni, di tutti i tipi di malattie; tutte, perché ora abbiamo ponderato, ma su quelle che erano le più forti, diciamo, che sono più numerose, dove lui si attacca di più; ma ci sono state tantissime guarigioni, anche di tumori alle ossa. In mezzo alle guarigioni ci sono tanti tumori, ma anche quelli delle ossa, perché anche quelli sono aumentati. Tutto questo naturalmente aumenterà durante la settimana, se dedicherete una parte di preghiere come compito, non vi dico per cosa: ognuno sceglie per quello che desidera, oppure dalla A alla Z per tutte le malattie e per tutti i fratelli che si trovano nella sofferenza, oppure decidete: io lo faccio per il tumore, tu lo fai per il cuore, tu lo fai per il fegato, tu lo fai per questo... Ognuno decide, perché servono preghiere senza fine, ne servono tantissime! Ma tenetene qualcuna per le guerre, ho detto le guerre perché sono tante in giro ormai, purtroppo. In Africa poi, si muore già lo stesso e c'è qualcuno che cerca di causare morti ancora più violente. Ecco figli miei, conto su di voi e mando su di voi - anche se questa sera ho mandato su voi tanta benedizione - ma ancora vi benedico e vi benedico e vi benedico, e la mia benedizione sia una benedizione di guarigione, liberazione e consolazione per tutti!

Messaggio del 14 marzo 2024

Prima del collegamento in streaming
Padre
Iniziamo la prima parola con una bella benedizione su tutti, perché la mano di Dio vi sta toccando e, quando tocca, il Signore trasforma tutto ciò che ha davanti. È la benedizione più potente, se viene toccata la persona! Figli miei IO potrei dire: anche voi mandatemi una benedizione, ma vi dico: datemi adorazione. Adorate il Signore, perché è tempo prezioso quello che usate per adorare Dio, questa è una potente benedizione che arriva verso il Cielo! Molti di voi qui hanno dei pensieri tristi: ci sono problemi in famiglia, ci sono problemi di lavoro, ci sono problemi di salute. Ma ricordatevi quello che ha detto il profeta in un incontro di poco tempo fa, era una frase che IO avevo suggerito già a suo tempo al profeta, avevo spiegato: il male va affrontato di petto! Non scappate dal male, perché vi rincorre e vi prende. Guardatelo in faccia e con la benedizione del Signore che è dentro di voi, satana non sopporta questo, perché nel male c'è dentro lui, diventa la sua casa in quel momento che voi siete lì con il male, ma se voi lo affrontate di petto, scappa! Non sopporta il vostro sguardo, perché nel vostro sguardo c'è lo sguardo di Dio: Dio è in voi, Dio vi usa, Dio mette dentro di voi tanta, tanta Misericordia da distribuire a tutti, e satana non sopporta tutto questo. Ricordatevelo figli miei! Anche la Mamma Celeste è accanto qui, che prega e intercede per tutti voi. Sì, giustamente bussa a tutti i cuori della Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, Santissima Trinità, e su di voi tanta Misericordia questa sera manderà!

Dopo l'invocazione dello Spirito Santo
Spirito Santo
È la Mamma Celeste che vuole parlare ai suoi figli. Lo Spirito Santo lo sta dicendo: perché IO ci sono sempre accanto alla Madre e anche accanto al Figlio e accanto al Padre, sono lo Spirito del Signore!
Mamma Celeste
Figli miei adorati, vengo a voi per chiedere preghiere, per tutto ciò che sta succedendo nell'umanità. È vero, ci sono le guerre che stanno mettendo paura ormai: tanta sofferenza, tanta mortalità inutile, tanti innocenti che perdono la vita! Ma c'è anche chi ama Dio e per Dio dà la vita: quanti martiri stanno cadendo in giro nel mondo! Chi ama Dio è soggetto, spesso, a morte. Pregate per questi martiri: sono tanti, ogni giorno in posti diversi. Pregate per chi dà la vita per la Croce di Cristo e perché questo non succeda mai ad ognuno di voi. Ho bisogno delle vostre preghiere figli miei! Sono importanti per tutto ciò che sta accadendo, ma anche per le guerre. Serve la volontà Divina e la volontà umana per fermare le guerre che ora sono diventate tante, più forti o meno, ma sempre guerre sono. Pregate con il cuore aperto al Signore. Donate, donate, donate e sarete esauditi, perché la Santissima Trinità con la vostra preghiera, con la vostra umiltà, con la carità e l'amore, con il voler essere al servizio del Signore, riuscirà a fermare queste guerre orribili. E osano dire, alcuni, che credono in Dio. Vergogna! È una bestemmia quella che dicono e chi bestemmia diventa figlio di satana! Vi amo figli miei, è una Madre che vi parla, è una Madre che vi parla e che chiede aiuto per tutti gli altri suoi figli. In voi ho visto un cambiamento grande: siete strumenti forti del Signore ormai, quindi posso contare su tutti voi, presenti ed esterni, ma uniti tutti insieme qui nella casa del Signore, nella casa di Maria, la vostra Mamma.
[Canto in lingue]
Santissima Trinità
Lo Spirito del Signore è su di voi, la parola della Mamma Celeste viene stampata nel vostro cuore con lo Spirito del Signore. Non dimenticherete quello che vi ha detto, perché IO l'ho stampato dentro di voi. Fate ciò che vi ha chiesto. Figli miei, chi vi parla è Dio, Santissima Trinità: Padre, Figlio e Spirito Santo, e grande è la benedizione che su ognuno di voi manderà, se nel vostro cuore troverà amore. Portate a casa questa benedizione, toccate i vostri cari, passate su di loro la benedizione del Signore!

Durante la preghiera carismatica di Renata
Padre
Non ci sono differenze, perché IO tutti i miei figli li preparo allo stesso modo, siete voi che fate le differenze, perché qualcosa viene modificato di quello che Dio ha creato. Cercate invece di pregare intensamente guardando sempre verso il Signore, verso il Cielo, e dal Cielo scenderà poi la Misericordia. Voglio molta preghiera nei vostri cuori, voglio una preghiera pulita, pura, perché dobbiamo fare cose grandi questa sera: dobbiamo raggiungere il mondo intero, dove serve Misericordia, dove servono la carità e l'amore, dove serve la disponibilità a servire il Signore.
Sulla ricchezza
Sì ma non dovete solo dirlo, dovete metterlo in pratica tutto questo, perché nulla vale quello che è stato comprato e se è anche un bel giocattolo, dopo si può rompere e non vale più niente, può svanire; perché hai fatto un affare, poi sbagli il dopo e l'affare va a monte! Ma ciò che ti arriva dal Cielo non può svanire, se tu sai amare e donare questa ricchezza al Signore, che la renderà forte, potente e non svanirà mai! Ricordatelo figlio mio, chi ti parla è il tuo Dio!
Renata: Proteggi Signore il tuo mondo, proteggi i tuoi figli!
Signore
È quello che la Santissima Trinità fa, insieme alla Mamma Celeste, ma la protezione più forte la potete portare voi con la preghiera, la preghiera dell'umanità, questa non deve mancare! Avete bisogno di fortificarvi, ma con l'amore; fate che nel vostro cuore ci sia sempre dentro l'amore! È come un fiore: se tu non lo innaffi, piega la testa e muore! Anche per voi è così: se non pregate, lui ha vittoria e voi piegate la testa e lui vi fa morire, perché se anche siete sulla terra, non appartenete più a Dio, diventate uno strumento suo. Vi prego figli miei, ascoltate ciò che il Padre vi dice, ma mettete anche in pratica questo, non fatelo entrare da una parte e uscire dall'altra! Ho bisogno di tutti voi: con la preghiera, con la fede, non manchi la speranza, ma dobbiamo lavorare insieme, IO dal Cielo e voi sulla terra! Dobbiamo portare tanto, tanto amore in ogni cuore, perché dove sta l'amore, ci sta il Signore, ricordatevelo! L'amore di Dio è grande ed è in grado di farvi trovare tutto ciò che serve per il vostro cuore, per la vostra mente, per il vostro corpo, per tutto voi stessi; le vostre necessità da Dio vengono curate, come voi coltivate un frutto. Anche per il Signore è così: siete frutti del Signore, quanto grande è l'amore del Signore per tutti voi! Se ve ne rendeste conto, non smettereste più di guardare il Cielo, sperando che si apra, per vedere il Signore, lodarlo e ringraziarlo per tutto ciò che durante l'arco della vostra vita Lui fa, per tutti voi e per ciò che chiedete.
[Canto in lingue]
Mamma Celeste
Quante lacrime versa la Mamma per tutti i suoi figli, buoni e cattivi, perché IO vi amo tutti allo stesso modo, e sono come una madre della terra se ha due figli, uno bravo e uno cattivo, le preghiere che fa sono più per quello cattivo che per quello bravo, ma non per preferenza o mancanza d'amore verso il bravo, ma perché vuole che il cattivo diventi bravo come l'altro! Perciò pregate, aiutatemi, per guarire quei figli che sono diventati ribelli e sono i figli che stanno causando le tragedie nel mondo! Aiutatemi, ve lo chiede la Mamma!
[Canto in lingue]
Gesù
Non fate piangere mia Madre, perché Lei sta soffrendo tanto per tutto ciò che vede dal Cielo. Scende anche in terra appunto per questo, passando dove c'è la sofferenza: per consolare, accarezzare, distribuire Misericordia. Ho creato questa famiglia per poter creare la mia Opera, un'Opera che porta tanto sollievo dove c'è sofferenza, dove c'è carestia, dove ci sono le guerre. La mia Opera darà tanto aiuto dove ci sono bambini e mamme nella sofferenza, ma poi aiuterà tutti i suoi figli!
[Canto in lingue]
Sul pronunciare il nome Gesù
Cerca di inserire molto il nome di Gesù: sai che ogni volta che tu, o chiunque lo pronuncia, una persona nel mondo viene guarita. Allora dobbiamo guarirne tante, hai detto, e allora pronuncia il nome di Gesù quando sei a riposo. IO l'ho già spiegato altre volte: pronunciate il mio nome e, ogni volta che lo pronunciate, una persona nel mondo sarà guarita e, se siete in tanti a pronunciare il mio nome, quanti dei vostri fratelli o sorelle, piccoli o grandi, otterranno la guarigione!
Sapessi (Renata) da quando siete entrati, quanti problemi IO ho già cancellato da voi tutti; qualche volta vi lamentate perché dite: "Il Signore non mi ha esaudito". Sapeste quanti erano i problemi da esaudire dentro di voi e che sono stati esauditi! Casomai è rimasto quello che avevate chiesto, perché era quello più indifferente, ma ho esaudito quelli che erano i più gravi, tanti. Tanti sono a livello del cuore, ma non per infarti, non per malattia cardiaca, ma per amore, perché manca l'amore e quando l'amore manca il cuore fa male. Tante volte qualcuno mi dice:" ho un dolore qui", ma quel dolore è venuto per qualcosa che tu hai pensato, rimuginato; è già una giornata che ci pensi o due e il cuore ti fa sentire che è presente e senti quelle fitte dentro, che poi, se vai a farti vedere, non c'è niente. Non c'è niente effettivamente, perché sono quei raggi che il muscolo del cuore assorbe ed è la sua reazione. Quando vi sentite così, pronunciate il nome di Gesù e IO accorro. È il miglior modo per chiamarmi!
[Canto in lingue]
Il tumore che abbiamo guarito adesso è un tumore che colpisce più l'uomo della donna, però è un tumore doloroso e purtroppo tante volte porta a conseguenze molto gravi: è il tumore del retto e del colon, ultimamente si è sviluppato di più. Nel mondo intero abbiamo camminato e dal vostro cuore un pizzichino lo Spirito del Signore lo ha tolto, per portarlo dove c'è necessità, e qui in questo caso, dove ci sono tumori del colon e del retto, e molti otterranno la guarigione!
[Canto in lingue]
In questo momento cerchiamo di guarire molti tumori che hanno colpito lo stomaco: sono parecchi nei giovani, ma sono tante le guarigioni che in questo momento stiamo facendo. Continuate mentalmente a dire Gesù, Gesù, Gesù voi, così saranno ancora di più, più di quanto IO avevo pensato, perché siete strumenti di aiuto per me. Anche il vostro pensiero diventa importante! E sì, dallo stomaco andiamo anche alla cistifellea: stiamo facendo proprio una grossa pulizia di questi tumori! Questa sera voglio dedicare molto tempo al tumore, per fermare quello che è lo strumento più importante per lui, per satana
[Canto in lingue]
Ecco, abbiamo bloccato molti tumori alle parti molli del corpo. Sì, alcuni erano già un passo avanti, ma molti erano proprio all'inizio. Sta lavorando molto quello del piano di sotto, perché vuol venire sopra alla luce, visto che è sempre al buio e noi lo dobbiamo fermare con la preghiera!
[Canto in lingue]
Ora siamo andati al cervello, alla parte celebrale: i tumori delle parti cerebrali. Ci sono molti bambini e poi anche gli adulti, ma diciamo che abbiamo preso più bambini. È una guarigione importante questa, in questo momento, perché ha preso molti bambini salvati, molti bambini salvati.
[Canto in lingue]
Ci sono molte persone giovani che soffrono di sclerosi, sclerosi multipla in modo particolare. È una malattia che impedisce il camminare e certi movimenti, paralizza molte, tante parti del corpo e porta sofferenza forte e, a volte, anche morte. Abbiamo fatto in modo di avere tante guarigioni di questi figli miei che vivono questa sofferenza.
[Canto in lingue]
Ecco in questo momento non ho fatto una distinzione delle malattie, ho raggruppato insieme, come dite voi, un fagotto. Sì, ma in questo fagotto ho messo dentro un po' tutti i tipi di malattie che non avevamo elencato prima. Ci sarà quella che ha più possibilità di guarigione, quella meno, ma le abbiamo messe dentro un po' tutte, nessuna esclusa. Voglio da voi preghiere durante la settimana, perché questo fagotto, per potersi svuotare, ha bisogno anche delle vostre preghiere, non basta quella del Signore. Quindi durante la settimana ricordatevi la preghiera: chiamiamola "quella del fagotto", perché dentro ci sono tutti i tipi di malattie del corpo umano e ne guariranno tante, tante, in base alle preghiere che voi offrirete durante la settimana. Vi dono un grande aiuto perché ogni preghiera che direte, verrà raddoppiata, quindi se ne dite dieci, nel Cielo ne saliranno venti. Ecco, non vi dico cosa pregare, quello che il vostro cuore vi fa pregare, quello che sentite di offrire al Signore, ma pregate e tante saranno le guarigioni tante, tante, tante, in tutto il mondo, perché per me non c'è spazio, c'è tutta l'umanità che va aiutata. Certo, ci saranno quelli che vanno solo convertiti: non va guarito il corpo, va guarito il cuore e sono quelli che commettono i più grandi errori e quindi saranno proprio le vostre preghiere che daranno questo grande aiuto. Quindi questa settimana vi do questo compito: pregate, pregate perché possa essere svuotato il fagotto che IO ho riempito. Se continuate a pregare, potrebbe venire un dono grande, proprio del Gruppo: che quando siete nel gruppo, riuscite a vedere tutti quello che il Signore vi chiede o vi dice! Quello sarebbe veramente il gruppo che IO voglio creare sulla terra!

Signore
IO utilizzo tutto quello che è utile, però ho bisogno di voi, tutti, anche dei miei figli che sono in santità, perché nel Purgatorio si è già per purificarsi, quindi si è già in santità. E qui voi ne avete dodici, ma cinque sono in giro per un lavoro più pesante. Ma loro hanno bisogno delle vostre preghiere, IO non ve lo dò come compito, ve lo dò come consiglio, perché loro aiutano tanto voi: se donate qualche preghiera, sarà meno forte la sofferenza sul posto dove si trovano. E poi abbiamo sempre un numero cui possiamo aprire la porta prima, dando un anticipo perché possano uscire. Ma serve sempre la vostra preghiera: è l'arma più potente che Dio ha dato sulla terra la preghiera, e l'uomo ne fa così poco uso! La preghiera demolisce ogni barriera, anche tutte quelle che fa satana, ma l'uomo non ne fa uso, poco. Lo ritiene come una cosa… un fastidio quasi. Anche dire che preghi è quasi una vergogna!
Voi seminate, non preoccupatevi, perché c'è anche quello che finge di non ascoltare, ma poi ci ripensa e, qualche volta, sono quelli che con la conversione sono i più calorosi verso Dio. Non preoccupatevi, voi seminate. Poi può succedere che qualcuno, che sembra sia distratto, diventi molto attento e cominci ad indagare su quello che ha sentito e, alla fine, diventi la persona che più cerca la Parola di Dio e che cerca Dio!
Pregate per tutti, non per uno solo, per tutti! Poi per uno casomai fai due preghiere, per uno ne fai una, per uno ne fai tre, per uno ne fai quattro... Pensa quante preghiere sono state fatte per te: perché tutto quello che hai donato, triplicato te lo renderò (Renata)! Pregano tutti per te, ma tu preghi per tutti gli altri e di questo sono contento, però devono aumentare proprio il numero delle preghiere che fate; devono aumentare le preghiere donate al Signore senza pensare per chi pregate, e IO le userò per fermare le guerre!

Dopo la preghiera di esorcismo
Padre
Abbiamo fatto tante altre guarigioni adesso; non erano di malattia, non questa volta: per malattie mettiamo solo quelle psicologiche, ma le altre sono guarigioni per disunioni in famiglia, per disunioni nel lavoro, purtroppo anche per tradimenti vari; per bambini che vengono maltrattati e tutti quei problemi che nella famiglia e nelle persone esistono nella giornata, legati anche al lavoro, certo, anche per chi non ha un lavoro, per chi sta per chiudere quello che ha, perché non è più in grado di portarlo avanti. Abbiamo fatto guarigioni potenti questa sera, di tutti i tipi, e IO vi ringrazio, perché avevate il cuore aperto verso il Signore e da lì ho potuto attingere, attingere, attingere Misericordia di Dio, che viene con l'amore e la fede unite alla preghiera.
Signore (sulle anime del Purgatorio)
Dodici sono qui, cinque sono in ricovero: per chi non è amato, perché chi è amato non c'entra, è diverso. Ma IO ho mandato per aiutare chi non è amato e non ricorda più nemmeno il volto dei figli, perché è stato messo lì e non sono mai più tornati! I cinque che sono andati loro li vedranno come i loro figli, l'immagine che vedranno e domani mattina, quando si sveglieranno, penseranno di averli sognati, però li hanno visti lì, che li accarezzavano e gli parlavano: rimarrà in loro una gioia grande. Ci sarà un pianto di gioia per loro e questo dobbiamo farlo di più, ma ci vogliono più preghiere per far scendere più fratelli. Ricordatevi che loro pregano molto per voi e la loro preghiera vale il doppio della vostra, quindi dobbiamo pregare per loro!
Comunque adesso sono intervenuto per voi, perché ho fatto su ognuno di voi una grande liberazione, perché alcuni di voi avevano vessazioni. La vessazione dà sempre disturbo, comunque, perché è sempre lui che causa questo, mentre invece ora siete stati liberati, quindi se qualcuno aveva questa impressione, di avere disturbi, ora siete liberi, liberi. Lui riesce a entrare ancora a dare disturbo, non per possessione, che non c'entra, ma riesce in base ai vostri peccati, perché se voi con i peccati gli aprite la porta, lui riesce poi ad entrare e, una volta che entra, i disturbi li crea: ti mette il panico, ti mette le paure, ti mette i dubbi, ti mette le disunioni, ti mette la stanchezza, ti mette la nausea, ti mette il vomito; ecco è proprio la vessazione che può dare tutto questo, quindi sapete che arriva solo in base agli errori e ai peccati che l'uomo commette. Poi le gelosie e le invidie lo rendono più forte: una volta che c'è la gelosia dei vicini, di questo, di quello, possono aumentare i disturbi. Quindi pregate per questo! Ma questa sera vi ho liberati tutti, non parlo solo di quelli presenti, ma parlo di tutti quelli che sono uniti nella preghiera: questa sera sono stati liberati, perché ho fatto su ognuno di voi una potente liberazione. È la Mamma Celeste che me l'ha chiesto, ma mi ha detto: non leggera, va fatta pesante, perché lui sta cercando di distruggere tutto ciò che dal Cielo è arrivato!

