Gruppo di Gesù logo
Prossimi incontri

Giugno 2018

  • Venerdì 8 (ore 21.00): Preghiera di guarigione e liberazione
  • Venerdì 15 (ore 21.00): Preghiera di guarigione e liberazione
  • Gio. 21 / Ven. 22 / Sabato 23: (ore 21.00): Tre Giorni del Fuoco Divino
  • Venerdì 29 (ore 21.00): S. Messa conclusiva

Calendario degli incontri dei prossimi mesi

Messaggi

S. MESSA DEL 1 giugno

Figli miei adorati, molto avete imparato dall'esperienza della vita vissuta, ma molto dovete ancora apprendere. Ci sono momenti difficili da affrontare, perché spesso dimenticate le parole del Signore e incontrate difficoltà,pensando di servirvi di Dio senza la preghiera del cuore

Figli miei, quante volte agite con egoismo e con egoismo chiedete e pretendete .... satana si impossessa di voi, del vostro cuore e della vostra psiche e vi fa schiavi. Ho bisogno di figli fedeli, capaci di sacrificarsi per amore verso il Signore. Io, Dio, sono ovunque e in ogni fratello che incontrate, li mi trovate.

Donate, amate e grande sarà la ricompensa. Nella vita troverete momenti facili e altri complicati, ma sempre la presenza del Signore incontrerete se la fede nel cuore coltivate. Non abbiate paura ad amare, la mano del Padre vi accompagna se nel vostro cuore trova l'amore. Spesso vi chiamo con il nome battesimale, ma non sempre rispondete, troppo occupati a cercare emozioni nuove che non fanno parte dell'amore. Figlio mio, genera luce con la Fede nel cuore... non giudicare se non vuoi esser giudicato.... impara a perdonare anche se tanto difficile può sembrare. L'amore va coltivato e come un fiore innaffiato, con la speranza che il domani porti quella felicità, che solo dal cielo ti può arrivare.

Figli miei, la Madre Celeste, vuole offrire ai suoi figli tutto l'aiuto che il suo cuore di Madre sa donare. Vuole accarezzare il vostro volto, vuole asciugare le vostre lacrime e donarvi quei consigli che il Figlio Gesù tanto gradisce. Sempre lo Spirito del Signore vaga alla ricerca del figliol prodigo, per riportarlo verso la strada tracciata dal Padre. Spirito potente che può cambiare i cuori e la mente e può fornire la forza per ricominciare. Figlio mio, dal mio Spirito fatti plasmare, ma attento, non seguire il canto del nemico che verso la Geenna ti vuol portare. Quante volte tanti errori si potevano evitare, ma la fretta fa sbagliare.

Chiedi ed usa il discernimento figlio mio, perché certi errori sono difficili da rimediare. Per ogni difficoltà usa questa medicina potente ... il suo nome è Fede e può cambiare il mondo. Molto può fare l'Angelo Custode per voi, guidandovi verso strade sconosciute, dove la luce del Signore illumina il cammino e ristora lo sguardo con visioni nuove, che dal cielo vi fa arrivare. Ci sia nel vostro cuore sempre stampato il mio nome: GESÙ. Figlio mio, non lo scordare.... questo nome il mondo può salvare.

Avvisi

Tre Giorni del Fuoco Divino21 / 22 / 23 Giugno 2018

Programma 2017-2018

Dato dal Signore al Gruppo di Gesù.

Telefono Amico

Chi desidera chiedere preghiere deve telefonare, rispettando rigorosamente gli orari indicati e le persone incaricate per i diversi giorni della settimana.

Regolamento per i colloqui personali

Esistono precise indicazioni in merito alle modalità con cui si devono svolgere i colloqui personali con Renata.

Reportage pellegrinaggi

Medjugorje 2017

La Mamma Celeste ci ha chiamati, fin dallo scorso anno, ad andare da Lei, a Medjugorje, e noi non vedevamo l'ora di farlo. Non è la prima volta che il Gruppo di Gesù effettua questo pellegrinaggio, alcuni di noi, poi, l'hanno compiuto già tantissime volte. ( ... )

Venerdì dei bambini

Ultimo incontro del 27 aprile

L’ultimo venerdì di ogni mese è dedicato alla preghiera e alla benedizione dei bambini e delle famiglie, soprattutto per i bambini malati, per i quali il Signore chiede una particolare e amorosa attenzione, caratterizzando il Gruppo di Gesù come grande intercessore per i bambini sofferenti.

Testimonianze

Aprile 2018

Sono Francesca, ringrazio Gesù e le preghiere di tutti i fratelli del Gruppo di Gesù perché Venerdì 2 marzo ero venuta all'incontro di preghiera con il cuore affranto a causa di un pesante litigio avvenuto con mia mamma. ( ... )