Messaggio del 07 marzo 2024

Prima del collegamento in streaming
Padre
Figli miei, come sempre iniziamo con una bella benedizione, ricca di Misericordia, che vi fortifica e vi libera dalle insidie del maligno. Figli miei adorati, è una gioia il ritrovarsi insieme: certo, siamo insieme sempre, siamo insieme tutto il giorno, siamo insieme durante la notte, ma questo incontro è speciale, perché è nella mia clinica e IO sono il dottore, sono il medico, certo, sono il Medico Celeste! E qui c'è la casa della Mamma anche, e Lei è sempre presente, è presente per consolare, consigliare, ma anche per interferire, intercedere presso il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo, Santissima Trinità. Quando dice: "Questo figlio ha bisogno di aiuto, questo figlio ha bisogno di essere liberato, questo figlio ha bisogno di essere guarito, questo figlio va consolato, questo figlio va convertito", tutto questo avviene per volontà della Madre, quindi quando pregate bussate molto al suo cuore, con amore, perché Lei vi aiuterà sempre, Lei è sempre pronta a bussare al Cuore della Santissima Trinità per voi. Ricordatevelo figli miei! Dio vi ama, Dio vi ama, Dio vi ama, ma la Madre è ancora più potente con l'amore, perché l'amore di Maria è un amore materno, un amore grande, immenso, perché Lei è la Madre di Dio!

Dopo l'invocazione dello Spirito Santo
Santissima Trinità
La mano di Dio è su tutti voi figli miei, vicini e lontani, perché non ci sono pareti, non ci sono distanze. IO sono accanto a voi, ad ognuno di voi. La mia mano vi tocca e, con il tocco, vi benedice, vi guarisce, vi consiglia, vi consola, vi trasforma. È così che succede quando vi unite nella preghiera e la presenza del Signore modifica tutto ciò che c'è in voi, vi trasforma. Nessuno tornerà a casa uguale a come è venuto, nessuno che è in casa sarà uguale dopo la preghiera. Figli miei adorati, sono momenti difficili quelli che stiamo vivendo: le guerre continuano, anzi le guerriglie aumentano in tante parti! Non si rendono conto che tutto questo può solo distruggere, non può portare aiuto, non può portare nemmeno ricchezza, perché tutto va a rotoli poi. Satana non porta mai nulla di buono, distrugge soltanto, sa solo creare dolore, morte e zizzania. È quello che sta facendo, è quello che sta facendo in giro per il mondo. Pregate figli, miei pregate, pregate, fate pregare, distribuite preghiere! IO ho bisogno di voi, del vostro aiuto, della vostra preghiera, del cammino che state facendo, portandovi avanti sempre di più nella strada del Signore. Dio è amore e IO ho messo tanto amore nei vostri cuori! Figli miei, nulla può avvenire se non c'è l'amore, nulla può cambiare, tutto può solo peggiorare; è l'amore che trasforma, perché dove c'è l'amore, c'è il Signore. Non dimenticatelo mai! In questi momenti difficili l'umanità è un po' in subbuglio e non riesce a rendersi conto bene di ciò che sta capitando, di ciò che succede intorno, perché satana porta in giro tanta confusione. Così qualcuno che prima pregava ha smesso di pregare: troppa confusione. "Sta meglio chi non prega: vedi quello non prega e ha tutto e io che prego non ho neanche il lavoro!" Qualcuno parla così, IO l'ho sentito, ho ascoltato. Figlio mio, il lavoro non lo trovi, se tu continui a ragionare così, dando spazio a satana, lui non deve avere spazio per entrare dentro di te, per avvicinarsi a te, e lontano lo tiene solo la preghiera! È una potenza il dono che vi ha dato Dio: la preghiera, un'arma potente che è in grado di distruggere ciò che satana crea. Pregate, pregate, pregate figli miei, ma non pregate solo per voi stessi: saranno gli altri che pregheranno per voi, se voi pregate per gli altri ed è così che si ottengono le grazie; mentre voi donate, ricevete, dare e avere: bisogna coniugare entrambi i due verbi! Figli miei, quanto amore dal Cielo la Santissima Trinità sta mandando. Pregate intensamente, perché la vostra volontà si unisca alla volontà di Dio e diventi potenza e allora le guerre fermeremo! Troppo dolore, troppi innocenti che con queste guerre sono morti. Sì, certo, sono in Cielo con gli Angeli, ma non son venuti per volontà di Dio. Sono venuti per volontà di chi odia Dio, sono venuti per volontà di chi cerca solo il male e semina zizzania: satana. E c'è chi crede in lui e si fa guidare, convinto di diventare padrone del mondo. Così non sarà mai! Perché se all'inizio pensano di aver avuto vittoria, perderanno tutto poi. Ve lo prometto e lo farò! Dio è amore e solo dove c'è amore c'è il Signore. Ricordatevelo figli miei!
[Canto in lingue]
Questo canto era una preghiera potente, una benedizione che ho mandato su tutti voi, tutti, tutti, presenti o distanti, ma uniti in questa preghiera.
[Canto in lingue]
Questa preghiera è venuta dalla Mamma Celeste, che l'ha voluta per mandarla su tutti i suoi figli. Pregate, pregate e grande sarà la benedizione del Cielo che arriverà su di voi e su tutti i vostri cari!

Durante la preghiera carismatica di Renata
Padre
Hai detto cose molto giuste; non hai parlato solo tu. Angelino era vicino a te ed è entrato in te per farti parlare.
Angelino: Sapevo che questa sera saresti venuta; ma sei venuta perché non volevi mancare, ma le forze non le avevi…
Renata: sto meglio adesso.
Angelino: Per forza, ti sto sorreggendo!
Renata: Ci devi pensare Tu Gesù! [alle corde vocali di Renata, perché possa cantare con la preghiera apostolica]

Signore: Ma certo che ci penso, perché voglio fare delle guarigioni potenti oggi; c'è tanta sofferenza, tanta sofferenza! Sono tantissime le malattie che stanno spuntando, perché satana è impazzito. Pensa di distruggere il mondo con le malattie e un po' lo fa, perché si dà da fare veramente tanto, ma con la preghiera noi lo possiamo bloccare. Sono tutte come pratoline e noi dobbiamo con la preghiera schiacciarle, per fare in modo che vengano bloccate, non partano e non vadano in circolazione, perché adesso, ultimamente sta colpendo molti bambini. Ci sono stati molti bambini nella sofferenza del parto e qualcuno purtroppo, con la sofferenza del parto rimane con delle lesioni cerebrali, perché il parto diventa lungo e bloccandolo a metà per un tempo, non arriva l'ossigeno al cervello in quel momento. Pregate molto per i bambini, pregate tanto per i bambini: il bambino è il futuro e lui il futuro non lo vuole per il mondo, quindi pregate molto per i bambini. Vedete, se voi guardate, adesso ci sono tante sterilità, molto più di una volta e sono sterilità causate da satana queste, perché con la sterilità non c'è la fecondazione. Così come ci sono meno coppie che si sposano o coppie - perché oggi il matrimonio, anche quello lui cerca che non ci sia - ma prima erano più giovani; adesso arrivano tutti in un'età in cui avviene presto il blocco dell'ovaio, il blocco dello spermatozoo e quindi in questo caso avviene la sterilità e questo succede perché ha portato molto più avanti l'età. E questo è uno dei motivi per cui satana è diventato bravo: non fa pensare al matrimonio da giovani, fa pensare di creare famiglia quando sono un po' più avanti e subentrano i problemi. E ricordatevi che ha scelto l'uomo come sterilità più forte, perché per l'uomo non c'è una cura, è proprio la mano di Dio che può intervenire, ma non c'è una cura. La donna con diversi mezzi ed interventi riesce a poter partorire e ad avere figli, ad avere una gravidanza, l'uomo è già più in difficoltà, ecco perché lui ha scelto l'uomo, perché sa che c'è più difficoltà. Così come le coppie: tanti vorrebbero avere una famiglia eppure, chissà perché, non si incontrano le persone giuste fra di loro, perché non vanno mai nella strada dove c'è l'altro, che potrebbe essere la persona giusta. Tanti, da ambo le parti, vorrebbero creare una famiglia, tanti, e purtroppo satana fa di tutto perché non si debbano incontrare. Dovete pregare anche per questo: facciamolo insieme durante la settimana; è uno dei compiti che vi do: preghiamo per le coppie, perché possano incontrare la persona giusta per creare la famiglia; per quelli che lo desiderano, non per chi lo fa come un gioco, perché qualcuno fa così. E per le sterilità, perché se non ci son bambini, una coppia è coppia, ma fa fatica a vedersi famiglia dopo un po' di anni. E IO chiedo a voi come compito queste due cose: la famiglia per chi vuole creare una famiglia e per le sterilità. Allora ricordatevelo, segnatevelo, perché è veramente importante poter aiutare in tutto questo. Questa è una cosa molto bella, perché la famiglia è sempre una cosa meravigliosa per il Signore. Dio ha creato la famiglia e la Sacra Famiglia lo ha dimostrato. Dio ha messo sulla terra suo Figlio per creare questa famiglia. Pregate, pregate e pregate per le sterilità, perché veramente possa esserci la possibilità per chi lo desidera di avere un bebè sano, ditelo sempre, sano: perché Dio crea tutto sano e poi è satana che si intromette e cerca di distruggere il bello che ha creato Dio, il puro e tutto quanto.
In questo momento voglio iniziare con una nuova cosa, ancora una benedizione su tutti voi: proprio perché è su tutti voi presenti, su tutti quelli che sono collegati e quelli che sono sparsi nel mondo che desiderano crearsi una famiglia.
Preghiera
E allora adesso facciamo la stessa preghiera per le sterilità, per guarirle. Pregate, ma pregate veramente; fate la preghiera che vi ho chiesto e qualcosa di grande avverrà, ricordatevelo! Ma servono preghiere: l'unica arma vera che può distruggere la rabbia di satana, la sua collera, è la preghiera.
[Canto in lingue]
Ecco figli miei, con questa preghiera abbiamo guarito molte persone che sono bloccate per dolore e malattie varie, diverse una dall'altra, ma dalla caviglia in giù. Alcuni hanno avuto anche amputazioni in parte del piede, ma con questa preghiera potente Apostolica molti, molti, molti di loro otterranno la guarigione, e a tutte le età: ci sono dentro anche i bambini che hanno dei problemi di malformazione o malattie che sono subentrate. Ci sono anche alcuni tumori che erano ai piedi e in questo momento il Signore li ha eliminati. Ora questi piedi guariranno, come piedi con un problema, come una malattia normale, perché il tumore non c'è più. Ora guariamo tutto quello che c'è di malattia in questi piedi, tutte le malattie di questi piedi andranno guarite. Ma c'è un bimbo piccolo, ha 17 mesi: abbiamo raddrizzato i due piedini, perché è nato con i piedi girati. Dovevano intervenire con interventi, però sono sempre interventi dolorosi e che non sempre portano un risultato immediato: forse serve sempre più di un intervento e qualcosa può restare ancora. È guarito, è stato liberato completamente!
[Canto in lingue]
Questa preghiera è per guarire i tumori al fegato: purtroppo spesso da un punto dove nasce il tumore, parte la metastasi per il fegato. Il fegato è un filtro, dal fegato purtroppo va ai polmoni, va al cervello e va alle ossa, ma è difficile fermarlo; lo abbiamo fermato noi, perché la maggior parte di voi ha pregato, mentre IO facevo la preghiera di guarigione, e la guarigione è diventata più forte, più potente. Imparate a pregare, non a guardare come fosse uno spettacolo, imparate a pregare: "Gesù pensaci tu! Gesù opera tu! Gesù fai tu!" È una preghiera e, mentre IO usando il profeta faccio la guarigione, voi pregate e fortificate la mia guarigione!
[Canto in lingue]
Molti, molti, molti angiomi al cervello abbiamo guarito, benigni e maligni, molti, molti, molti, molti; la vostra preghiera ha permesso di farlo per tutti e due i casi, sia benigno che maligno. Grazie figli miei, perché avete ascoltato ciò che IO avevo chiesto, mi avete esaudito con questa preghiera. Potente è stata: molti, molti, molti angiomi benigni e maligni al cervello abbiamo guarito. Poi in base alle preghiere che voi farete durante la settimana, extra rispetto a quello che vi ho chiesto, ci saranno tante guarigioni di tutti i tipi, di tutti i tipi di malattie, in tutti gli organi del corpo. Ma sarete voi a guarirli, voi con la vostra preghiera, voi con la vostra fede, perché pregare significa avere fede. Fede vuol dire avere fiducia e, se avete fiducia nel Signore, perché non dovete pregare? Avete fiducia che lui in base a quello che vi ha detto farà e guarirà molte, molte persone. Pregate durante la settimana, figli miei!
Signore [sul Purgatorio]
Una preghiera forte fatela sempre, non dimenticatela mai durante la settimana, per le anime del Purgatorio e le anime vaganti. Questa sera ne avevamo tante qui, molte, non vi dico il numero, erano molte. Siamo in Quaresima e loro hanno dei compiti speciali durante la Quaresima. Certo, hanno ricoveri, hanno gli ospedali, hanno tanti luoghi dove andare, anche nelle scuole, per aiutare i bambini durante il tempo di Quaresima. Fanno praticamente da insegnanti a loro; l'insegnante non lo sa, ma non è solo l'insegnante, perché c'è l'insegnante che viene dal Purgatorio. Quando sei in Purgatorio l'intelligenza viene raddoppiata, perché non lavori più per la parte terrena: quello che fai, lo fai per il Signore e poi puoi lavorare in terra, ma lo fai per il Signore. Quindi non devi sbagliare, devi essere con un'intelligenza raddoppiata e loro non sbagliano. Sono anche sulla strada, per evitare a volte gli incidenti, perché loro riescono a raggiungere un'auto e a farla deviare quell'attimo che è sufficiente per evitare un incidente; più facilità c'è, se c'è fede nel cuore della persona che sta al volante; è sempre più facile, perché loro hanno più apertura per poter entrare. Perciò pregate per loro, sono anime sante ormai quando sono in Purgatorio: sono già passate sotto il giudizio di Dio e stanno scontando le loro colpe, ma mentre scontano le loro colpe vengono in aiuto a voi sulla terra! L'essere umano è aiutato tanto, tanto dalle anime del Purgatorio, non dimenticatelo mai! Pregate per loro, la Vergine Madre ve lo chiede, e anche per le anime vaganti, a cui Lei ha dato gli Angeli del Paradiso per poterli portare con un po' più fretta e senza troppi ostacoli verso il Purgatorio.

Dopo la preghiera di esorcismo di Renata
Padre
La mano di Dio è su di voi, per liberarvi, come ha chiesto prima il profeta. Ognuno di voi sarà stato liberato questa sera da una buona parte di tutti i disturbi che satana vi porta come vessazione, di giorno, di notte, nel lavoro, nella famiglia. Molto, molto, molto è stato eliminato, e una parte saranno le vostre preghiere che porteranno via il resto. La mano di Dio vi ha toccato, la mano di Dio vi ha benedetto, la mano di Dio vi ha liberati! Amen.
Ricordatevi durante la settimana di fare preghiere, perché sono iniziate molte guarigioni di tante malattie, anche quelle autoimmuni o non battezzate, come dico IO, ma per terminare la guarigione serve la vostra preghiera durante la settimana. Ognuno è libero di pregare come vuole, quando vuole, ma sa che la sua preghiera servirà per fare guarigioni. Dio le inizia e voi le finite. E così sia. Ave Maria!

Messaggio del 22 febbraio 2024

Prima del collegamento in streaming
Padre
Come sempre la cosa più bella è iniziare con una grande benedizione su tutti, anche se questa sera avete una serata piena di Gloria di Dio. Grandi saranno le benedizioni, grandi saranno le guarigioni, grandi saranno le intercessioni che saliranno in Cielo. Abbiate fede, tanta fede! Portate preghiera verso Dio e Misericordia scenderà sulla terra! Diamo spazio alla preghiera della Santa Messa adesso, poi parleremo ancora dopo.

Dopo l'invocazione dello Spirito Santo
Santissima Trinità
Figli miei adorati, è meraviglioso ciò che sta accadendo in questo momento su di voi, perché lo Spirito del Signore sta danzando su tutti voi per mandare su di voi una grande benedizione, piena di Misericordia, con lo Spirito del Signore. Dopo una Santa Messa può avvenire questo, perché la benedizione è potente intorno a voi già! Dopo una Santa Messa possono avvenire tante cose, se la Santa Messa è stata ascoltata col cuore, con la mente, con l'anima rivolti al Signore. Ultimamente c'è tanto dolore nel mondo, c'è tanta sofferenza e poche volte si riesce a ottenere questo grande dono. Ma nella mia clinica tutto è possibile: ciò che non succede in altri posti qui succede, qui può accadere per la presenza della Santissima Trinità e della Madre Celeste, sempre presente con voi, accanto a voi. Figli miei adorati, IO sono in voi e voi siete in Me e il mio cuore palpita pieno di amore per voi! Vi ho chiamati tutti per nome e il cuore di molti di voi ha risposto, dicendo: "Eccomi!". E allora, se siete qui, eccomi: ci sono anch'IO che sono lo Spirito di Dio. Sono qui per benedirvi, per accogliervi, per portare un pizzico, micro, del vostro cuore in giro, dove c'è necessità di amore del Signore. Dio vi ama figli miei, non lo dimenticate mai! Dio è con voi, Dio è in voi, Dio vi chiama. Non rimanete sordi alla sua Parola, alla sua chiamata! Lui usa una lingua che tutti possono comprendere: è una lingua universale, è la lingua del Signore!

Durante la preghiera carismatica di Renata
Padre
Sì figli miei, servi utili, non inutili, servi utili vi voglio: perché per fare tutto ciò che serve per cambiare il mondo, visto quello che sta succedendo, ho bisogno della vostra volontà, una volontà che offrite a Dio, Padre, Figlio e Spirito Santo! IO sono con voi, sono accanto a voi, vi tengo per mano, guido la vostra mano, vi porto con Me dove c'è necessità, anche quando voi non vi muovete da casa. Non sapete che invece quel piccolo, microscopico pezzettino del vostro cuore lo Spirito Santo lo porta dove c'è necessità di amore, ma deve esserci l'amore nel vostro cuore! Molti di voi hanno raggiunto questo, sono usati in questo modo, perché c'è tanto amore dentro, nel loro cuore, da offrire ai fratelli e, come vi ho detto: più ne date, più IO ne metto. Figli miei, prima il profeta ha detto "mendicanti", sì, vi voglio mendicanti: mendicanti di amore da donare e da ricevere, in qualunque luogo siate, in qualunque luogo andiate, lo Spirito del Signore sarà con voi. Vi amo figli miei e vi benedico! Ricordatevi: mai vi chiederò più di quanto siete in grado di dare; perciò non spaventatevi, restate sereni, perché IO voglio serenità nel mondo intero e uso anche voi. Ho creato il mio Gruppo, la mia clinica del Signore, sto creando la mia Opera, La Rosa Rossa e voi mi aiuterete! Vi ho preparati, vi sto preparando, vi preparerò ancora di più; ma serve amore, serve carità e serve anche la gioia nel cuore, perché non puoi fare cose grandi, belle, che donino carità, se nel tuo cuore non c'è gioia e amore. IO osservo tutto ciò che fate, IO ascolto tutto ciò che dite, IO sento tutto ciò che pensate; IO vi benedico in ogni momento per tutto ciò che fate veramente per il Signore. Grazie figli miei! Vi amo tantissimo! Amatevi l'un l'altro come vi ho amato IO, amatevi e donate amore, pregate e donate la preghiera. Quando passate tra i fratelli, ricordate quello che vi ho insegnato: pregate per il fratello che sta qui, per quello che sta lì, per quello che sta là. Pregate e IO farò in modo che ci sia uno scambio: quella persona, senza rendersi conto, vi renderà una parte di preghiera e tutto cambierà. Pregate, pregate, ve lo chiede il Signore. Abituatevi a pregare anche per strada, quante volte ve l'ho già detto? Mi ripeto, ma mi ripeterò finché non vedrò che è entrata completamente in voi questa missione: pregare per strada, pregare per quello che passa, pregare per quello che vedi davanti, per quello che è rimasto dietro, pregare per quello che è a piedi, per quello che è in macchina, per quello che è sulla bici, pregare e ancora pregare. E queste preghiere lo Spirito Santo le userà dove c'è necessità, anche dove c'è guerra, perché saliranno in Cielo e dal Cielo scenderà la Misericordia. Vi amo figli miei, vi amo tantissimo!
Signore, sui doni e sui dubbi di chi ascolta
Non uso una persona sola, ne uso tante per rendere sempre più forte questo dono, perché più forte è il dono, più possibilità c'è di ottenere la grazia. Amatevi figli miei come vi ho amato IO, donate amore, usate la dolcezza che parte dal cuore, ve lo dice il Signore. Per chi non ha ascoltato prima e per chi non ha ascoltato e non era collegato prima: ricordati figlio mio, che qui c'è sempre la presenza di Dio, non metterlo in dubbio. Sono IO che parlo, IO mi impossesso della voce del profeta; è un canale, è uno strumento, ma non è il Profeta che ti parla, ti parla il Signore. Ascoltalo! Vai e fai tutto ciò che ti viene detto!
Signore sulle richieste di guarigioni
IO sono ubbidiente sai, non faccio come voi, che dite sì e poi fate no, ma IO sapevo già tutto quello che tu mi hai raccontato; ti ho lasciato parlare, perché era giusto. Tu desideravi presentare i tuoi fratelli perché fossero aiutati, guariti ed era giusto che IO ti lasciassi parlare, ma IO li conoscevo già tutti questi problemi, IO non li ho scritti nel notes: li ho scritti nel mio cuore e molti di loro otterranno guarigioni, sempre di più, se c'è fede nel cuore. Spiegalo questo, questo è meglio che lo spieghi tu, perché IO dal Cielo anche se lo dico dicono che non sentono! Ma non è vero, perché IO parlo dentro di loro e non possono dire che non capiscono questa lingua: è la lingua universale, che nessuno può dire che non ha capito. Portate tanto amore verso tutti, ma cercate anche di portare conversione con la preghiera, non potete fare altre cose. Serve solo la preghiera per portare conversione; c'è bisogno di tanta conversione, per fermare le guerre, l'odio, rancori e anche tutto quello che succede nelle chiese, nei missionari, nei religiosi: per i vostri fratelli che vivono in posti dove non è ammesso credere nel Signore e molti di loro vengono uccisi per la Croce di Cristo. Pregate, pregate perché questo debba finire!
Signore: i compiti della settimana
Vi do un compito ed è proprio quello per la conversione, perché per mezzo della conversione si può trasformare un essere umano e togliergli tante "abitudini" loro dicono, e non sono abitudini, sono peccati gravi, che possono portare alla distruzione di altre persone.
Vi chiedo anche preghiere per le famiglie: troppo dolore, troppe lacrime, specialmente nei bambini. La mano di Dio è su tutti voi, per benedirvi e per aiutarvi a realizzare ciò che vi ho chiesto. Siamo in Quaresima: usate le preghiere per digiuno. Non vi chiedo di non mangiare, potete farlo, ma se uno non mangia e poi fa tanti peccati… e allora era meglio che si mangiava un bel piatto pieno e si comportava nel modo giusto, come chiede il Signore! IO vedo molti dei miei figli che fanno il digiuno, poi non si capisce se per dieta, perché hanno bisogno di dimagrire e approfittano, ma poi fanno delle cose assurde. Anzi sembra quasi facciano più peccati di quando mangiavano, perché quel giorno, tanto, hanno fatto digiuno e quindi hanno già fatto una cosa grande per il Signore, e allora fanno più di quello che facevano prima. Non è questo il digiuno che chiedo IO! Il digiuno che chiedo IO è il digiuno dal peccato, questo è quello che chiedo IO; se poi aggiungete un digiuno eliminando certi alimenti, ma non chiedo a nessuno di stare a digiuno completo, perché non serve, non è questo che cambia: è il peccato che dovete eliminare! E per quel giorno rinunciate a tutto ciò che potete rinunciare, però non si tratta di mangiare, non è l'alimento che mettete in bocca, è quello che c'è nell'anima e nel cuore.
Vi prego, pregate durante questa Quaresima, fate in modo che la vostra preghiera salga veramente al Cielo e dal Cielo scenda tanta Misericordia: questo è il più bel digiuno che vi chiedo! Ci sono molte guarigioni da fare, ma anche tante conversioni, in tanti modi, modi diversi. Perché anche uno - che sia un uomo o che sia una donna - che abbandona la famiglia, ha bisogno di una conversione. E ultimamente satana è riuscito a distruggere molte famiglie, perché lui pensa che distruggendo la famiglia non ci sarà più futuro per l'umanità. E allora pregate e, se lui pensa di imbrogliare l'umanità, noi gli faremo vedere che l'umanità conosce la verità!
[Canto in lingue]
Questa preghiera ha portato delle guarigioni particolari, ha aiutato mamme che erano e sono tuttora in attesa e volevano abortire, rifiutando il loro bambino. Alcune solo perché non volevano più aver storie di avere un bambino, ma altre perché si trovano in posti, stati, dove non c'è l'alimento per nutrire il bambino e allora loro hanno pensato:" È meglio non farlo nascere che poi farlo soffrire." Pregate, pregate e creeremo anche questa casa per le mamme in difficoltà.
Renata: È nel Perù Signore che la vuoi, vero?
Signore: Sì, sì, sarà una casa che accoglierà quelle mamme che volevano lasciare il loro bambino, liberarsene, o quelle che, una volta nato, volevano abbandonarlo. Daremo la possibilità, sia all'una che all'altra, di trovare ospitalità e aiuto anche per il bimbo dopo, quando sarà trovato loro un lavoro e ci sarà chi assisterà il bambino per un periodo di tempo, finché loro saranno in grado di gestire tutto.
[Canto in lingue]
Abbiamo guarito molti casi di tumore, al fegato principalmente e al cervello, ma comunque abbiamo coinvolto un po' tutto il corpo. Prende tutte le età, non abbiamo messo l'età, parte dal piccolino, a quello che già era destinato al Cielo e ci va per un tumore. Pregate, pregate intensamente per i tumori e IO pregherò con voi, IO Spirito di Dio, perché scenderò in voi per rendere più potente la preghiera!
[Canto in lingue]
Questa volta andiamo nell'organo più importante, il cuore. Se si ferma il cervello un essere umano può continuare a vivere, se si ferma il cuore no. Ed è anche l'organo che usa il Signore per gestire una persona, un figlio; per cambiarlo, per correggerlo, per crescerlo, per insegnargli ad amare. Guariamo tanti problemi legati alla malattia del cuore, in tutti i sensi. La malattia del cuore, qualunque sia, corporea o spirituale. Tanti, tanti di questi ne guariremo, sparsi ovunque, tanti, tanti, tanti: è l'organo più importante dell'essere umano!
[Canto in lingue]
La guerra, dovete pregare intensamente, aggiungetelo al compito, perché lo Spirito di Dio riesca a entrare nella psiche, nella mente, nel cuore di, chiamiamoli come si sentono loro, "i capi", da ambo le parti, per fermare assolutamente questa guerra, prima che sia troppo tardi. Conto su di voi. Dio vi ama e vi benedice e la Mamma Celeste continua a rimanere accanto a voi, per poter poi suggerire allo Spirito di Dio di cosa avete bisogno, quali sono le vostre necessità. È Madre e sa di cosa hanno bisogno i figli. Signore sulle anime del Purgatorio
Sì, avete pregato bene questa settimana; cento sono entrate nel Prato Verde, è il numero massimo e l'avete raggiunto due volte. Impegnatevi, impegnatevi tanto. Siamo nella Quaresima, diamo la possibilità a queste anime di uscire dalla Grande Porta; tredici avevano raggiunto l'aula qui, ma era scaduto il tempo, perché c'è stata la Santa Messa e avete fatto più tardi e sono tornate da dove sono venute. Ma hanno pregato intensamente, intensamente con voi e la loro preghiera è una preghiera veramente forte, fatta completamente di amore. Ricordatele durante la settimana, non ve lo do come compito ma come gesto d'amore.

Dopo la preghiera di esorcismo
Padre
Ci sono state molte, molte, molte, molte guarigioni. Tutte le parti del mondo abbiamo fatto, veramente. Lo Spirito Santo ha preso quel pizzico, da voi e da quelli collegati con voi, per potere portare l'amore e con l'amore si riescono anche a fare le guarigioni poi, e quindi sono state fatte molte, molte guarigioni, anche dove ci sono le guerre, dove ci sono i feriti. Abbiamo portato molti feriti, che hanno avuto delle guarigioni per non essere più in condizioni gravi: sono in condizioni di poter essere aiutati, salvati insomma, in poche parole. Dovete pregare per i bambini, perché i bambini satana li colpisce più forte: è per fermare l'umanità, non permettere che crescano. Pregate per i bambini figli miei, pregate per loro, tanto! Vi benedico tutti figli miei, una benedizione potente, più potente di quanto avete avuto finora, perché c'è ancora dentro anche la benedizione con le benedizioni di esorcismo fatte dal sacerdote di Dio!

Messaggio del 15 febbraio 2024

Prima del collegamento in streaming
Padre
Non c'è nulla di meglio che iniziare con una bella benedizione...
Come sempre ho camminato, ho girato, ho cercato: molti per mano ho preso e mi hanno seguito, altri, come sempre, perdono la strada. Ma IO so aspettare e, prima o poi, li vedrò arrivare per chiedere aiuto. Anch'IO vengo da voi a chiedere aiuto; siete i miei figli, ma, come vi ho già detto più volte, vi ho fatto soldati di Cristo e come soldati dovete aiutarmi!.L'arma che avete in mano è la preghiera. Pregate, pregate, pregate figli miei, perché dobbiamo assolutamente fermare queste guerre prima che si allarghino, prima che stendano le braccia su suoli nuovi e poi sarebbe impossibile fermarle. Ho bisogno delle vostre preghiere: fate pregare gli amici, fate pregare in famiglia; è l'unica arma che può fermare la guerra. Avete visto che sembrava, ma poi non è successo nulla? Perché "io vincerò" questa frase che urlano, serve solo a uccidere, sempre di più, e molti innocenti. Vi ho dato Rosa Rossa da creare per aiutare e proteggere bambini, ma non serve per ciò che sta succedendo, serve la radice della mia Opera ed è il Gruppo di Gesù! Distribuite preghiere, fate pregare, figli miei e IO sono accanto a voi con la Mamma Celeste. Sarà Lei che pregherà con voi e le preghiere saliranno in Cielo, e la Misericordia scenderà in terra, e forse le armi si incepperanno e vittoria sarà di Dio.

Dopo l'invocazione dello Spirito Santo
Padre
Figli miei adorati, molto, ma molto ho sperato, questa sera, di incontrare molti dei miei figli. Siete in tanti riuniti, in tanti sparsi, raccolti insieme anche se distanti, perché l'unione fa forza e IO ho bisogno di voi uniti più che mai, perché, come sempre più volte vi ho detto, nessuna preghiera cade in terra: tutte salgono in Cielo e nessuna viene accantonata; tutte raggiungono la Gloria di Dio e Misericordia scenderà sulla terra. Qui c'era la Mamma che vi cercava e che vi chiamava: chiama tutti, ma tanti non rispondono, e invece c'è bisogno di preghiera intensa adesso. Più siete, più forte è la preghiera e più forte è la preghiera, più forte sarà anche la volontà dentro di voi, che unita a quella del Signore porterà la volontà di fermare queste guerre omicide. "IO vincerò": questa è la parola che da ogni parte arriva, ma nessuno vincerà invece, perché chi raggiunge satana la vittoria l'ha lasciata per la strada. Ed è quello che stanno facendo, causando tante, tante, tante morti; anche tanti innocenti sono saliti in Cielo cullati dalla Mamma Celeste! Distribuite preghiere figli miei, è l'unica arma che può fermare la guerra. Distribuite preghiere figli miei, prima che avvenga ciò che anche il figlio ribelle della Russia ha detto: "Riunirà l'Europa e lui ne sarà il grande capo!" Non ci sono capi sulla terra, uno solo è in Cielo, è Dio: Padre, Figlio, Spirito Santo, Santissima Trinità! Ma satana continua a seminare il male e a usare questi miei figli ribelli. Pregate figli miei, pregate, o sarà guerra, sarà guerra ovunque, perché ormai sono stati "conditi" dalla parola di satana. Si sentono i padreterni - così voi dite, vero? - sì, perché pensano di essere Dio sulla terra. "Vinceremo", nella loro testa c'è questa frase che continua a sibilare, è satana che gliela mette. E bambini, piccoli bimbi, Angeli, ancora continuano a morire! Ma la guerra non ha un volto, i volti si distruggono, così pensano. Gli Angeli Custodi avevano lavorato tanto, per poter mettere anche pace dove c'è la Palestina e la Terra Santa di Dio, ma qualcuno ha cambiato idea e ora sono più arrabbiati di prima: odio crea odio! Gli Angeli Custodi avevano lavorato tanto, tanto e ora purtroppo siamo al punto di partenza. Perciò ho bisogno delle vostre preghiere figli miei, ho bisogno dei miei figli, dei soldati di Cristo che ho creato. L'Opera di Dio sta portando veramente tanto bene ovunque, l'Opera di Dio: Rosa Rossa, Gruppo di Gesù, sta seminando Misericordia ovunque. E quest'Opera riuscirà a fare cose grandi, ma talmente grandi, che satana non potrà far nulla. Vuol distruggere il Profeta, ma Dio, Gesù è il Profeta e non lo distruggerà mai!!!
Pregate per il Profeta, perché possa continuare a portare la mia parola.
Questa voce che sentite gliela do IO, perché ormai non ce l'ha più: ce l'ha qui, ma non ce l'ha là, perché non può averla altrove. Satana sta provando tutto, per bloccare la parola di Dio, ma non la fermerà, perché Dio è il profeta e quindi se ne toglie uno, ne resta un altro che domina su tutto.
Aiutate Il Profeta con la preghiera, pregate, pregate perché la preghiera possa salire in Cielo e dal Cielo possa scendere Misericordia su tutta la terra.
Vi ho preparati, vi sto preparando ancora di più, vi sto portando grandi, forti, come vuole il Signore, Padre, Figlio, Spirito Santo, Santissima Trinità, che qui e ovunque continuerà a regnare, e regnerà perché così vuole il Signore. IO vi ho preparati, perché così vi volevo, vi ho raccolti sparsi fra la terra in posti diversi, ma siete uniti qui, ovunque siate, siete uniti. Siamo un popolo solo, una famiglia e questa famiglia darà frutti molto grandi. Nessuno la fermerà, ricordatevelo! Per generazione e generazione continuerà a camminare e portare la gloria di Dio e l'aiuto del Cielo, ve lo dice il Signore!

Durante la preghiera carismatica di Renata
Padre
È dal giorno che ti ho chiamato che ha cercato di fermare la tua parola, ha usato altri sacerdoti, ha usato tutto quello che poteva usare, ma non è riuscito. Ha usato il tumore, ha usato tutte le altre cose che c'erano e adesso sta bloccandoti le corde vocali. Lascia che il Signore ti venga in aiuto figlia mia!
La preghiera dei tuoi fratelli terrà a posto tutto il resto...
Molti di voi questa sera otterranno una grazia grande: chi soffre di depressione, chi ha dei problemi di tristezza, di angoscia e di ansia, in questo momento la guarigione sta entrando. I tempi del Cielo non sono quelli della terra, ma se il tuo cuore è pulito… Siamo in Quaresima, Gesù si prepara per salire sulla Croce, ma toglie le vostre Croci.
[Canto in lingue]
In questo momento molte persone che sono collegate, lontane, vicine - Dio è ovunque, IO sono qui, IO sono lì, IO sono là - Dio ha fatto una grossa guarigione per le persone che soffrono di asma, di forme bronchiali, di problemi polmonari, di enfisema polmonare, di allergie varie. È un problema che colpisce molti fratelli e in questo momento molte, molte delle persone colpite da questi problemi, se il loro cuore è pulito, se è aperto al Signore, otterranno la guarigione. Come sempre il tempo del Cielo non è quello della terra, c'è un tempo per questo, ma la guarigione avverrà.
[Canto in lingue]
Ecco, ci sono molti bambini che hanno difficoltà di parola e in questo momento, ne stiamo guarendo tanti. Ci sono persone che, quando sono un po' agitate, tese o devono prendere decisioni importanti o sono intimidite perché sono a contatto con qualcun altro, hanno la balbuzie. Sono state guarite tanto in questi anni, ma ce ne sono ancora tante poi, sparse nel mondo, dove non ci sono le terapie. Molti, molti, molti bambini diventano anche adulti con questo problema: ma in questo momento ne abbiamo guariti tantissimi, tanti, tanti, tanti.
[Canto in lingue]
Ci sono molti bambini che nascono con il cosiddetto buco nel cuore, perché il cuore non si è unito, perché, aperto prima, non si è chiuso bene: rimane un piccolo foro che dovrebbe guarire nel giro di un anno, ma non succede a tutti. Questa sera ne abbiamo guariti tanti di questi, perché crescendo avrebbero delle difficoltà molto grandi, per tutto quello che sarebbe avvenuto nell'arco della vita, per i problemi della vita, per le gravidanze, per tutte queste cose importanti. Questa sera li abbiamo guariti ed abbiamo guarito anche quei bambini che quando nascono hanno un forellino, la testa si unisce e rimane questo forellino più molle se sentite, ma che deve chiudersi assolutamente. Alcuni non si chiudono e bisognerà ricorrere ad interventi, ma sono interventi molto delicati che possono lasciare delle conseguenze. Ecco, sono stati guariti molti bambini, molti. Il foro si è unito, il foro si è unito, il foro si è unito e molti ancora saranno guariti, perché sono tantissimi nel mondo, specialmente nei paesi dove mancano tante vitamine, tante proteine e tante cose nella mamma e nascono questi bimbi con queste fragilità. Durante la Quaresima pregate, pregate per questo, prendetelo come compito per questi bambini: cuore e cervello, cuore e testa, che poi è il cervello che viene coinvolto. Cercate quindi di venire in aiuto con la vostra preghiera e questi bimbi avranno una vita normale..IO vorrei vedere nel vostro cuore più serenità: c'è questa voglia di fare e di strafare e si finisce con lo sbagliare. Avete bisogno di trovare più calma, più serenità dentro di voi. Quando vi parlate, anche nella coppie, uno parla mentre esce, l'altro parla mentre mette un'altra cosa e alla fine non avete capito, né chi ha parlato, né chi ha ascoltato. E poi si dice: "Non ci capiamo". Non vi capite perché non usate il tempo giusto! Il tempo è prezioso, il tempo va usato nel modo giusto. Fare, ma non strafare, perché con lo strafare finirai sempre con lo sbagliare. Dai il tempo al discernimento di illuminarti su ciò che devi fare, su ciò che devi dire, su ciò che devi pensare perfino, perché se il tuo pensiero va oltre, domani ti trovi con le idee sbagliate. Dai il tempo al discernimento di illuminarti; è importante, per non sbagliare. In questo periodo di Quaresima, cercate veramente di dare tempo alla preghiera, dare tempo all'amore. Usate più pazienza, dono speciale per chi vuole arrivare alla conoscenza, perché se hai pazienza, hai tempo di usare anche il discernimento e se usi il discernimento non sbagli. Ecco perché i nonni, che sono i più sapienti, quelli del passato, dicevano: conta fino a dieci. Era un modo di insegnare discernimento, conta fino a dieci prima di rispondere, perché dai il tempo alla tua mente di agire, di pensare, di rispondere nel modo giusto, di non sbagliare. Non erano persone istruite, ma erano sapienti col dono che gli aveva dato il Signore e insegnavano quello che dovevi fare. Fatelo anche voi con i vostri bambini, perché se li preparate da piccoli, sapienti lo diventeranno da grandi, senza diventare dei nonni o dei vecchi. Agite come vi dice il Signore, fate in modo che ci sia sempre il sorriso sulle vostre labbra: sorridete, perché un sorriso può cambiare la vita di una giornata di un essere umano. Sì: sei triste? Incontri una persona che ti sorride e sei costretto a fare un movimento anche tu col viso, un po' più sorridente e parte qualcosa e misericordia IO metto in quel sorriso, tu lo doni e lo ricevi e qualcosa cambia in lui e qualcosa cambia in te. Ma quante cose nella giornata possono cambiare per volontà del Signore unita alla vostra volontà!.Fate ciò che vi chiedo e la vita cambierà. Siate gentili! La gentilezza è un dono meraviglioso, cambia la vita, ma ti porta anche a essere ascoltato dal Signore, perché se tu parli con gentilezza e dolcezza, Dio non può non ascoltarti. Ricordatelo figlio mio! Quante volte queste cose ve le ho già dette, ma le ripeto, perché forse tu le hai sentite, lui non le ha ascoltate. Sono importanti, cambiano la vita, cambiano la giornata, cambiano tutto, se voi con il cuore aperto al Signore, cominciate a fare ciò che Dio vi chiede. Amate, di un amore bello, pulito, amate anche un fiore: appartiene al creato e perché non deve essere amato? Il profumo dei fiori è la preghiera della terra che va verso il Cielo e, se una preghiera sale verso il Cielo, può portare solo Misericordia sulla terra. È la medicina più importante, per qualunque problema, che Dio ha donato a voi, figli della terra; certo, figli del Cielo, perché dal Cielo siete nati e al Cielo ritornate, ma finché siete sulla terra, dovete cercare di rendere la giornata piena di gioia. C'è un problema? Affidalo al Signore più che puoi: "Gesù confido in TE e il mio problema lo passo nelle tue mani, lo metto nelle tue mani, perché Tu possa metterlo nel tuo cuore"
I figli di Dio hanno bisogno della preghiera del fratello. Io dono a te, tu doni a me e mentre questo avviene, se IO le moltiplico queste preghiere, anche il fratello che sta a destra e a sinistra otterrà l'aiuto e così di due diventeranno quattro e si moltiplicheranno, perché l'altro lo darà a quell'altro e a quell'altro ancora. Quando sei seduto in un mezzo di viaggio, può essere un pullman, un treno o qualunque cosa, dove hai un vicino, sicuramente quella persona ha le sue sofferenze come tu hai le tue, ognuno ha le proprie croci vero? IO ho la mia che porta tutti i vostri pesi e le vostre sofferenze, ma anche i vostri peccati. E allora voi provate a sciogliere quelle del fratello, che casomai ci sarà un altro fratello che scioglierà la vostra. Donate la preghiera, più che potete e le guerre non ci saranno più: non c'è guerra dove c'è l'amore, non c'è guerra dove sta il Signore, non c'è guerra se tu sei disposto ad aiutare il fratello che hai vicino, che hai davanti, che hai alle spalle, perché quei fratelli è come se fossero gli Angeli. L'Angelo ti sta alle spalle e con le ali ti protegge, ma quelli che sono davanti ognuno di loro ha un Angelo e l'Angelo loro aiuta anche te, se tu sei con l'amore nel cuore, che va rivolto verso questo fratello Ricordatelo: chiamatelo, cercatelo il vostro Angelo Custode e non ve ne troverete uno solo che viene in aiuto, ma troverete anche tutti quelli dei fratelli che avete aiutato, perché i loro Angeli andranno ad aiutare i loro fratelli Angeli e così sarà che tu ti troverai tanti Angeli che ti vengono in aiuto in quel momento. Ricordatelo! IO sono accanto a voi e ascolto e vedo e sento tutto ciò che vi succede, ma l'Angelo di Dio è un raggio del Signore e vi porta tutta la volontà del Cielo

Angelo Custode
Non solo Io, ma tutti i Fratelli miei sono in vostro aiuto; ma in questo momento il Signore ci ha dato un compito doppio: a volte dobbiamo "sdoppiarci", per raggiungere dove ci sono sofferenze nelle guerre e aiutare i fratelli, che devono aiutare in modo particolare i bambini per salvarli. È un compito nuovo, che non avevamo mai svolto nemmeno noi, ma il Signore aumenta sempre di più gli aiuti, per i figli che nella terra si trovano in difficoltà.Qualcuno dice le parolacce, a Dio, a Maria, all'Angelo e a tutti i Santi; per questo dovreste pregare tanto, perché tanta sofferenza portano verso Dio!

Signore
È una settimana di Quaresima questa: voglio dieci preghiere, a vostra scelta, e questo per entrare nel cuore dei dirigenti dei tre stati di guerra. Perché dico tre?.Perché uno non è considerato, la Palestina non la considerano uno stato. E allora dei tre devono entrare questi per potere poi far parlare il quarto: il Signore farà parlare quello che non è considerato in questo momento; anche se molto è stato sbagliato, è la vittima più grande fra le quattro guerre, perché sono quattro alla fine. Ma non sono quattro, c'è anche la quinta dove l'Italia è coinvolta e poi ci sono guerriglie da tutte le parti. Se non fermiamo questo il puzzle si unisce ed è guerra mondiale, ma non è la guerra di una volta questa, perché da seduti a una scrivania possono partire armi e bombe che arrivano fino allo stato più lontano, al continente più lontano. Vi rendete conto di questo?.E allora pregate, pregate, pregate; nella Quaresima IO raddoppio, triplico. La mia sofferenza la dedico anche a fermare la guerra, per fermarla assolutamente, ma ho bisogno anche delle vostre preghiere, dieci, come volete voi. Potete fare la preghiera del cuore che è una delle più forti e non ha un tempo: può durare cinque minuti, può durare un'ora, può durare tutto il giorno. Si tratta di parlare col Signore, no? Supplicarlo, pregare. Poi avete le preghiere: il rosario o avete i dieci Padre Nostro che vi ho insegnato o avete l'Ave Maria, che la Madre è sempre pronta ad aiutarvi. Scegliete voi quello che volete fare, ma voglio dieci preghiere per fermare la guerra e poi ne voglio dieci ancora, quando riuscite, per esaudire tutte le richieste di preghiere che questa sera sono state presentate da quelli uniti a noi: per malattie, problemi familiari, mancanza di lavoro, che è il pane quotidiano e per le conversioni. È vero che lì la malattia del Profeta porta tante conversioni, ma è giusto anche pregare per ottenerne molte di più: se c'è conversione fermiamo l'odio, se fermiamo l'odio fermiamo le guerre. IO vi aspetto a questa preghiera, perché la Madre pregherà con voi e IO sarò lì presente, accanto a ognuno di voi, per raccogliere la preghiera che voi donerete al Cielo..Sarò IO a portarla, IO che sono il Figlio di Dio, Gesù.
[Canto in lingue]
La mano di Dio vi sta toccando tutti. Alzate su le mani, mettetele vicino al viso e fate in silenzio una preghiera al Signore chiedendo ciò che vi sta più a cuore. IO sono qui, pronto ad ascoltare. Lo Spirito Santo sta mandando su di voi tanta benedizione su tutti. La mano di Dio vi sta toccando e quando Dio tocca, Dio esaudisce, Dio guarisce! Figli miei donate amore al Signore e amore vi renderà. Dedicate una preghiera a un fratello lontano che non conoscete, ma che si trova in difficoltà. Sia fatta la volontà del Signore, ma la preghiera verrà esaudita. Dio ha mandato su di voi una benedizione potente, forte. Portatela anche a casa, perché nella vostra famiglia ci sarà spazio per una forte benedizione e molti aiuti e guarigioni.
[Canto in lingue]

Madre
Sono la Vergine Madre, voglio dire a voi, figli miei, che durante tutte le preghiere che farete durante la Santa Quaresima IO sarò presente e pregherò con voi, perché siano ascoltate ed esaudite dalla Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo. Ci sono quattro madri che erano sterili, ma che ora sono in gravidanza, sono i figli che Dio ha messo nel grembo di queste figlie sue, perché hanno fatto gesti di carità potenti verso sorelle che erano in grosse difficoltà. Questi gesti sono stati premiati con una gravidanza tanto desiderata. Ma se voi pregate ne facciamo doppie, le facciamo diventare otto!
[Canto in lingue]

Signore sul Perdono
No, non è difficile perdonare, perché mentre perdoni, Dio ti dona..Perdonare vuol dire donare perdono e Dio dona Misericordia, ricordati questo figlia mia!
Renata: Vogliono sapere se Tu li perdoni.
Signore: Se hanno perdonato sì, se non hanno perdonato, dobbiamo perdonare dopo, allora.
Tu sai come ti ho insegnato: compatisci, perché compatire è mezzo perdono e quando hai fatto la tua metà, l'altra metà chiedila al Signore e così tu sarai perdonata e perdonata la persona che dovevi perdonare..Non lo dimenticare, insegnalo ai tuoi fratelli: questo non lo dovete mai dimenticare, perché può portare molto peso per il Purgatorio. Tutti, tutti i miei figli hanno bisogno almeno una volta di fare questo, compatire e chiedere a Dio di perdonare il resto.

Dopo la preghiera di esorcismo di Renata
Padre
Questa sera abbiamo raggiunto tutti i luoghi sparsi nel mondo, dove c'erano bambini con malattie polmonari e ne abbiamo guariti tantissimi, in modo particolare in Africa. Abbiamo fatto anche grandi guarigioni di problemi polmonari in Italia, di persone che avevano subito il COVID e sono rimaste con dei problemi nei polmoni: avevano difficoltà di respirazione e ne abbiamo guarite diverse, ma qui in Italia queste più che fuori, perché il COVID ha colpito i polmoni più qui che da altre parti, perché siete stati i primi e quindi non eravate ancora ben attrezzati per questa cosa. Abbiamo guarito un po' tutte le parti del corpo, ma abbiamo guarito molto i problemi di cuore in vari stati, dove ci sono mancanze di medicine, mancanze anche alimentari e mancanza di medici. E qui abbiamo cercato di guarire problemi cerebrali, non parlo del tumore, ci sono tantissime altre malattie che colpiscono la parte cerebrale e che possono portare dei disturbi tipo il tumore, che sono comunque tumori benigni volendo guardare, ma noi abbiamo tolto tutto. Lì non hanno possibilità di curarsi, ha dovuto intervenire il Medico Celeste e ne abbiamo guariti tanti. Abbiamo guarito il tumore un po' ovunque, non un punto del corpo, non un tipo unico di tumore, perché ormai è diventato quasi universale, uccide e abbiamo cercato di guarire prima che potesse scattare, quando era ancora in cellula. Ne abbiamo guariti tanti di questi, tanti, ma sono bambini e ragazzi molto giovani, dai 15 ai 18 anni tantissimi, poi bambini piccoli che sono tutti con tumori cerebrali. Abbiamo guarito tumori alle ovaie, perché è uno dei tumori da paragonare quasi al pancreas, perché quando colpisce un ovulo, poi parte con metastasi da tutte le parti. Oggi riescono a salvarne un pochino più di una volta, ma sono tanti quelli che poi da lì il tumore cammina da altre parti, come fa il pancreas: sono le due qualità tumorali peggiori. Ho guarito tanto, anche quelli al pancreas, quelli di testa e quelli di coda, quelli che all'inizio non erano ancora visibili e li abbiamo bloccati, perché dopo quello sappiamo che va ovunque.
Gioisci, gioisci, la tua malattia ha portato tante anime che erano destinate all'Inferno in Purgatorio, ci saranno meno diavoli dopo nel mondo.
Vi ho dato tante benedizioni, molto più di quante voi immaginiate, perché mentre prima voi parlavate IO vi ho benedetto, portate in famiglia tutto questo, perché la benedizione che vi ho dato porterà tante guarigioni. Tutti possono, se non hanno vicino la persona che vogliono benedire, usare la foto, imporre la mano e dire" Gesù ti benedice".

Messaggio del 08 febbraio 2024

Prima del collegamento in streaming
Padre
Sì, tutto quello che hai chiesto IO l'ho scritto nel mio cuore, però ricordati: voglio anche da parte vostra qualcosa di importante, perché non basta chiedere, bisogna anche saper dare! Ve l'ho detto che ultimamente avete dimenticato di coniugare i due verbi insieme: chiedere, che direi va benissimo, ma anche donare, perché è giusto. Avere e dare sono due verbi da coniugare, ve lo dice il Signore.

Renata: Sì Signore, hai ragione, spesso ci dimentichiamo.

Signore
Ho bisogno come sempre dell'ossigeno di un gruppo di preghiera, di una clinica del Signore, che è la preghiera. È l'ossigeno per Dio! Quindi pregate, pregate, poi ancora pregate, non stancatevi! Non è un lavoro di forza, è un lavoro di cuore, perciò fatelo con amore, perché più pregate, più aprite il vostro cuore al Signore, più IO lo riempio con l'amore, grande, che dal Cielo arriva sulla terra, perché mentre pregate, le palline bianche, come palloncini, salgono dalle mani di Maria e dalle mani della Mamma arrivano alla Santissima Trinità e vengono esauditi. Ma quando sono esauditi, vi rendo il frutto ed è la Misericordia di Dio, la medicina che può fare tutto, per qualunque problema. Ricordatevelo! Invocatela, chiamatela, cercatela, ma il modo migliore per bussare alla Misericordia di Dio è la preghiera. Pregate, pregate col cuore! Non mettetevi con un libro in mano, se il vostro cuore è chiuso al Signore: non serve a niente il libro, il cuore è il libro migliore. Parlate con il Signore, parlate con la Santissima Trinità, parlate con la Madre. Bussate, cercate, chiedete e tanto otterrete! Dio vi ama, Dio è con voi, Dio vi ascolta, Dio vi guida e vi esaudisce ascoltando le vostre preghiere e portandone il frutto, che è la Misericordia di Dio, che è la medicina infallibile per tutto.

Dopo l'invocazione dello Spirito Santo
Padre
Figli miei adorati, come sempre la benedizione è bene che arrivi su di voi, già dall'inizio della preghiera. E vi sto benedicendo e vi sta benedicendo anche la Mamma Celeste: stiamo benedicendo il vostro cuore, la vostra mente, la vostra psiche, la vostra anima. Voglio trovarvi pieni di gloria, voglio trovarvi pieni di Misericordia, voglio trovarvi puri e bianchi come la neve prima che arrivi sulla terra. Figli miei, vi voglio puri, perché pura deve essere la vostra preghiera che mandate verso il Cielo. Ho bisogno di tante preghiere! Mi ripeto, mi ripeto, lo so, ma ho bisogno di tante preghiere. Non è per la vecchiaia che continuo a ripeterlo, ma per necessità: le preghiere servono per l'umanità. Ho bisogno di voi, figli miei, ho bisogno della vostra preghiera, ho bisogno della vostra pazienza, ma anche dell'obbedienza. Senza tutto questo, che ne sarà dell'umanità? C'è bisogno di aiuto per tutti e a chi devo chiedere aiuto, se non ai miei figli prediletti? Ho bisogno di aiuto figli miei, ma per gli altri figli, per salvare gli altri fratelli vostri. Alcuni è per malattia che vanno salvati, ma tanti vanno salvati dalla guerra, dall'odio, dai rancori che sono aumentati. L'odio è diventato veramente il potere della terra, satana l'ha seminato e qualcuno si è arricchito di questo, come fosse un danaro, oro; perché con tutto questo odio, che è il denaro del momento, "io vincerò" continua a dire,"io vincerò!" Che cosa vincerà? Sì, vincerà, perché raggiungerà chi glielo ha regalato questo oro, che è l'oro del momento, l'odio: satana raggiungerà questa vittoria. Pregate figli miei, perché non si spanda in giro, più di quanto già ha fatto e sta facendo, da una parte e dall'altra. Certo, si sentono forti, perché ormai gli hanno dato una mano anche quelli che erano "vicini di casa", si fa per dire, ma sempre in cambio di un utile. Tu dai a me, che io darò poi a te, se vincerò, ma con il tuo aiuto vinceremo, perché poi ci divideremo la torta. Questo è ciò che pensano, questo è ciò che fanno, ma li dobbiamo fermare e l'unica arma per fermarli, sì, è la preghiera, è l'amore che IO semino nel vostro cuore. Ascoltatemi figli miei, ascoltate ed esaudite la mia richiesta. Pregate, pregate, pregate e non stancatevi. Usate qualunque mezzo per mandare preghiera verso il Cielo, qualunque mezzo per portare Misericordia verso la terra e allora la guerra finirà e chi pensava di avere la vittoria in mano striscerà, perché Dio lo farà strisciare come un verme e come il serpente che l'ha guidato!

Durante la preghiera carismatica di Renata
Renata: Possiamo dire che siamo orgogliosi, tutti insieme con Te, di quello che è uscito?
Signore: Sono orgoglioso anch'io di avervi preparati bene come figli e continuo a prepararvi, in modo diverso purtroppo, perché ora mi servite come soldati, ma l'arma è sempre la stessa: la preghiera. Dovete pregare molto, molto. Nel Cielo c'è tanta tristezza, anche gli Angeli non suonano più le campanelle, pregano con Maria per fermare ciò che satana sta per preparare.
Renata: No Signore, non dire quella parola, "sta per preparare". Mi fa paura, non ha già fatto abbastanza?
Signore: Sì, ma lui non ha deciso di fermarsi. Non hai sentito? L'essere umano che sta usando cosa ha detto? Che non si fermerà finché tutto raso sarà.
Ci sono altri figli (oltre a voi) che pregano per fortuna, ma non è per fortuna, ma è per grazia ricevuta: è la grazia che IO metto dentro di voi che vi fa pregare, ma troppo pochi ugualmente, rispetto a quelli che non pregano e, se non c'è la superiorità della preghiera, deve dominare la volontà di chi vuole il male. Troppe lacrime, troppo odio, troppe morti inutili e questo permette a satana di moltiplicare le malattie, perché in questi ambienti si creano delle malattie che vengono da ferite, che poi creano infezioni e da questi germi nascono malattie nuove che lui crea. E nascono nei posti di guerra molte. E molti sono i bambini che muoiono per queste malattie, queste infezioni, questi virus, questi batteri, questo odio, perché dentro tutto questo c'è dentro l'odio: questa è la medicina che satana usa. Pregate figli miei, pregate. Vorrei urlare, ma non serve. Mi limito ora a parlare quasi sottovoce, sperando che la mia parola non si perda nel vento, ma che entri nei cuori. Amate figli miei, amate più che potete, perché l'amore possa distruggere l'odio, altrimenti tac, tac, tac, quante pratoline si uniranno, e non sono pratoline. Le pratoline sono quelle che parlano di pace, di amore, ma satana, come fa sempre, scimmiotta tutto. Ha scimmiottato anche i fiori e le sue pratoline sono formate di odio e sono tumori, i vari tumori nuovi che sono nati, tanti, tanti, tanti, ma non c'è più una cura, perché la chemio era una medicina giusta, prima; sono pochi, pochi i tumori che guariscono con la chemio, guariscono con la Misericordia di Dio. Prima c'erano piccoli tumori e guarivano, con una terapia guarivano. Ora no: sembrano spenti e il fuoco si riaccende dopo poco da un'altra parte e, quando si riaccende, nove volte su dieci satana ha vittoria su quella malattia. Perciò servono molte preghiere figli miei o altrimenti sarà vittoria per lui anche in questo, anche con le malattie, perché lui vuol portare l'umanità alla morte. Ma noi dobbiamo portare tutto alla vita, donare la vita: la vita è un dono figli miei, Dio vi ha dato la vita come dono: proteggetela! Amate anche voi stessi, perché qualche volta a me capita di sentire persone di dire sì, ma io... Non è vero, tu ti devi amare, perché sei un dono di Dio, perciò amati e ama, amati e dona amore, non lasciarti morire, lotta e Dio ti aiuterà. Non morirai, perché IO ti aiuterò, se tu me lo chiederai con amore nel cuore e con la Fede che è la fiducia in Dio. Lotta nel nome di Dio, per guarire, non lasciarti morire per fare un dono a satana. Lotta, amati! Ma mentre ti ami, ama anche il Signore, mentre ti ami, ama anche i fratelli, fa che il tuo cuore diventi solo un organo fatto di amore. IO vi amo e sempre vi chiedo di amare anche Dio. Diteglielo al Signore: "Dio ti amo", diteglielo tante volte nel giorno, perché mentre lo dite diventa vitamina per voi, ma mentre è vitamina per voi è veleno per satana, se dite che amate Dio. Perché lui sa che qualunque cosa vi succederà, da lui non andrete mai. Le porte del Paradiso saranno sempre aperte per chi pronuncia questa frase: "Dio ti amo, Gesù ti amo, Padre ti amo, Spirito Santo riempimi di Te", pieno di amore verso il Signore.
Renata: Quello che dici è meraviglioso ma noi siamo in grado di fare quello che ci insegni?
Signore: Certo che siete capaci, perché IO vi insegno, IO vi guido, IO vi dono quell'amore grande nel cuore, che voi dovete riversare sul mondo intero. Perché mentre pregate, pregate qui, ma la vostra preghiera sale, e scende poi la Misericordia, la Misericordia raggiunge il luogo dove serve questo aiuto. Ma voi avete pregato qui. Sembra quasi impossibile, vero? Queste sono le cose meravigliose che solo il Cielo può fare. Pregate figli miei, pregate e Dio sarà dentro di voi, cuore a cuore col Signore. Vi amo. Ditelo anche voi: "Dio ti amo", urlatelo, fatelo capire anche a quelli che Dio non lo conoscono, portate la Parola del Signore in giro per il mondo, ovunque andate. Parlate del Signore, perché mentre voi passate la sua Parola, questo è preghiera, mentre parlate di Dio e spiegate, questo è preghiera, mentre lavorate per il Signore come fate qui, questo è preghiera e IO ho una bilancia speciale per ognuno di voi, che ha due pesi, per il bene per il male. E alla fine, non meravigliatevi se qualcuno passa e non entra nel Purgatorio, ma va addirittura in purificazione. Lì tutti si devono fermare, anche i santi l'hanno fatto, tutti: per purificare l'anima e renderla bianca completamente, come la neve che non ha toccato ancora la terra, vi dico sempre. Sì, perché dopo il Purgatorio, dove avete scontato la vostra colpa, un giorno, un mese, un anno, o cento anni, non importa il tempo, l'importante è scontare la colpa per trovare la porta del Padre poi; ma l'anima è come una tovaglia: se cade una macchia di vino o di qualche cosa d 'altro tu la lavi, ma casomai la tovaglia rimane macchiata, se non la metti con un candeggiante. Ecco, la stanza di purificazione, il prato verde, è il candeggiante per sbiancare le macchie che sono rimaste, le ombre che sono rimaste sull'anima. E una volta che è pura, purificata, bianca come la neve, la porta del Padre si apre e siete nella Gloria di Dio. Ricordatevelo! Non importa quanto uno deve scontare nel Purgatorio, l'importante è arrivare al Paradiso, quindi non pensate: "Io sgattaiolo, scappo da lì, non prendo, non faccio, fingo… No, con Dio questo non funziona! Se hai una colpa la devi scontare, se invece Dio ti vuol premiare, perché qualcosa di meraviglioso hai già fatto sulla terra, Dio ti premia e ti fa arrivare alla grande Porta per uscire prima o addirittura saltare, per raggiungere il prato verde, verde di un verde meraviglioso, perché è luce del Signore. IO continuerei a parlarvi, per insegnarvi il più possibile, per riempire il vostro cuore con la Parola del Signore, ma poi qualcuno casomai si stanca, tra quelli che sono tutti uniti ad ascoltare, e chiude e passa in un'altra stanza e va a guardare la televisione, se c'è un programma interessante. Figlio mio, non c'è nulla di più interessante che la Parola di Dio, non la dimenticare mai questa frase: non c'è nulla di più interessante della Parola di Dio! Chiedila tu stesso e ti illuminerò con il tuo Angelo Custode, dentro nella tua mente questa cosa avverrà, o ti troverai uno scritto, che guarda caso non era programmato, e girando una pagina te lo sei trovato; non era nel programma, ma il Signore te lo ha fatto arrivare!
Il canto in lingue è una preghiera molto potente per poter ottenere le guarigioni e mentre si ottengono le guarigioni, queste avvengono nella modulazione della preghiera del canto che fai quando ti utilizzo.
[Canto in lingue]
Ora vi dico la guarigione che è stata fatta, che neanche immaginate sicuramente. Durante questa orribile guerra molte donne, anzi molte bambine direi, sono state violentate e diverse di loro sono incinte, di poco tempo, ma lo sono. Dio già lo sa e loro ancora non lo sanno, ma la mano di Dio non permette questo e questi Angeli sono saliti in Cielo adesso. La gravidanza non esiste più. Non era solo terribile per chi era incinta, ma per il bimbo, che se fosse nato, sarebbe stato odiato, perché non era stato voluto, ma addirittura arrivava da persone che hanno agito con violenza disumana. Perciò Dio li ha riportati verso il Cielo. Ecco, sono già proprietà del Cielo, sono tutti piccoli Angeli senza ali, ma le ali spunteranno, perché così vuole il Signore. Saranno Angeli del Cielo, insieme agli Angeli di Maria, la Mamma Celeste. Ma devono liberare queste persone. Perché qualcuno si rifiuta? Perché così satana scatena l'odio ancora più grande dentro e la violenza diventa il pane quotidiano. Dio ha agito, Dio ha liberato, Dio ha guarito!
[Canto in lingue]
Il Signore sta raccogliendo i bambini che sono stati abbandonati, ma non per volontà dei genitori, ma perché la guerra infuria e i bimbi sono rimasti dove è caduta la bomba e dove la mamma è morta. Sono stati tanti ultimamente, in varie parti, non solo nelle due guerre più evidenti, ci sono altri punti dove vengono usati, chiamiamole bombe ugualmente: sono armi che scoppiano e dove scoppiano ci sono morti. In Africa nemmeno sapete quello che succede: ci sono parti dove voi non conoscete quello che succede e i bimbi sono sempre i primi a pagare, sia che manchi il mangiare, sia che cada qualcosa che scoppia, il bimbo è sempre il primo a pagare. Abbiamo liberato, raccolto, perché chi girava per vedere cosa stava succedendo, chi si era salvato, chi era morto, ha raccolto i bambini che erano rimasti sul posto, feriti alcuni, ma se non fossero stati trovati, c'era morte sicura. Ma gli Angeli li hanno fatti incontrare ai "cercatori" chiamiamoli così, sì, bisogna definirli proprio così: vanno alla ricerca di chi è ancora vivo e hanno raccolto i bambini e ne sono stati salvati diversi, in vari posti, in luoghi diversi. Anche in Sud America ci sono alcune parti dove nemmeno immaginate quello che succede ogni giorno, perché i giornali non ne parlano più. È una cosa talmente usuale che non vale la pena di parlarne. Ecco, dire guerra: non basta guardare dove si sente scoppiare e si vede quello che avviene, no, guerra è in tante parti del mondo; morte è in tante parti del mondo e la Madre Celeste continua a piangere per i suoi figli. Pregate, pregate, perché siano salvati e le guerre siano fermate, tutte. Il mondo sarebbe pieno di gioia se satana non riuscisse a entrare nei cuori e invece continua ad entrare e a lavorare, perché lui sì che lavora: con gli straordinari, come dite voi!
[Canto in lingue]
Chiedo ad ognuno di voi un gesto con le mani: accarezzatevi l'addome fino allo stomaco. Mentre vi toccate, Dio sta guarendo sparse nel mondo molte malattie all'addome e allo stomaco, molti tumori al pancreas. È diventato la parte preferita da satana. Vi massaggiate e siete voi che guarite le persone che sono in questi stati, ma contemporaneamente cercherò di guarire, il più possibile, ogni disturbo che ognuno di voi ha in questo posto, che è addome e stomaco. La mano di Dio sta guarendo, la mano di Dio sta guarendo, voi siete la medicina per queste malattie, le vostre mani sono piene di Misericordia. Vale per chi è presente e per chi è unito a noi nella preghiera, ma vale in questo momento, non domani o dopo se riguardate; questo vale nel momento in cui Dio usa le vostre mani, ora, sotto l'effetto della Misericordia.
Ci sono state tantissime guarigioni, tantissime guarigioni di tumori, ma anche di tante malattie addominali, anche all'intestino, e salendo abbiamo preso lo stomaco, ma abbiamo preso anche tutte le parti biliari, il fegato e tutto. Ne abbiamo guariti tanti, tanti, tanti, ovviamente i più sicuri di guarigione sono sempre quelli che hanno il cuore aperto al Signore, perché la Misericordia con più facilità può entrare, altrimenti satana mette una barriera per evitare che ci sia la guarigione. Ma comunque tante sono state le guarigioni fatte nel mondo intero. Lo Spirito Santo ha dovuto viaggiare molto, ma le vostre mani hanno spedito Misericordia.
[Canto in lingue]
Mettete le mani appoggiate tra le orecchie e la testa, prendete dentro anche l'orecchio. Pregate, mentre IO proseguirò ancora la preghiera col profeta e voi pregate, perché verranno guarite molte malattie celebrali, all'orecchio, a tutta la parte interna della testa. Non centrano gli occhi, la bocca e il naso, ma la parte del cervello in modo particolare, con tutti i disturbi collegati, compreso il cervelletto e l'orecchio.
[Canto in lingue]
Siete stati strumenti forti del Signore, vi ringrazio figli miei, perché le vostre mani hanno guarito molti, molti tumori celebrali, in tutte le età, e tante altre malattie che colpiscono la parte cerebrale, ma anche l'udito, il timpano: molti timpani partono a volte con piccole malattie, ma poi subentrano a volte anche degli angiomi o anche dei tumori che poi da lì vanno al cervello. Ne abbiamo guariti tanti, tanti, perché il vostro cuore era aperto verso il Signore con carità e amore, grazie figli miei. Tante saranno anche le guarigioni che avvengono in tutto il corpo, prendendo dalla A alla Z tutte le malattie, perché ormai non c'è più da dire: uno o l'altro o l'altra. Satana è scatenato: al primo posto c'è sempre il tumore, che ha triplicato con metodi diversi per impedire le guarigioni. Ma voi pregate, pregate figli miei e grande sarà la ricompensa che arriverà dal Signore. Dio vi ama, Dio vi usa, ma grande è anche il premio!
Ora preghiamo con la preghiera forte per proseguire con altre guarigioni. Fermiamoci: è una preghiera potente e forse tu non la reggeresti da sola, ci sono sette anime del Purgatorio qui, ecco, ho dato a loro l'ordine di pregare intensamente unite alla preghiera che faremo adesso noi. Ricordatevi che loro hanno bisogno di preghiere vostre, ma la loro preghiera è potente doppiamente rispetto a quella che fate voi per loro.
[Canto in lingue]

Dopo la preghiera di esorcismo di Renata
Padre
Molto stasera è stato fatto, più di quello che voi immaginiate.
Stasera sono settanta le anime che escono dalla grande Porta, è un numero grande, ricordatevi che ultimamente sono sempre numeri grandi. Il numero corrisponde alle preghiere che sono state fatte per le anime del Purgatorio durante la settimana, poi IO posso dire di sì o dire di no, ma quel numero che IO dico, dipende da quanto avete pregato voi durante la settimana, e poi dal desiderio di vederli liberi che sento dentro nel vostro cuore. Pregate voi durante la settimana, un giorno, un giorno deve essere dedicato a tante preghiere per le Anime del Purgatorio, non c'è una preghiera particolare, quello che vi sentite di dire. E un giorno dedicatelo ai bambini feriti, perché siano raccolti in tempo per poterli salvare. Sono in queste guerre e guerriglie in cui ci sono molti bambini; non vengono elencati, se sono feriti, casomai non ne parlano, ma di quei bambini tre su dieci almeno ne muoiono, quindi pregate durante la settimana: dedicate un giorno anche a quelli che dalla Russia non sono più tornati. Non posso dire dove sono, ma IO so che bisogna pregare per questi bambini, perché sono stati usati per cose brutte. Pregate perché quelli che sono ancora vivi siano liberati. Bisogna liberarli, pregate per questo, ma anche per quelli della guerra dall'altra parte, perché ci sono sempre bambini che sono mutilati e muoiono dissanguati. Questi sono due compiti della settimana e poi pregate per i tumori, perché si riesca a bloccarli con una medicina che non si può più chiamare chemio, chiamiamola Medicina di Dio, perché satana ha trovato il modo di poter aumentare sempre. Ve lo do come compito, avete tre giorni di preghiere: i bambini da salvare dove ci sono le guerre, i tumori e le anime del Purgatorio.
Non parla il Profeta, parlo IO che sono il vostro Dio. Qualcuno quando ascolta mette in dubbio: è un peccato, perché se mette in dubbio la Parola di Dio, non posso aiutarlo poi quando chiede aiuto, perché poi chiede aiuto! Prima dice che non crede e poi chiede aiuto e, se non crede, come faccio ad aiutarlo? Non esisto secondo lui! Non esiste un Dio che possa parlare sulla terra, di questo alcuni sono convinti: è una bugia, una fantasia un Dio che parla sulla terra, Dio non parla, Dio non dà messaggi, però se lo preghi, da lassù poi qualcosa può fare. Non è così: Dio parla sulla terra, dà i messaggi e spera tanto che i suoi figli ascoltino la sua Parola e non mettano in una tasca il messaggio, per dimenticarlo in quel posto, senza più tirarlo fuori. Fatene copie, passatene e parlate di Dio ovunque, è il miglior modo di fermare satana, perché dove c'è la Parola di Dio lui non può andare. Pregate e forse con la Parola di Dio fermiamo anche le guerre!
A volte guarisce anche quello che non ha mai pensato a Dio, perché c'è qualcuno accanto a lui che prega donando tutto se stesso. E allora uno si chiede perché quello era cattivo ed è guarito? È guarito per non fare più del male, perché se guarisce spesso si rende conto che i medici gli avevano detto che non potevano guarirlo e quindi qualcosa di più grande ha agito. E molti di loro si convertono: è salvezza anche per gli altri.
Poi quando pregate per i bambini che siano trovati, in quelle mettete anche una preghiera per quelli che sono malati, che siano guariti, che siano salvati, non importa come, se da una guerra o da una malattia, ma che possano avere lunga vita!
Il Signore vi benedice tutti. Toccatevi la fronte: da questa fronte passo la Misericordia che invaderà tutto il vostro corpo, per guarirvi!

Messaggio del 01 febbraio 2024

Prima del collegamento in streaming
Padre
La mano di Dio è su di voi, come vi dico sempre, per benedirvi, per toccarvi e trasformarvi. Sia forte la benedizione su di voi questa sera, perché ho bisogno tanto dei miei figli. La mano di Dio vi tocca e, mentre vi tocca, vi benedice, ma vi guarisce anche di tanti problemi che sono in voi. In molti di voi, noto che ci sono delle sofferenze interiori, sofferenze nel cuore, ferite che vi portate da tempo, qualcuno dalla nascita. Questa sera cercheremo di curare queste ferite e di guarirle. Ma per far questo serve la vostra Fede, serve il vostro cuore aperto al Signore: fatemi entrare e sarò IO che riempirò il vostro cuore col mio Amore e guarirò le ferite che ci sono! Vi benedico figli miei!

Dopo l'invocazione dello Spirito Santo
Padre
Figli miei adorati, grande è l'amore del Signore per tutti voi, grande è l'amore della Mamma Celeste per tutti voi, grande è l'amore che nel vostro cuore deve essere rivolto verso il Signore. C'è bisogno di indulgenza, c'è bisogno di carità, c'è bisogno di amore: tutto questo parte dal Cuore del Signore per tutti voi, per il mondo intero. Pregate figli miei, dovete pregare tanto, perché purtroppo sono in pochi quelli che pregano; sono in tanti quelli che hanno bisogno, ma purtroppo chi prega è un numero piccolo, piccolo, piccolo. E invece le preghiere, arma potente che il Cielo ha donato alla terra, sono necessarie e ne servono tante per fermare la mano di satana che sta distruggendo l'umanità. E in molti non se ne rendono conto, pensano che sia una favola. Dio ama e satana odia. Non è una barzelletta dire che satana odia, che satana esiste. Perché qualcuno comincia a distribuire questa favola? Ma viene anche dalla mia Chiesa, sì, purtroppo, molti dei miei sacerdoti dicono questo. Satana esiste e il mondo trema, perché lui lo fa tremare, perché voi non pregate, o meglio dire, in pochi pregano e in tanti chiedono. Sperano sempre di avere, di ottenere, ma ottengono dal male e non dal bene. Bisogna pregare, pregare Dio. La preghiera deve salire in Cielo, come tanti palloncini bianchi, come vi ho detto più volte, che la Madre raccoglie e li porta nel Cuore di Gesù e Gesù li darà alla Santissima Trinità per aiutarvi, per far scendere Misericordia, medicina del Cielo in grado di distruggere tutto il male che satana porta sulla terra. Ma ci vuole tanta preghiera. IO continuo a dirvelo, IO continuo a insegnarvelo: fate il passaparola agli altri fratelli, non vergognatevi a parlare di Dio, non vergognatevi a passare i messaggi o sarà tardi poi e non si potrà tornare indietro. La guerra è vicina: va fermata, va allontanata, perché avete visto che dove è iniziata non si vede terminare poi. Satana accende il fuoco e continua a buttare sterpaglia, perché continui il fuoco ad alzarsi sempre di più. Pregate figli miei, pregate con amore, pregate con fede, pregate con il desiderio di esaudire la volontà di Dio che è per la vostra serenità, per il bene dell'umanità. Piange la Madre per i suoi figli. Ho bisogno di voi, ho bisogno della vostra fede ho bisogno della vostra…, sì, della vostra credenza: dovete credere fermamente, credere che con l'amore si può fermare tutto l'odio che satana semina nel mondo, e l'amore si distribuisce con la preghiera. Ho bisogno di voi figli miei, IO Dio, Padre del Cielo vi dico: ho bisogno di voi! Così come voi avete bisogno di me. Ma IO ho bisogno di voi per salvare tutti i vostri fratelli, l'umanità che è in pericolo! Pregate, pregate, pregate e quando non riuscite a pregare, pronunciate il mio nome, è una potenza! Gesù, Gesù, Gesù! Ditelo sottovoce, ditelo mentalmente, urlatelo! Ma fatene buon uso. Lo so che voi siete disposti ad ascoltarmi ed esaudirmi, lo so che avete imparato tante cose da quando siete entrati nel gruppo di Gesù, Opera di Dio insieme a Rosa Rossa, lo so che siete qui e raggiungete tutti questo spazio da dovunque parte siate, perché le distanze e le pareti le ho annullate. Ho bisogno di voi figli miei, della vostra preghiera, e fate uso dell'amore che IO metto nel vostro cuore, distribuitelo ovunque, perché dove entra l'amore entra il Signore ed entra la preghiera. Dio vi ama e qui vi chiama.

Durante la preghiera carismatica di Renata
Padre:
Figli miei è una serata nuova questa, è una serata che voglio utilizzare per aiutare il mondo intero. Ho bisogno di voi, ho bisogno del vostro aiuto, ho bisogno della vostra fede, ho bisogno del vostro amore, ho bisogno di avere dei soldati di Cristo preparati al servizio di Dio! C'è bisogno veramente di tutto quello che ho chiesto; c'è bisogno perché l'umanità sta tremando, l'umanità è come se avesse l'influenza, ma un'influenza virale e il virus viene da satana. Ascoltatemi figli miei, è Dio che vi parla: ho bisogno di voi, ho bisogno di voi, ho bisogno di voi! Dio ama, ma non è sufficiente, se non c'è anche da parte vostra la volontà dell'essere umano per ottenere tutto questo. Dio ama, ma anche l'uomo deve amare. Vi ho dato l'amore dal momento della nascita, non buttate l'amore che vi ho donato. E più ne date, più ne metto, ve l'ho detto tante volte: più ne date, più ne metto, perché ne serve un'immensità in questo momento nella terra. L'umanità è ammalata, mancano le forze dentro nell'uomo, la forza di correggersi, la forza di amare, la forza di cambiare! Ho bisogno di voi per questo o potrebbe essere, devo dire la parola? La distruzione! Fermiamo tutto questo ed è solo la preghiera che può fare questo, con la vostra volontà, la volontà dell'essere umano unita alla volontà di Dio. Come lo devo urlare, come lo devo chiedere, come lo devo dire? Ma mentre lo dico a voi e a tutti i fratelli che sono uniti con voi, gli Angeli Custodi stanno portando la Parola che IO sto dicendo nel cuore di tutti gli esseri umani. Tutti, non c'è religione, c'è solo l'essere umano e Dio. Basta l'odio, basta distruggere, basta dire "Voglio vincere". Non vincerai mai figlio mio, nessuno può vincere sulla terra! Volete far vincere satana, ma Dio non lo permetterà e grande sarà il castigo poi. Quante sono le anime che sono salite in Cielo, al giudizio di Dio, ma tante sono innocenti, tanti sono bambini! Pietà non ne avete più. Si festeggia "il ricordo" e si continua a uccidere. Come devo spiegare ai miei figli che quello che stanno facendo sta portando alla distruzione, se non si fermano! È Dio che vi parla, uso il Profeta per poter passare la mia Parola, ma non è il Profeta che vi parla. Ascoltatemi: il pericolo è grande e IO non accetto questo, non lo voglio, non lo permetto! Vi amo figli miei e non posso permettere che ciò che Dio ha creato venga distrutto per volontà di satana! Perfino gli uccelli sono spaventati di tutti gli spari che ormai ci sono. La mano di Dio sta passando e sta toccando ogni essere umano, la mano di Dio sta passando e sta portando Misericordia, la mano di Dio vi sta toccando per cambiare con la Misericordia l'errore che è disegnato e stampato del vostro cuore ultimamente. Molti di voi sono così, molti di voi non hanno capito che bisogna saper dire basta, basta, basta! Finiamola, perché poi il vincitore sarà quello che sarà castigato da Dio; quindi non ci sono vincitori e non ci saranno vincitori, ci sarà ancora solo sofferenza e distruzione! Pregate figli miei, pregate!
Renata: Ma queste parole Signore ci fanno paura!
Signore: No, perché la preghiera può fermare tutto, può cambiare tutto! Pregate e distribuite preghiere, le moltiplicherò, ma distibuiteMi preghiere, fate pregare, con un semplice Gesù oppure "Pensaci tu" se non sono in grado di recitare altre preghiere. Fate pregare con il cuore, fate pregare donando la volontà al Signore e allora riusciremo a fermare tutto l'odio che satana ha seminato per distruggere l'umanità. È stato fortificato, perché quando voi commettete l'errore di non credere al Signore, lui diventa fortificato, come se fosse una vitamina quello che gli state dando e, quando è forte, riesce ad entrare nella vostra mente, a cambiarla, a trasformarla, a farvi fare ciò che lui vuole. Dio non obbliga, lui sì, vi porta a ciò che vuole lui, verso la Geenna. Capisci figlia mia perché ti ho detto "non ti preoccupare di ciò che devi dire, perché parlerò IO ai miei figli. Voglio parlare al vostro cuore figli miei, voglio insegnarvi a d amare il più possibile, che l'amore sia talmente grande che deve straripare nel vostro cuore e arrivare agli altri fratelli, quelli che l'amore non conoscono, né per dare, né per ricevere. Ho bisogno di voi figli miei, ho bisogno dei soldati che ho creato: sparate le preghiere che vi ho donato e Misericordia dal Cielo scenderà! Ho bisogno di voi figli miei, ve lo dico con le lacrime agli occhi, ho bisogno di voi, delle vostre preghiere, della vostra fedeltà. Fate ciò che vi ho chiesto, è il Padre che vi parla, il Papà come vi dico sempre. E la Mamma disperata con un grande dolore sta toccando ogni anima che arriva al Cielo, in modo particolare quelle dei bambini e dei ragazzi, quelle dei piccoli innocenti. Quello che sta avvenendo sta scatenando poi odio, ma l'odio che si scatena dopo è quasi da perdonare, perché viene dal male ricevuto. Ma a che serve dunque, se odio scatena odio, quando mai ci sarà pace allora?
Per questo vi dico: figli miei, pregate e fate pregare, pregate e fate pregare, questa settimana il compito che vi do è tutto per la pace. Ogni giorno, ogni ora, pregate per la pace, pregate per la pace. Non vi do altri compiti, il problema più grande è questo per cui pregare: la pace, pace, pace e pace sia con voi!
Renata: Forse la nostra preghiera è poco, devi veramente mandare qualche forte guida sparsa nel mondo per far raccogliere preghiere il più possibile
Signore: Ci sono gli Angeli Custodi ecco, sì, per la pace pregate anche gli Angeli Custodi, che in questo momento stanno lavorando tanto, tanto per combattere contro i demoni che sono sparsi nel mondo. Loro vi amano e sono pronti a lottare in ogni momento per difendervi e proteggervi, ma ora per parlare dentro nel cuore di chi non conosce l'amore, di chi vuole la distruzione, di chi si fa guidare da satana o dai suoi aiutanti. Molte, molte, molte sono le anime della terra che sono precipitate nella buca: dalla buca tornano come demoni sparsi e più che male non possono fare, per questo vi ho detto: pregate per la conversione, perché anche all'ultimo istante si debba pentire quell'anima pronunciando forse il nome di Dio, così la Madre lo accoglie, lo prende, lo salva dall'inferno e poi sconterà la sua colpa in Purgatorio, ma male più non ne farà, anzi dal Purgatorio solo preghiere usciranno… Se salviamo loro dall'inferno, salviamo la terra dai demoni che satana manda. Il demonio più che male non può fare, quindi evitiamo di aumentare quelli che già ci sono pregando per la conversione, anche se finale. Saranno anime vaganti per lungo tempo, ma la Madre Celeste ha ascoltato la vostra preghiera e manda degli Angeli del Cielo per indirizzarli verso la strada giusta, dove pregheranno intensamente per la terra, una volta raggiunto il Purgatorio.
Figlia mia non ti do parola tanto, perché ho bisogno di parlare IO. Scusa ma devo parlare IO. Tutto quello che tu volevi dirmi io l'ho già letto stampato nel tuo cuore; tutto quello che volevi chiedermi te l'ho già scritto nel tuo cuore e lo sentirai come illuminazione. È uguale per tutti i fratelli che sono presenti e collegati, tutti i fratelli e le sorelle, piccoli o grandi, che tu mi volevi presentare, sono scritti lì sul cellulare che mi hai presentato. È moderno, ma lo so usare, non ti preoccupare, ho già guardato tutto, ho già messo tutto nel Cielo davanti alla Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo e grandi saranno gli aiuti che arriveranno, se ci sarà preghiera. Serve un cuore puro, un cuore portato anche al perdono, quando qualcosa combinate. Bisogna perdonare e farsi perdonare e allora tante saranno le grazie in più che otterrete. Dio può tutto, ricordatevi! Ricordatevi che anche il giudizio di un medico su una malattia, anche se è il più bravo medico del mondo, non può sapere quello che deciderà il Signore. Ecco perché tante volte basta una preghiera per cambiare il giudizio del medico e quello che sembrava un problema grave, diventa serio e poi diventa semplice e poi guarisce, oppure diventa serio, che serio comunque non è grave. Avrà bisogno di terapie, di cure, ma arriverà anche alla guarigione, questo è quello che spesso può capitare, se c'è la preghiera. Non è il medico che sbaglia, è il medico Celeste che cambia il programma, ricordatevelo! IO sono sempre pronto ad aiutarvi, ma voglio amore nel vostro cuore, voglio purezza, voglio gentilezza, voglio carità verso chi soffre. Voglio delle forti guarigioni, ma non solo fisiche: voglio la guarigione del cuore, dello spirito, dell'anima e del corpo, voglio una guarigione completa ovunque, dove c'è necessità. Lì arriverà Dio e vi porterà la guarigione, se voi pregate con umiltà, con gentilezza, con amore, con carità. Vi ho preparati tutti a questo, in tutti ho messo gli insegnamenti che vi vengono dati normalmente. Nel vostro cuore li ho stampati, ricordatevelo figli miei! IO vi amo e voglio la vostra gioia, la vostra gioia, la gioia che dona il Signore, che è una gioia che non ha nulla a che fare con la gioia terrena. Ricordatevi che è bellissimo alzarsi al mattino, guardare verso l'alto con la gioia nel cuore, cercare il Signore. Mi dirai:" Ma ci sono solo delle nuvole..." No, Dio dall'alto ti guarda, Dio dall'alto ti benedice, se vede il tuo cuore pulito, con gioia dentro che è donata dal Signore e con l'amore. Ricordatevelo! Ascoltate quello che vi ho detto questa sera, porterà frutti, ma saranno dei frutti speciali, rossi come il colore dell'amore, per potervi aiutare e aiutare il mondo intero. Aiutate e sarete aiutati, amate e amore riceverete, perdonate e perdonati sarete. Dio è con voi, Dio è accanto a voi, Dio vi ama, Dio vi chiama.
Renata: Sì Signore, il tuo richiamo lo sentiamo sempre e abbiamo imparato tutti a dire: "Eccomi! Sono qua, sia fatta la tua volontà.
Signore: È così che dovete dire, ma lo dovete dire col cuore veramente, non con la bocca, perché se lo pronunciate solo con la bocca e il cuore è assente, non arriva in Cielo, non arriva da Dio. Vi amo figli miei, di un amore grande, immenso. Questa è la mia clinica, questa è la mia Opera, qui vi ho chiamati uno per uno, nessuno di voi è venuto, tutti siete stati chiamati. Vi ho cercato ovunque, per mano vi ho guidati e con l'amore vi ho guariti da tante sofferenze, che voi neanche immaginate.
[Canto in lingue]
Con questa preghiera abbiamo portato la conoscenza di Dio in molti cuori: conversione. Dobbiamo portare tanta conversione in chi non conosce il Signore, conversione per poter fermare quell'odio che satana ha seminato.
[Canto in lingue]
La mano di Dio sta guarendo molte mamme, ammalate gravi di tumore. Molte mamme che lascerebbero quei piccoli bimbi senza l'amore materno, che è quello che accompagna tutta la vita.
[Canto in lingue]
E sta guarendo anche tanti bambini ammalati di tumore, la malattia che satana ha seminato ovunque, moltiplicandola, triplicandola ultimamente per portare la distruzione.
[Canto in lingue]
E ora guariamo anche i papà, i giovani papà, che devono restare accanto ai loro figli, aiutarli a crescere insieme alla mamma.
[Canto in lingue]
Queste mamme e questi papà che guariscono: alcuni di loro non hanno battezzato i loro bambini, ma nella guarigione il Signore ha messo in loro il desiderio del battesimo del bambino. Perciò, una volta guariti, questi bambini nasceranno a vita nuova con il battesimo!
Renata: Metti nei nostri cuori forte il dono della conversione, perché quando parliamo di Te fa che siamo ascoltati, non che ci vergogniamo noi, ma che ci ascoltino le persone con cui parliamo, perché Tu vuoi entrare nel loro cuore e farne un nido d'amore per la conversione, Signore.
Signore: È un dono che vi ho già dato prima, in passato. Questa sera lo fortifichiamo. Fatene buon uso, fatene buon uso, usatelo il più possibile: Dio è con voi, Dio vi accompagna, Dio vi prende per mano e vi porta dove c'è necessità di conversione per fare conoscere il Signore.
[Canto in lingue]
Questa preghiera ha demolito molte armi, che erano destinate a fare morti, con distruzione di case, ospedali, tutto quello che trovavano. Ma il Signore li ha eliminati. L'arma si è inceppata e non farà nulla di quello che avevano programmato da ambo le parti. Così ne abbiamo fermati tanti. Già, perché con queste nuove novità di armi, riescono a fare cose grandi da lontano. Sembrano piccole cose, ma demoliscono tanto invece ed uccidono tanto. Perciò questa sera, miracolosamente, come diranno, non è arrivato. E l'altro dirà: "Ma cosa è successo, come mai?" Dio ha lavorato, Dio li ha fermati. Si sono inceppate, non sono partite.
Questa sera gli ammalati dalla A alla Z, come dici tu figlia mia, guardiamo tutte le malattie e faremo guarigioni in tutti i sensi, un po' da tutte le parti, perché lo Spirito Santo sta viaggiando. Non c'è un punto, non c'è un luogo, non c'è vicino, non c'è lontano, arriva dove c'è necessità. Ma più di tutto questa sera lavoriamo per la pace, dobbiamo pregare per la pace, dobbiamo mandare raggi di luce che portino pace. Così è e così deve essere!

Dopo la preghiera di esorcismo
Padre
Abbiamo pregato per la pace e satana è impazzito e ha legato la gola del Profeta, perché non parlasse e dava senso di soffocamento. Con la preghiera che avete fatto invocando il nome di Gesù, ha dovuto lasciare la presa e il collo è stato slegato.
Hai visto che abbiamo vinto e sarà così per tutte le cose che abbiamo elencato e pregato. Pregate, pregate intensamente e questa è la prova che avete visto: che quando c'è preghiera, Dio vince e voi vincete con Me. Abbiamo guarito molte, molte anime anche, molte questa sera, perché la vostra preghiera è andata, ha raggiunto con lo Spirito Santo il mondo intero. Dobbiamo portare molte conversioni, dobbiamo far conoscere la Parola di Dio a molti fratelli e la guerra sparirà! Ricordatevi che tutto può avvenire solo con la preghiera. Non ci sono altri modi, è la preghiera che ferma tutto; quindi pregate, ma fate pregare. Una, una preghierina detta da qualcuno, solo il nome di Gesù, ma io le moltiplicherò e fermeremo questo odio che satana sta scatenando. Ma non abbiamo dimenticato gli ammalati, i moribondi, quelli allettati, paralizzati. Abbiamo aiutato e guarito molte, molte persone, molti fratelli e sorelle, piccoli e grandi, sparsi nel mondo, perché gli Angeli hanno lavorato tantissimo questa sera. Abbiamo usato molto gli Angeli. La Mamma Celeste ha chiamato tutti gli Angeli del Cielo, per mandarli in giro nel mondo, per portare la Parola di Dio e le guarigioni.

Messaggio del 25 gennaio 2024

Prima del collegamento in streaming
Padre
Ho ascoltato quello che mi hai chiesto, anche quello che sta scritto nel cuore di tutti i tuoi fratelli, ma ho spiegato tante volte che molte guarigioni avvengono con la volontà dell'essere umano, che deve essere unita alla volontà di Dio e diventare un'unica volontà: chiedere per ottenere con il cuore aperto al Signore. Figli miei, è giorno di festa ogni volta che IO vi trovo qui, nella Cappella della Mamma, questa è la clinica del Signore, ma è la Casa di Dio, la Casa di Maria. Lei vi ha aspettato, perché qui dovevate tornare, dico tornare, perché il Profeta aveva già bussato, ma satana aveva fatto in modo che non potesse entrare, perché qui capitano cose che non succedono da nessuna altra parte: questa è casa di Maria, ma è casa di Dio! Pregate col cuore aperto al Signore, chiedete, bussate e sarete esauditi! Ma pregateMi, pregate, pregate: la preghiera è necessaria in questo momento per le guarigioni della psiche e del cuore di quei fratelli vostri, di quei figli miei che non riescono a rendere la testa capace di vedere la realtà. Mai ci sia guerra! Qualunque sia il suono, è un suono di dolore, è il suono della morte, non c'è suono di vittoria, perché chi pensa di aver vinto, satana lo userà poi per premiarlo e il premio di satana è il castigo! Se riuscissero a capire questo si fermerebbero tutti e non ci sarebbero più le guerre. Pregate, pregate, pregate figli miei e la vostra volontà sia unita a quella di Dio: solo così riusciremo a fermarli! Quanti bambini son tornati Angeli in Cielo e che la Mamma Celeste sta cullando. E non provano pietà, non provano nessun dolore, solo l'orgoglio di dire venti, cento, mille: contare quanti sono gli esseri in terra che stanno per salire in Cielo! Pietà e Misericordia per chi è sulla terra, ma grande sarà il castigo per chi ha causato tutto questo! Pregate, pregate, pregate!

Dopo l'invocazione dello Spirito Santo
Padre
Figli miei adorati! IO sono qui con voi, ma non sono solo, perché quando IO vengo, vengo come Santissima Trinità: Padre, Figlio e Spirito Santo e porto sempre la Mamma, perché Lei è sempre con Me, ovunque vado. E come ogni mamma è attenta e guarda; è attenta ad ogni figlio e ai figli del mondo intero. Non fatela piangere però! Il dolore in Lei è grande nel vedere tutto ciò che sta succedendo. È una mamma piena d'amore, è una mamma che non lascia sfuggire nulla, è una mamma che prende ciò che c'è in voi, per portarlo verso il Signore e chiede: "Aiutali! Sono anche loro figli miei." Ma voi forse a questo non pensate. Spesso, quando commettete gli errori, guardate che non ci sia nessuno e soddisfatti pensate: "Ah, sono solo, posso fare!" Non è così! Dio è presente sempre, Dio è qui, Dio è lì, Dio è là, Dio è ovunque. Ma anche la Mamma è presente sempre e con grande dolore si reca dal Padre, dal Figlio e dallo Spirito Santo, per chiedere aiuto per quel figlio che sta sbagliando. Perciò ricordatevi questo, non dimenticatelo mai, non siete mai soli! Nulla sfugge all'occhio del Signore e nulla verrà cancellato! Tutto rimarrà, rimarrà per essere ricordato. Lui è sempre pronto, è lì che vi aspetta, vi dimostra tutto l'amore e di amore lui (satana) non sa nemmeno che cosa fare, perché non lo conosce. Conosce solo l'odio, il rancore, la rabbia, la disunione, dove può dividere (diavolo vuol dire divisione). Ho bisogno di voi figli miei per fermarlo, ho bisogno di voi per poter correggere dove lui distrugge, ho bisogno di voi come soldati di Cristo. Vi ho preparati, vi sto preparando, vi preparerò ancora di più, ma devo sapere che posso contare su di voi per tutto ciò che serve nell'umanità. Dio è con voi, Dio vi ama, Dio vi guida, Dio vi protegge, Dio si aspetta di essere amato dai suoi figli come Lui da sempre li ama.

Durante la preghiera carismatica di Renata
Padre:
Sullo scambio di pace durante le Messe
Ecco è una cosa che ero felice di sentire e nessuno me lo aveva mai chiesto; nessuno lo aveva pronunciato. Non l'hai pensato tu, è stato lo Spirito Santo! Quando vi date questo scambio di pace, è una cosa effimera, perché lo fate senza neanche pensare, né guardare chi avete davanti. Fate che sia uno scambio di pace, ma vero, che viene dal cuore, uno scambio di pace e di amore, uno scambio di pace, di amore e di carità. Quel fratello che avete vicino, casomai per caso, è a destra e quell'altro là a sinistra, uno è davanti e uno è dietro: se ognuno cominciasse a pregare, una piccola preghiera come "Gesù Pensaci tu". È bellissima questa preghiera, perché mi riempite di incarichi, mi riempite di problemi, mi riempite di tutte le vostre sofferenze e preoccupazioni, ma IO sono ben felice di aiutarvi, e allora fatelo per ognuno: fate che questo scambio di pace diventi davvero uno scambio di pace, ma anche di amore!
Pregate per ogni fratello che vedete, quando camminate per strada e quanta pace in più ci sarà! Pregate per ogni fratello che vedete triste, perché possa arrivare un sorriso; usate molto il sorriso, è una medicina potente, riempitelo di Misericordia e di Amore. Quanto grande sarà tutto ciò che poi avverrà, se guidato dal Signore, perché mentre voi fate questo, affidate tutto al Signore, allora il Signore farà e tante cose nel mondo cambierà. Ho bisogno di tutti voi, ho bisogno del vostro amore, ho bisogno della vostra carità. Ci vuole tanto poco per fare un gesto di carità, ma Dio segna tutto: ha un termometro che misura ogni temperatura e a quel traguardo poi, finale, tirerà fuori tutto. Il traguardo dell'amore, con il termometro che segna e il traguardo del dolore causato, perché chi fa il male può solo causare dolore. Quindi ricordatevelo: l'amore porta gioia; il dolore viene causato da chi porta sofferenza, chi ha cattiveria nel cuore, ha odio, ha rancore. Quando c'è amore, c'è una parola sola, amore. IO sono l'amore e dove sta l'amore ci sta il Signore.
[Canto in lingue]
Questa preghiera era molto forte ed ha raggiunto le guerre. È una preghiera che è entrata nel cuore delle mamme che hanno perso tutti i loro bambini; è una preghiera di guarigione potente, una preghiera chirurgica, perché ci sono dei cuori che sono veramente sfasciati. Perché non è un bambino che hanno perso, casomai, ne hanno persi quattro, cinque, sei e il dolore non è calcolabile. Perciò siamo stati chirurghi in questo momento e abbiamo operato; ho usato ognuno di voi: una punta del vostro cuore lo Spirito Santo l'ha trasportata dove c'era necessità e insieme con la volontà di Dio abbiamo operato per guarire queste cicatrici potenti, che nessuno avrebbe potuto guarire. Pregate comunque durante la settimana, usatelo come compito della settimana. Recitate un po' di preghiere libere, vi lascio libertà, ma molte sono le mamme dove ci sono le guerre che piangono disperate per la morte dei loro figli. Pregate!
[Canto in lingue]
La mano di Dio sta passando su ognuno di voi, su tutti quelli che sono collegati, su tutti quelli che, sparsi, conoscono la Rosa Rossa e il Gruppo di Gesù e stanno pregando. Ognuno di voi ha qualcosa nel cuore che il Signore ha tolto e ha tolto a ognuno una sofferenza o un dolore.
[Canto in lingue]
Questa preghiera ha raggiunto un po' tutti gli ospedali del mondo ed è stata una preghiera potentissima. Abbiamo salvato molte mamme che stavano partorendo dei bambini destinati a morte sicura, ovunque: dove c'è il lusso e dove c'è la povertà. La morte è uguale per tutti. Ne abbiamo salvati tanti, tanti, tanti, grazie all'amore che ho trovato nel vostro cuore. Mi serviva questo, mi serviva l'amore per questo dono, per questa forma miracolosa, serviva l'amore. La maternità è amore e, per salvare un bimbo che nasce e una mamma che partorisce, serve il dono dell'amore ed è quello che IO ho tolto dal vostro cuore. L'amore di Dio è grande ed immenso, l'amore di Dio l'ho messo nel vostro cuore e ne ho messo tanto. Donatelo, donatelo, donatelo e IO ne metterò ancora di più; ma quando metto i doni, i doni nuovi che metto, devono essere uniti all'amore nuovo che metto. Se è un amore che è rimasto fermo lì, usato egoisticamente per se stessi, non posso utilizzarlo per trasportarlo come dono d'amore che appartiene al Signore e non posso utilizzarlo per le guarigioni, né per null'altro. Ma se invece voi continuate a donare amore e IO ne continuo a mettere di nuovo, quello che metto ha sempre dentro dei doni nuovi e i doni che metto sono poi quelli che IO uso per poter guarire, aiutare, esaudire. Questa sera ho esaudito molti desideri che stavano nei vostri cuori. A voi non sembrerà, ma è proprio così, non ho lasciato nessuno senza donare.
[Canto in lingue]
La mano di Dio sta passando su ognuno di voi, la mano di Dio vi sta benedicendo, perché quando tocca, la mano guarisce, la mano benedice. Voglio gioia nei vostri cuori, la gioia che dona il Signore, che non è la gioia terrena. È una gioia capace di cambiare la vita di una persona: portare anche conversione, portare carità e amore. Voglio che sia nel vostro cuore, perché IO voglio veramente che tutti i miei figli possano diventare strumenti forti del Signore e riusciremo a fare cose grandi! Questa è un'opera del Signore, ricordatevi! È unica, è guidata da Dio completamente, ma mi servono i soldati. Ma sparate con una pistola speciale: quella della preghiera, questa è l'arma più potente che IO vi ho dato e dovete seminarne tanta sulla terra. E allora vedremo poi i frutti e sarete premiati, ricordatevelo! Dio chiede, ma Dio dona anche; quello che pochi di voi fanno. Vi prego, non dimenticate la preghiera, non dimenticatela: è un frutto importante, è un frutto del Cielo!

Angelo Custode
Sono Io, il tuo Angelo Custode. Noi parliamo ad ognuno di voi: Io coi miei fratelli; noi siamo qui presenti tutti e parliamo ad ognuno di voi, siete voi che non parlate con noi! Non vi ricordate sempre che noi ci siamo. Noi non ci scocciamo assolutamente, siamo contenti quando ci chiamate, quando ci chiedete qualcosa; noi lavoriamo di solito senza chiedere niente a voi, perché voi non ci chiamate. Sappiamo di cosa avete bisogno e, siccome sappiamo quali sono i vostri problemi, cerchiamo di aiutarvi. Noi brilliamo: siamo un raggio di Dio! E siccome siamo raggi e brilliamo come le lucciole, dovreste ricordarvelo e invece spesso vi dimenticate. Poco pregate l'Angelo Custode e noi abbiamo bisogno di preghiere, perché le vostre preghiere ci permettono di fortificarci e di lottare contro satana per difendervi. Il Signore ha detto di donare a tutti una Benedizione Angelica.

Padre
È così che dovete pregare [come Renata]: questa è la preghiera che IO preferisco, la preghiera del cuore. Parlate col Signore, raccontate tutti i vostri problemi, i vostri guai, anche i vostri errori. Sono un confessore, perciò perché non dovrei ascoltarvi? Certo che voglio sentire! Non preoccupatevi di pensare di offendermi raccontandomi i vostri problemi... no! IO ascolto volentieri, con amore grande verso di voi: fatemi entrare nel vostro cuore che unirò al mio e saremo una cosa sola! Dio è in voi e voi siete in Dio, Padre, Figlio, Spirito Santo, Santissima Trinità. Dio è amore e di amore si guarisce il dolore!
Anime del Purgatorio
Sette anime sono da voi e tre le abbiamo mandate in ospedale, in pediatria, dove ci sono mamme che sono spaventate per il parto: vanno consolate e aiutate, perché la paura può prendere tutti, anche una mamma che con gioia aspetta suo figlio.
Renata: Sì Signore e le altre sette che sono qui?
Signore:Sono venute a pregare intensamente, perché sanno che la loro preghiera vale molto, molto più della vostra. È una preghiera che, per poterla fare qui con voi, devono scendere e risalire, lottando un po' con i demoni che satana sparge in giro. Ecco perché è doloroso questo viaggio, ma loro lo fanno per riconoscenza verso di voi, che sempre pregate per loro. Ricordati che è un compito della settimana: due giorni li dedicate solo alle anime del Purgatorio e alle anime vaganti con le preghiere che volete voi. E IO sarò presente ad ascoltare e ricevere la preghiera che in Cielo mandate!

Dopo la preghiera di esorcismo
Padre
La mano di Dio ha toccato molte, molte persone che erano malate di tumore, la malattia più forte che sia stata sparsa nel mondo da satana. Molti sono stati fermati al momento della partenza, altri li abbiamo fermati adesso durante la chemio. Non servirà più, perché il Signore ha già fatto quella che era la chemio del Cielo. Qualcuno è recidivo: ne abbiamo guariti diversi all'intestino e qualcuno al fegato, perché dall'intestino era già salito al fegato. Abbiamo guarito molte malattie di quelle come IO dico non battezzate, autoimmuni e tutti quei vari nomi per le quali non c'è una cura, ma la cura l'ha trovata il Signore e ha bloccato molte di queste malattie, molte. Sì, anche molti con tumori vari nel corpo, senza trovare un nome preciso, perché abbiamo guarito i tumori, i tumori ovunque si trovassero, ne abbiamo guariti parecchi; durante la settimana dieci Padre Nostro per malati di tumore. E, ogni volta che voi reciterete le preghiere che IO vi do durante la settimana, un problema vostro IO esaudirò.
C'è una persona che è in coma, perché ha subito un incidente. Da sei mesi è in coma, ha 42 anni. Questa persona, nel giro di tre giorni, aprirà gli occhi e uscirà dal coma e le lesioni cerebrali che c'erano e che avevano causato il coma e non si liberava da questo, le stiamo guarendo in questo momento. La mano di Dio ha toccato ogni punto malato. È un papà di due bambini e ci sarà ancora gioia in questa famiglia.
Pregate e la mano di Dio lavorerà, pregate! Voglio tre preghiere, scegliete voi, che siano preghiere intense per la guerra. Va fermata a qualunque prezzo, voi dite: con le buone o con le cattive. Bisogna parlare con i responsabili, da ambo le parti e anche oltre, perché ora, già, che anche l'Italia dovrà entrare. Dovete pregare perché anche l'Italia entrerà, per il mare. Diventa tragedia se andiamo avanti così e allora pregate, perché l'unica arma che può fermare tutto questo è la preghiera. Ormai nessuno si preoccupa delle vite, le vite umane non contano più: bisogna vincere. IO non so cosa vinceranno! Il castigo di Dio
[Canto in lingue]
Con questa preghiera ho benedetto tutti!

Messaggio del 18 gennaio 2024

Prima del collegamento in streaming
Santissima Trinità
La mano di Dio vi sta toccando e vi sta benedicendo. Grazie per aver risposto al mio richiamo. Vi ho chiamato tutti, vi ho cercati, qualcuno è mancato, ma poi arriverà, perché di Dio ha sempre bisogno. Figli miei, sono il Padre, sono il Figlio e lo Spirito Santo, sono la Santissima Trinità qui davanti a voi. Ma ho bisogno come sempre delle vostre preghiere, tante, perché l'umanità continua a peggiorare. È guarita? No! È più malata di prima, perché la preghiera, purtroppo, continuano a dimenticarla e senza preghiera è difficile fermare satana, le sue opere, che sono opere, ma maligne, e fermare le guerre e queste guerriglie che sono sparse in giro e dove ci sono sempre morti, sofferenze e distruzione. Perciò ricordatevi figli miei, c'è bisogno di preghiera e questa è l'arma potente per fermare qualunque odio, qualunque rancore che satana scatena nei cuori. Ho bisogno di voi, ho bisogno di quell'amore che IO metto nel vostro cuore, che possa uscire ed entrare nel cuore di chi amore non ha. Ho bisogno delle vostre preghiere, perché possano veramente fare impazzire satana e far ritirare la zampa nella buca, perché se non c'è la zampa, non riesce a guidare l'essere umano esterno. Ed è ciò che IO vi chiedo: pregate, pregate, pregate figli miei, ho bisogno di voi, ve lo chiedo come Papà. È bellissimo quando mi chiamate Papà! IO ho sentito qualche figlio dire: "È mancanza di rispetto". Ma come è possibile pensare questo? Ve l'ho detto IO! Mi fa piacere invece sentirmi dire Papà, perché Padre tiene le distanze, Abbà poco lo conoscete, ma Papà lo sapete, sapete pronunciarlo bene. Sapete il suono che ha, anche se non conoscete il suono che sento IO nel mio cuore, ed è un suono d'amore. Chiamatemi così e IO vi benedirò sempre di più!

Dopo l'invocazione dello Spirito Santo
Padre
La mano di Dio è tesa su di voi per benedirvi, per portare in voi Misericordia, medicina del Cielo, per potervi guarire, ma non guarire solo il corpo: lo spirito, l'anima, la mente, guarire tutto ciò che ha bisogno di guarigione. IO so dove va guarito, IO so di cosa avete bisogno. Figli miei adorati, ma chi meglio del Padre del Cielo può conoscere i vostri problemi, le vostre sofferenze, le vostre malattie, i vostri desideri, le vostre disperazioni? Conosco ogni cosa di voi, il bene e il male, conosco tutto ciò che desiderate e non avete ancora ottenuto; conosco il vostro cuore, che spesso vorrei cambiare, perché sta chiuso e non mi fa entrare. Vorrei mettere amore che poi voi potete donare, ma quel cuore sta chiuso, IO busso e non si apre! Fatemi entrare, voglio entrare nel vostro cuore. Fatemi entrare: voglio riempirlo d'amore. IO chiedo questo, IO che sono il Padre, IO che sono il Dio, l'Onnipotente, vi chiedo: aprite il vostro cuore e fate entrare il Signore e tutto cambierà, il presente, il futuro e casomai il passato che va dimenticato e cancellato, se ha fatto soffrire. Ricordati figlio mio che nulla di ciò che fai sarà cancellato e dimenticato, tutto nella memoria del Signore rimarrà, ricordatelo! Sia gli errori, che le cose fatte con amore. Lasciami entrare, non farmi aspettare fuori, voglio entrare per pulire, cancellare tutti quei segni che ti hanno fatto soffrire. Voglio entrare e pulire tutti quei punti vuoti dove ti è mancato l'amore di chi l'amore ti doveva donare. Fammi entrare, non farmi aspettare. Voglio entrare per cambiare il tuo presente e il tuo futuro, voglio entrare per trasformare ogni tristezza in gioia, voglio entrare per cambiare la tua vita e insegnarti ad amare come fa il Signore!

Durante la preghiera carismatica di Renata
Renata:... Gesù pensaci Tu!
Padre: Certo che IO ci penso, siete i miei figli, ma non solo, come Santissima Trinità siete i figli, siete i fratelli, siete gli amici, siete tutto per il Signore, ricordatevelo! Ma lo stesso deve essere il Signore per voi! Tutto devo rappresentare nel vostro cuore, e l'amore che IO metto distribuitelo a tutti, perché in ognuno di loro ci sono IO. Ve l'ho spiegato, ve l'ho insegnato: IO sono in ognuno di voi, dal più piccolo al più grande. Dio entra in ognuno di voi, Dio è lì che aspetta che ognuno di voi faccia quel gesto d'amore verso il bambino o l'adulto che ha davanti: dentro ci sono IO, il vostro Dio!
Ti ho ascoltata, perché mi piace come stai pregando questa sera, e se tutti ti copieranno, come una fotocopia come hai detto tu, quanta preghiera salirà in Cielo verso il Signore! Perché è proprio come una fotocopia che bisogna fare della preghiera, nessuno si deve stancare, né di pregare, né di passare la preghiera al fratello! Insegnare a pregare chi non sa, insegnare ad amare chi l'amore non conosce. Ti prego (a Renata), insegnalo ai tuoi fratelli! IO ho insegnato a te, anche la Mamma Celeste, tu insegna loro ciò che IO ho passato nel tuo cuore.
Sulla guerra
Renata: Ti faccio una domanda Signore: Tu permetti che ci sia questa guerra?
Padre: Perché si fermi questa guerra ti ho già detto che stiamo lavorando insieme tutti: volontà di Dio e volontà dell'uomo. Non l'ha permessa Dio, perché cerca di fermarla a tutti i costi; l'odio di satana l'ha permessa, la sua rabbia. È riuscito ad entrare nel cuore di molti dei miei figli! Pregate invece, pregate molto e insieme riusciremo, con la volontà di Dio e la volontà umana a fermarla. Va fermata, va fermata! Quella di Israele, sì, più ancora pericolosa che quella della Russia, perché potrebbero partire in tanti per fermarla e ci sarebbe guerra ovunque dopo, è veramente una cosa da fermare; anche l'altra è diventata guerra tutti i giorni, ma questa è diventata ancora più pericolosa.
Questa sera molti di voi saranno guariti nel cuore, le ferite che si portano dall'infanzia. Qualcuno è convinto di non essere mai stato amato dal padre o dalla madre, no! Erano soltanto persone che non sapevano dimostrare bene il loro amore, perché avevano troppe preoccupazioni nella famiglia, erano convinti che i figli avrebbero comunque compreso che loro li amavano, perché non gli facevano mancare il necessario, e poi hanno sofferto tanto loro, quando hanno visto che i figli non dimostravano loro amore. Quindi qui alcuni di voi hanno vissuto questa esperienza, loro e i loro genitori. Allora guariamo il cuore dei figli e dei genitori.
Spesso il bacio di un figlio verso il genitore porta guarigione, ma non solo la guarigione del cuore, anche la guarigione fisica: c'è una grande reazione in tutti gli organi del corpo per un bacio di un figlio al proprio genitore.
L'amore di Dio è immenso, per fortuna riesce ad arrivare tante volte nel cuore anche di chi è solo; ma IO voglio riempire il vostro cuore con l'amore. Donatene, donatene figli miei, perché ogni volta che donate amore IO ne metto ancora di più in voi; ma se metto amore, i doni nuovi vengono dall'amore nuovo che metto, non da quello che è fermo, perché se è fermo vuol dire che non avete amato e allora non vi posso mettere altri doni. I doni non servono a voi, ma è una gioia grande sapere che il Signore ti può usare, che attinge da te i doni che ha seminato. Se tu sei con l'amore dentro li fai crescere, li coltivi…È come un bel fiore che metti in giardino: se non lo innaffi, se non gli dai il concime, se non lo curi, muore. Anche i doni: se voi non li innaffiate con l'amore che IO metto nel vostro cuore, se non mettete carità, se non mettete il desiderio di amare il Signore e nel Signore amare i fratelli, come posso usarvi? I doni muoiono, si rimpiccioliscono sempre di più; mentre diventano grandi, si moltiplicano, quando voi mettete l'amore dentro nel vostro cuore e IO lo metto e voi lo moltiplicate, lo versate proprio sui vostri fratelli, IO verso di voi automaticamente. Ed è un gesto bellissimo, donare l'amore: fatelo, fatelo anche su chi non conoscete. Passate vicino a una persona, la guardate e dite mentalmente: "Signore, se ha bisogno di amore, usa il mio amore verso di lui; Signore se questa persona è triste o ha dei problemi o ha delle preoccupazioni, usa il mio amore, trasformalo in Misericordia che è una medicina e guariscilo, aiutalo!" Fatelo, è così che diventate strumenti del Signore!
Usate spesso il bastone della vecchiaia, che in questo caso è anche della gioventù, perché il vecchio diventa giovane: è lo Spirito Santo, lo Spirito Santo è il bastone di Dio. Fatene molto uso, chiamatelo, invocatelo, ogni giorno, per ogni cosa. Non pensiate di stancarlo, di annoiarlo, di infastidirlo, no! Più lo chiamate, più cantano gli Angeli in Cielo, più lo chiamate per essere usati e per usare, più naturalmente nell'aria ci sono i campanelli che suonano: è gioia! Vi prego trasformatevi in ciò che vi ho chiesto, in ciò che vi chiedo sempre! Anche la Mamma Celeste che è accanto a voi in ogni momento e anche adesso è qui accanto a Me, sempre, sempre chiede di trasformarvi in strumenti forti d'amore per il Signore e piange, con lacrime amare, quando vede i suoi figli commettere peccati gravi, contro l'umanità e contro la divinità. Dio vi ama figli miei, amate anche voi, donate amore, ma amate anche il Signore. L'amore di Dio è immenso, l'amore di Dio è caldo, l'amore di Dio ha il profumo di un fiore, perché il fiore diventa amore. Per questo l'ho chiamata "Rosa Rossa" perché volevo che fosse un fiore, perché dal fiore può uscire solo il profumo e il profumo è quello dell'amore. Anche la Madre Celeste che ora da pochi giorni domina nella nuova Chiesa che la Rosa Rossa ha costruito: sarà un luogo di preghiera, diventerà un luogo di pellegrinaggio, sarà un posto di grazia, perché molte saranno le grazie che avverranno in questo luogo. Molte ne dovrà costruire la Rosa Rossa di queste Cappelle-Chiese, dove ci sarà Maria che porterà l'amore di Dio col profumo di un fiore: lì è quello della rosa, lì un giorno molti di voi andranno in pellegrinaggio.
Se la vostra preghiera è forte, questa sera aiuteremo molte persone che zoppicano, è così che voi dite, che hanno malattie alle gambe, qualunque tipo di malattia, compreso i tumori. Con questo scatto abbiamo portato la guarigione in molte, molte, molte, molte persone. I vostri fratelli vi ringrazieranno anche se non sapranno che da qui è partita la preghiera. Abbi pazienza (Renata), la tua sofferenza porta aiuto: ci sono persone invece che hanno problemi all'intestino, ma alcuni sono con malattie gravi, alcuni sono tumori. Con questo scatto, per cui tu ti sei lamentata, abbiamo tolto il lamento a chi stava male, a chi aveva queste sofferenze. Molti saranno guariti, molti. Non dico un posto, dico nel mondo intero, perché le guarigioni che possiamo ora permetterci sono migliaia e le dividiamo nel mondo, perché uso voi, uso la vostra volontà, uso le vostre preghiere, uso il vostro volere essere al servizio di Dio, perché ormai la maggior parte di voi l'ha capito e desidera farlo. "Sia fatta la volontà del Signore!", ditelo spesso! Questo problema è un problema grave: è una bambina che secondo i medici è nata cieca, perché nel parto ha subito un movimento che le ha causato una lesione al nervo ottico ed è cieca. È brutto dire cieca, non vedente, per un piccolo angelo che è appena nato. Ma purtroppo c'è stata anche una lesione cerebrale, perché nel farla uscire hanno girato la testina della bambina e questo potrebbe portare conseguenze gravi durante l'arco della vita, demenziali, praticamente. Questa bimba è stata guarita, questa bimba vede perfettamente, questa bimba non ha più nessuna lesione cerebrale, questa bimba per la quale in questo momento i medici sono un po' delusi e i genitori disperati, capiranno che tutto è passato!

Dopo l'invocazione dello Spirito Santo
Padre
[A Renata:] Anche se hai sofferto un po', cerca di essere contenta, perché ci sono state migliaia di guarigioni. Non preoccuparti.
Figli miei, molte sono state le guarigioni questa sera. Molte sono state le guarigioni anche dove c'è la guerra: feriti di guerra che erano in condizioni gravi, ora sono in condizioni curabili. C'erano alcuni che erano disidratati, in modo particolare erano bambini, con grosse disidratazioni, perché non c'era acqua lì da bere: sono a posto adesso! Di questi problemi purtroppo ce ne sono tanti, tanti in questi punti, perché non hanno il mangiare, non hanno le medicine, non hanno il bere, che è più importante ancora del mangiare, perché può reggere di più uno che beve. Lì proprio non c'è che acqua putrida, infettata. C'è il pericolo del tifo e tante altri infezioni. Pregate, pregate per queste persone e per questi bambini in modo particolare: non tutti sono colpevoli, alcuni sono colpevoli, ma tante sono persone innocenti a cui manca tutto, anche il respiro ormai. È una guerra che va fermata, a qualunque costo. Non sono i miei Ebrei. IO, Dio, sono nato negli ebrei, ma così non volevo; quello che succede oggi non appartiene a quello che era l'ebreo del passato. Vanno fermati!
Voi pregate: abbiamo bisogno di salvare alcune persone che sono sotto le macerie da tre giorni e non hanno ancora trovato il modo di tirarle fuori; ci sono anche due bambini, ma sono molto gravi. Diamo forza a queste persone, perché devono aspettare penso ancora due giorni prima di essere tirate fuori, se non interviene la Misericordia di Dio per spostare ciò che va spostato.
Lo Spirito Santo sta già lavorando, ma deve lavorare anche nel cuore di chi spara, perché uccide anche chi sta aiutando. Questo è satana, che si è personificato nelle persone che sono lì sul posto della guerra.
Abbiamo guarito molte persone con malattie cardiache di tutti i tipi. C'è anche una persona che dobbiamo guarire: non c'è modo di curarla altrimenti, perché ha un tumore al cuore, al muscolo del cuore. Dobbiamo guarirla assolutamente! Per guarire questa persona, che tocca un organo così importante, servono cinque preghiere che farete voi come compito della settimana. Fate la preghiera che volete, ma fatela col cuore, perché serve per un cuore ed è una preghiera che deve essere calda veramente, perché bisogna veramente guarire un organo tra i più importanti tra quelli che ci sono nell'essere umano.
C'è una persona che è un "non vedente" a causa di una malattia, ma questa persona ha bisogno di vedere assolutamente, perché ha la moglie ammalata molto grave e un figlio su sedia a rotelle. Prima era la moglie che badava a lui e al figlio, ma ora, purtroppo, lei è gravissima: due preghiere per questa famiglia, perché non è detto che questo glaucoma che ha causato la cecità non possa guarire Improvvisamente e, se avviene questa guarigione, sarà lui che curerà la moglie e il figlio. Ora hanno bisogno della carità dei vicini, ma poi dopo la gente si stanca, quando la cosa è continua. Due preghiere mi raccomando, come compito!
Ci sono cinque casi di leucemia che sono stati guariti: uno è un bambino e quattro sono adulti. Anche queste veramente sono state guarigioni importanti, perché erano a uno stato ormai terminale. Non c'era più speranza.
C'è una guarigione forte in una mamma che soffre di gestosi: ormai è incinta quindi c'è rischio della morte del bambino, ma anche per lei c'è pericolo ormai. Il bambino nascerà sano, è al settimo mese, anticiperà, ma nascerà sano e la mamma dovrà rimanere in cura per un certo periodo di tempo, ma guarirà perfettamente, perché ormai la guarigione è entrata in lei e proseguirà.
Questo scatto è per le guarigioni In generale, per tutto ciò che serve anche in tanti di voi e quelli che portate nel cuore. Chiudete gli occhi e fate una preghiera per le anime del Purgatorio, perché mentre voi siete con gli occhi chiusi, la Porta si aprirà e saranno cento che usciranno, perché questo è un dono che ho fatto a queste anime che hanno pregato intensamente per ogni vostro problema, per ogni malattia, per ogni necessità e non si sono mai lamentate nemmeno per tornare sulla terra, anche se è molto pesante quando devono ritornare verso il Cielo.
Alza le mani: la benedizione di Dio scenda su tutti voi e guarisca e ogni vostro tormento, ogni vostra tristezza, ogni vostro lamento, ogni vostra angoscia sia tolta!

Messaggio del 11 gennaio 2024

Prima del collegamento in streaming
Padre
Certo, iniziamo con una forte benedizione su tutti. Figli miei adorati, vi ho aspettato, vi ho chiamato: qualcuno si è perso per strada, ma non preoccupatevi, perché siete tanti, in tanti uniti. Bellissima è stata l'idea dello streaming. Ve l'ho suggerito, vi ho illuminato e c'è chi ha capito e lo ha portato nella mia clinica! Così tutti si possono unire dalle loro case, ovunque si trovino, e ricevono la Misericordia di Dio, che IO dal Cielo mando su tutti voi. È una Misericordia speciale questa sera che faccio scendere su tutti, perché mentre ricevete questa benedizione, pensate alle persone a voi care e questa benedizione raggiungerà anche loro. Pensate ai malati, a quelli ricoverati, a quelli che hanno subito un intervento oggi e la Misericordia scenderà su ognuno di loro e forte sarà la benedizione. Ma pensate anche a chi ha lasciato la terra, per salire e raggiungere il Padre: una preghiera per loro, perché ci sia il perdono e possano raggiungere al più presto la casa del Padre. Vi amo figli miei e vi benedico!

Dopo l'invocazione delle Spirito Santo
Padre
Figli miei adorati, molto per voi ho temuto, perché qualcosa di grave poteva accadere! Ma la mano di Dio è passata su quel luogo, per calmare un po' i bollori, che sono bollori di guerra e sono pericolosi. Nulla si è fermato, purtroppo, ma quello che poteva accadere sì. La mano di Dio continua a restare sopra questi luoghi, dove l'amore non esiste più, esiste solo il dolore, la rabbia, l'odio e il rancore. Ho bisogno di voi come sempre figli miei, le vostre preghiere sono indispensabili, non posso farne a meno, perché è la preghiera vostra, con la volontà vostra, unita alla volontà di Dio, che può portare correzioni e forse, pian piano, insieme con le benedizioni, fermare questo orrore di morte e di dolore. IO ho i miei soldati, i soldati di Cristo! Siete armati di un'arma potente, che è la preghiera: sparate, sparate più preghiere che potete e qualcosa accadrà, ne sono sicuro, qualcosa accadrà! E forse chissà che qualcuno, alla fine, un passo indietro faccia e qualcosa possa fermarsi. Ho bisogno di voi, ho bisogno dei miei figli, ho bisogno dei figli che hanno accettato di aiutare il Signore in questo momento di difficoltà, grande anche per il Cielo, perché sono sordi, sono muti, sono ciechi, tutto per non ascoltare la Parola di Dio ed eseguirla. Pregate figli miei, pregate! IO so che voi lo fate, IO so che voi mi state aiutando, IO so che avete imparato a conoscere ciò che è indispensabile fare, perché il Signore ve l'ha insegnato e nel vostro cuore l'ha stampato. Vi amo figli miei di un amore grande e immenso, l'amore del Cielo, non è l'amore della terra questo! Vi amo figli miei e nelle mie mani metto tutti quanti e vi porto tutti verso il mio cuore, anzi dentro al mio cuore. Siete figli miei: IO e voi, una cosa sola!

Durante la preghiera carismatica
Padre
Eccomi, anch'IO dico "Eccomi", perché sono felice quando ve lo sento dire, è una parola semplice, ma che ha un valore immenso, perché significa che vi offrite a Dio per tutto, e per qualunque desiderio del Signore e necessità!
Se tu mentre passi, senza volere, uno puoi toccare, strisciare, ma sono mani che in quel momento sono piene di Misericordia, braccia che in quel momento sono piene di Misericordia, spalle che in quel momento sono piene di Misericordia, perché se IO vedo che voi state per fare questo gesto, vi aiuto, vi spingo e senza volere voi finite…, ma mentalmente dite "Signore, riempilo di Misericordia". In modo particolare, quando c'è una persona che conoscete, ma con la quale non c'è una grandissima confidenza, se anche toccate, in quel momento IO passo l'amore, che IO ho messo dentro di voi, in quella persona e a quella persona arriva la Misericordia. Guardate quanto si può fare, se uno veramente desidera aiutare. Non c'è bisogno di mettersi in ginocchio e mettersi lì a pregare tutte le preghiere con il libretto in mano, no, fate che sia il cuore che prega. Certo e il cuore vi dirà "Passa da quella persona, dì una parola, guarda quello, digli buongiorno" - Ma non lo conosco - Ma il buongiorno vale per tutti e mentre tu dici buongiorno, IO dalla tua bocca e dal tuo respiro passo la Misericordia. Inizia già quando sei in casa: quanti si alzano in famiglia e non si guardano in faccia, non si dicono buongiorno, ciao, una frase gentile, una carezza, no… fretta di uscire, fretta di andare al lavoro, fretta di andare a prendere il cappuccino! Perché è così che fate, IO vedo, IO assisto a tutto questo! Invece mentre tu dici al tuo compagno, a tuo figlio, a tua mamma, a tuo padre, a tuo fratello, a tua sorella: "Buongiorno! Tutto bene? Hai dormito bene? "in quel momento passate la medicina di Dio su di loro e IO vi ricompenso, triplicando quello che avete donato; così anche voi sarete ancora di più guariti, ancora più di loro, per il gesto d'amore che avete compiuto! Ci vuole tanto poco, poco a recitare una preghiera, perché una preghiera se viene dal cuore a volte basta dire: Gesù ti amo, Padre ti amo, Spirito Santo ti amo; e questa parola ditela anche ai vostri cari, ditela con gioia nel cuore e il Signore interverrà e tutto trasformerà, perché ci sarà Misericordia in quella famiglia, in quella casa, in quella stanza d'ufficio dove lavorate. Buongiorno, con un bel sorriso! E IO passerò dal sorriso la Misericordia, passerò dal respiro la Misericordia, che arriverà sui fratelli che hai lì davanti a te e quindi arriverà medicina del Cielo per le loro sofferenze, le loro necessità, i loro desideri, o per cambiarli, trasformarli, farli diventare come vuole il Signore, portare conversione, far loro capire che Dio c'è, Dio è presente, Dio è qui, Dio è lì, Dio è là, Dio è ovunque. Dio c'è, non c'era, non ci sarà, Dio è, sempre, è! Come gioisco IO quando vi sento e vedo un gruppetto, o due persone che parlano di Dio! Casomai due persone che qui hanno sentito quello che il profeta ha detto, perché IO ho passato in lui quello che vi doveva dire e voi lo state raccontando all'altro fratello! IO gioisco, le mie mani si alzano su di voi, vi benedico e vi dò una benedizione potente da portare anche nella famiglia, per la strada, dove camminate, ai vostri bambini quando li abbracciate, mamma e papà casomai allettati a cui fate una carezza! Sì, figlio mio, ricordati anche di tua madre e di tuo padre, quando ormai saranno con gli anni avanzati, ma che tanto nella vita a te hanno donato! Non dimenticare questo, non dimenticarlo mai! Prima da loro tu hai ottenuto e ora sono loro che hanno bisogno, non lo dimenticare! Anche loro sono stati bambini, anche loro avevano i genitori che sono invecchiati e qui nel Paradiso sono arrivati! Ama figlio mio, ama anche i genitori: ultimamente molti figli l'hanno dimenticato! IO vedo, IO assisto, IO soffro nel vedere che tutto ciò che vi ho insegnato nell'arco della vita, arriva il momento che lo dimenticate per non donare, per non far fatica, per non volervi privare di qualcosa; ma non vi private di nulla se aiutate i genitori anziani, che qualcuno dice grandi, qualcuno dice vecchi, son solo arrivati al traguardo, per raggiungere la luce del Cielo, ma hanno bisogno del vostro amore, del vostro sorriso, della vostra carezza, del vostro aiuto, ma tanto vi hanno dato fino ad ora e quanto più vi daranno quando saranno in Cielo! Non dimenticate questo insegnamento che vi ho dato!
[Canto in lingue]
Con questa preghiera stiamo aiutando molti genitori che verso il Cielo stanno salendo, a molti sono completamente perdonati i peccati per la sofferenza della malattia che hanno avuto, perché il Purgatorio qui l'hanno già scontato; ad altri il Signore sta donando tanto perdono, togliendo tanto tempo di Purgatorio, lasciando soltanto un breve passaggio per arrivare alla Grande Porta.
[Canto in lingue]

Madre
Figli miei adorati, sono la Vergine Madre e sono qui accanto a voi. Sono venuta, perché tanti di voi in questa settimana mi hanno invocata. IO lavoro con voi, anche se voi non vi rendete conto! IO sono sempre accanto a voi in questo lavoro che mi ha affidato mio Figlio Gesù. Ho bisogno del vostro aiuto, costante, con la gioia nel cuore, per portar grande sempre di più l'Opera del Signore. Ho preparato il Profeta, fin da bambina, per poter essere all'altezza di questo compito, ma preparerò anche ognuno di voi, per portar grande sempre di più, in giro nel mondo, quest'Opera meravigliosa che è di grande aiuto dove c'è sofferenza, in modo particolare dove ci sono bambini. Compirò grandi miracoli nella Cappella che da domani sarà terminata per l'inaugurazione: Madonna delle Rose, in India. Tante saranno le guarigioni che compirò in quel luogo, che avete voluto portare in questa terra di sofferenza. Tante di queste Cappelle - cappella non è il termine esatto perché è già grandina e si celebreranno anche le Messe - tante in giro nel mondo costruitene, perché così tante saranno le guarigioni e le grazie che la Mamma del Cielo distribuirà nel mondo con il vostro aiuto, la vostra preghiera, la vostra obbedienza, la vostra umiltà: sempre sia dentro di voi! Vi benedico tutti figli miei, con la benedizione materna più forte e potente che avete mai ricevuto e vi abbraccio forte, uno per uno, con l'abbraccio di una mamma verso il proprio figlio.

Signore
Ma Lei è sempre presente, dove ci sono IO, c'è anche mia Madre presente sempre e tante benedizioni Lei vi ha dato, molte, molte! Ricordatevi quando entrate: salutatela sempre e quando potete tornate, perché questa è la sua casa, tornate qui a salutarla se siete di passaggio, entrate a dire "Ciao Mamma", sì, ciao Mamma, perché Lei è la vostra Mamma, dalla Croce ve l'ho donata!
Vorrei vedere adesso ognuno di voi che gira la mano verso un fratello, scegliete chi volete, non ha importanza, è uguale: dalle vostre mani uscirà come un fuoco, che è Misericordia di Dio e una grande effusione di Spirito Santo e la manderete sul fratello!
[Canto in lingue]
Questa preghiera ha stampato la Misericordia che avete passato sul fratello dove la vostra mano è stata indirizzata, molte sofferenze sono state tolte, molte sofferenze saranno guarite, molto aiuto arriverà se ci sarà un cuore pieno d'amore, perché l'amore trasforma la sofferenza nella gioia del Signore.
Tutto quello che è avvenuto qui è avvenuto ovunque a chi è unito a noi nella preghiera, perché non ci sono pareti, non ci sono distanze, tutto è successo allo stesso modo, sia per chi è a casa, sia per chi è nella casa della Mamma. Una grande benedizione questa sera avete ricevuto, la più forte forse, che abbiate mai avuto.
[Canto in lingue]
Questa preghiera ha guarito molti bambini che sono nati con malformazioni durante la giornata. Saranno bambini perfetti come tutti gli altri e questo nel mondo intero, quindi la preghiera era potente e il suo suono è andato oltre, ovunque e, dove è arrivato quel suono, è arrivata la guarigione. Quindi molti, molti bambini che sarebbero restati dei bambini deformi, dei bambini non in grado di essere normali, avrebbero solo creato e ricevuto pietà, Dio li ha guariti, Dio li ha riportati come li aveva creati e satana li aveva deformati: Dio li ha guariti, Dio li ha guariti, Dio li ha guariti!
Conta molto (per le guarigioni) quello che faccio nel vostro cuore, perché se il vostro cuore è freddo IO non posso prendere Misericordia che scende, perché non l'avete! Lo Spirito Santo deve riuscire a prendere un parte dell'amore che sta nel vostro cuore e da questo, insieme alla Misericordia, crea la guarigione.
Ognuno di voi adesso deve pensare a un desiderio pulito, per una necessità, per una guarigione di una persona che è cara, per una necessità che sa che serve, per qualcosa di importante.
[Canto in lingue]
Molti dei vostri desideri, che erano per problemi grandi, gravi, sono stati riempiti di Misericordia: adesso sta a voi pregare durante la settimana, perché questa Misericordia diventi Medicina del Cielo da poter guarire qualunque problema, sia fisico, sia spirituale, sia mentale o problemi che la vita porta. Quindi una parte l'ha fatta Dio, una parte la dovete fare voi. Ripetetevi spesso "Una parte l'ha fatta Dio, una parte la devo fare io" e fate in modo che il vostro cuore sia pieno d'amore: amate, amate, mentre amate il Signore vi esaudisce, ricordatevelo!
C'è una bambina in questo momento che è in un fienile, ha vicino a lei dei fiammiferi e sta per accenderli: sarebbe una tragedia per lei e per tutta la famiglia. Ma la mano di Dio ha buttato i fiammiferi prima che lei li buttasse con la fiammella: è salva! Ho preso molto dall'amore dei vostri cuori per fare questo. È una bambina nel Veneto. Era nel fienile, perché lì ci sono degli animaletti e il padre l'aveva portata lì per dare da mangiare a questi animaletti. È sceso per andare a prendere ancora il mangiare e ha lasciato la bambina lì ad aspettare. Lei si era messa in tasca dei fiammiferi: giochi di bambini. È tutto a posto, grazie alla vostra preghiera del cuore, perché avete imparato che mentre IO faccio la preghiera voi lasciate il cuore aperto al Signore, molti di voi l'hanno imparato, qualcuno ancora lo deve imparare, pian piano lo imparerà!
Molto vorrei donarvi questa sera, le feste di Natale sono appena passate ma siamo ancora nel periodo. IO sono ancora piccolino, non sono ancora cresciuto e gioco ancora in qualche casa, perché ancora non mi hanno messo nel cassetto. Ma sono qui anche questa sera, ma ci sono vivo, ci sono vero e mentre c'era la preghiera sono passato vicino ad ognuno di voi e ad ognuno di voi, come tutti i bambini, ho dato un bacino, ad ognuno, non ho dimenticato nessuno!
Ma le faccio sempre (le cose speciali) solo che tante volte ho difficoltà, perché voi non mi offrite il cuore pieno d'amore, allora c'è più difficoltà! Tutto serve, la volontà divina e umana, per ottenere le cose grandi, ricordatevelo! E se voi imparate questo, quante guarigioni, quanti aiuti, quanti amori perduti che saranno ritrovati e torneranno in famiglia! Fatelo, imparate: IO vi sto insegnando cose brevi, piccole, forse nuove, perché sembrano un gioco; è un gioco, un gioco d'amore che vi chiede il Signore, fatelo!
A Renata … IO ti utilizzo per mettere tanti doni che non ti servono, servono a Me. Fai finta che nelle mani ci siano tante noccioline, tu distribuiscine una per una ad ognuno: sono i doni che IO ho messo e che tu adesso, mentalmente, mentre guardi i fratelli, passerai. Sono doni importanti, ma che servono a Me, non a te e neanche a loro! Adesso chiudi gli occhi, alza le mani per chi c'era prima e se n'è già andato, alzale in alto e fai questo movimento: tutte le noccioline partiranno e andranno a raggiungere tutti i fratelli e le sorelle che sono uniti nella preghiera in streaming. La mano di Dio vi ha toccato, la mano di Dio vi ha benedetto, la mano di Dio vi ha riempito con il dono più forte che può servire a Lui. Dio vi userà, siete diventati tutti strumenti forti del Signore!

Dopo la preghiera di esorcismo
Padre
Figli miei, IO come Padre vi ringrazio e dico veramente grazie ai miei figli, perché mentre c'era la preghiera ho sentito molto, molto amore dentro nel cuore vostro e molta preghiera anche, da parte vostra. Vi chiedo un compito, ve lo offro proprio, perché poi ognuno è libero di non farlo, durante la settimana. Ci sono bambini che sono stati rapiti dove ci sono le guerre: voglio da voi una preghiera alla Mamma Celeste, una o cento è uguale, purché sia fatta con il cuore, perché questi bimbi possano ritornare ai loro genitori. Una parte sono bambini dell'Ucraina che sono finiti in Russia e non sono più tornati e una parte adesso è in Terrasanta, dove è successo che tanti sono morti e tanti non si sa dove sono finiti, perché li cercano, ma non li trovano. Quindi, perché questi bimbi possano tornare ai loro genitori, pregate la Mamma Celeste, tutti. Vi chiedo almeno un'Ave Maria; chi può, ne può dire anche cento, ma almeno una ditela tutti. C'è un'altra preghiera che chiedo: per i lavoratori senza lavoro, per i disoccupati, perché ci sono persone che hanno veramente grossi problemi, perché hanno dei bambini piccoli e qualcuno ha anche dei bambini malati e non tutto viene passato gratuitamente. Tante cose bisogna pagarle, quindi essere senza lavoro non è una cosa semplice, non è una cosa facile ritrovarlo, servono preghiere. Vi lascio liberi di dire quello che volete, ma mettetelo nei compiti della settimana: qualche preghiera per chi è senza lavoro. E qualche preghiera per tutti i giovani, perché c'è una legge strana che dice"lavoro per tutti" e poi non c'è lavoro per nessuno, perché sono tutti disoccupati; si può dire così: lavorano sei mesi e poi hanno sei mesi o un anno senza lavoro e perdono il desiderio del lavoro, la volontà di lavorare, finiscono col non desiderare più di trovare un lavoro e per vivere con l'arrangiarsi. Ed è un peccato, perché i giovani devono invece avere davanti la speranza che il futuro sarà sempre bello, perché loro si impegneranno tanto, invece così perdono il desiderio di andare a cercare il lavoro. Una preghiera per questi giovani, perché IO ho molti genitori che mi pregano disperati. Fatelo, con l'amore nel cuore!
Posso darvi ancora un altro compito? Vorrei una preghiera, sì, per le guerre che sono nel mondo, perché non ci sono solo le due grandi che fan tremare, ce ne sono tante. Meno grandi sembrano, ma causano ugualmente morti e disperazione. E una preghiera per i cristiani che sono nel mondo e che vengono ancora messi in Croce, come ai tempi che il vostro Gesù è salito su per salvarvi: a loro la vita viene tolta, perché credono fermamente che Gesù è salito sulla Croce. Pregate, perché sono veramente tanti nel mondo, più di quanto voi sentiate e sappiate, muoiono perché credono in Gesù Cristo.
Una grande guarigione l'ha ottenuta una persona, che apparentemente sembrava avesse una sciatica come causa di un dolore alla gamba. Era un tumore e questa sera ha ottenuto la guarigione: ci vorranno tre giorni e, fra tre giorni, camminerà perfettamente, mentre da tempo non si muoveva più. È stata una forte guarigione, che veramente porterà gioia, anche se non capiranno che era un tumore di quelli alle ossa, molto, molto brutto. Non si sa come mai, ma i medici non l'hanno capito, lo hanno giudicato una sciatica maligna - dal maligno - una sciatica dal maligno, non una sciatica di malattia, una sciatica del maligno. Aveva portato, come fosse un regalo, un tumore in quella gamba e stavano veramente per partire metastasi da tutte le parti. Questa sera è stata guarita; tre giorni e camminerà meglio di prima. C'è una persona che ha un tumore al pancreas, è una persona ancora giovane. Sa che è uno dei tumori peggiori ed è disperata, perché è in attesa di un bambino. Quindi la morte del bambino è sicura e lei dice: poi non ci sarò neanch'io! No! Non morirà il bambino, non morirà la mamma. Questa sera abbiamo compiuto il più grande miracolo in lei! Prima abbiamo messo una protezione intorno al bambino e poi, da questo momento, parte la guarigione del tumore della mamma.
Molte saranno le guarigioni durante la settimana, se tutti pregherete, perché molte sono iniziate; serve l'aiuto della preghiera umana, della volontà umana per portarle a termine, ma sono tante le preghiere che sono partite, quindi ci sono anche tante guarigioni che devono arrivare, perché molti di voi hanno veramente pregato col cuore questa sera. Grazie figli miei, vi benedico e vi accompagno.