Gruppo di Gesù logo

Messaggi 2007

Il primo venerdì di ogni mese, attraverso Renata, il Signore dona al Gruppo di Gesù i Suoi Messaggi perché siano ascoltati e vissuti, così da realizzare l’Opera del Signore, come da Lui richiesto.

S. Messa del 14 dicembre

Figli miei, la Vergine Madre è pronta a donare l'Agnello di Dio all'umanità. Molti di voi desiderano vivere questo momento di fede con gioia nel cuore, ma tanti sono certi che tutto questo non è mai esistito e mai esisterà. Dio parla al mondo per mezzo dei profeti e porta sulla terra quell'insegnamento che permette all'uomo di comprendere e rivivere ogni anno la storia divina e, tutto questo, per far entrare nel vostro cuore quelle emozioni che guariscono le ferite e donano speranza per il futuro. Dio ama i suoi figli e l'Agnello di Dio, che toglie i peccati del mondo, sulla terra torna bambino, per mostrarsi piccino, piccino, in grado di essere amato e adorato da tutti. Figlio mio, fatti amare anche tu, Lui è già nel tuo cuore e chiede solo di essere desiderato. Non guardare con invidia il fratello, ma usa sempre l'amore. Dio porterà sempre nel tuo cuore la pace e la gioia del Signore, da donare a chi soffre e a chi con il dubbio rinnega la Parola. Molto amore sia distribuito nel mondo dove la guerra falcia tante vite umane. Ci sono momenti in cui l'umanità si allontana da Dio, convinta che la maledizione del Signore porta tutto questo orrore. No, figlio mio, Dio è vita e nulla può fargli cambiare opinione, ma lui, satana, è morte e vuole la distruzione e, in modo particolare, vuole farvi credere che il male viene dal Signore per portarvi verso le tenebre. Dio ha messo in ogni cuore la possibilità di cambiare, la possibilità di donare: non fermarti, figlio mio. Con l'aiuto del Signore, lo Spirito di Dio ti trasforma, con carità e amore, in uno strumento capace di cambiare il mondo. Non farti mai dominare dall'odio e dai rancori: è lui che li semina, ma Dio è con te e se lo chiami, per mano verso il mondo ti guiderà.
Pregate, figli miei, pregate, perché la preghiera possa arrivare dove in pietra, satana ha trasformato molti cuori.
Io sono la Vita e in voi porto la pace.
Io sono l'Amore e, nel mondo semino, la gioia del Signore.

S. Messa del 9 novembre

Figlio mio, devi imparare a perdonare. Anche le piccole cose sembrano grandi se non sai perdonare. C'è bisogno di carità in ogni momento. L'Amore del Signore è grande, ma se voi vi perdete per strada, come posso donarvi ciò che serve per la vostra anima? Voi guardate sempre il corpo, ma chi ha più bisogno di aiuto è l'anima. Figli miei, non cercate solo ciò che vi dà soddisfazioni apparenti; cercate ciò che porta gioia all'anima e gloria al Signore. Tanta sarà la ricompensa nel giorno del giudizio finale, al cospetto del Santissimo, vostro Dio e vostro Padre. Camminate sulla strada del Signore: solo lì troverete tutto ciò che serve all'anima e al corpo. Satana ben poco può fare se la fede è profonda. Solo disturbi può dare, ma non danni provocare. Ho messo Angeli custodi accanto a voi per proteggervi da tutto questo. Non fatevi corrompere. Lui cercherà di farvi credere che la strada indicata dallo Spirito del Signore è troppo irta e sassosa, ma la mano del Signore non lascerà la vostra, se lo chiamerete con il santo nome di Gesù. Voglio vedere luce nei vostri occhi, ma solo la luce del Signore. Abbiate pietà anche di voi stessi e imparate a perdonare gli errori che commettete, chiedendo aiuto al Padre; ma chiedete perdono anche a chi dolore procurate. C'è bisogno di amore, la terra soffre per troppo odio e rancori. Spesso la mano di Dio viene schizzata dal sangue degli innocenti. Certo non tutti sanno quello che fanno, ma nessuno è degno di perdono, se non offre pentimento sincero. Dio vi ama, ma vi vuole pentiti davanti alla sua Croce. Figlio mio lascia al Signore tutto ciò che ha macchiato la tua anima e lascia che il Sangue sacramentato che scende dal suo costato, purifichi i tuoi peccati. Offri a Lui pentimento sincero ed il desiderio di cambiare tutto ciò che nel Cielo non è degno di entrare. La mano del Signore soccorrerà la tua anima, il tuo corpo rifiorirà e il tuo spirito canterà con gioia: Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito santo. Amen, amen, amen.

S. Messa del 15 ottobre

Figli miei, scagli la prima pietra chi di voi non ha commesso errori e allora, visto che solo il Signore conosce ciò che sta nel vostro cuore, lasciate a Lui il compito di giudicare. E molto verrà perdonato se, con pentimento sincero, chiederete perdono alla persona ferita e a Dio Padre che sta nei cieli.
Io amo tutti i miei figli e sono certo che ognuno di voi ha bisogno di chiedere aiuto al Signore per perdonare o farsi perdonare. Figlio mio, non sentirti colpevole solo di piccole cose, perché a volte, sono le grandi che ai tuoi occhi rimpiccioliscono e alla fine si dimenticano. Ma spesso sono proprio queste che hanno causato più dolore e che davanti alla Giustizia divina fanno precipitare l'ago della bilancia verso le tenebre. L'amore del Signore non vi abbandona mai, ma quanta durezza verso i fratelli spesso noto nei vostri cuori!
Non ascoltate satana, figli miei, non conosce l'amore e per lui non esiste il perdono, ma solo l'odio che semina nel mondo e che serve a lui per ingrossare l'inferno.
La Madre celeste prega per voi per portare gioia e pace nei cuori: non rendetela triste rinnegando il suo aiuto e il suo amore.
Abbiate fede, donate amore e speranza ai cuori aridi, dove la Misericordia fatica ad entrare per l'egoismo che forma barriere. Nulla di ciò che fate verrà dimenticato, ma tutto tornerà a voi triplicato.
Questo ve lo dice il Signore!

S. Messa del 6 luglio

Figli miei adorati, l'amore del Signore è sopra di voi per trasformare il vostro cuore e donare amore all'umanità che geme percossa da satana, perché poca è la fede che sgorga dai vostri cuori. Ho bisogno di fede, carità e amore da donare al Popolo di Dio. Pregate, figli miei, per fermare il cammino distruttore di satana. Dio è con voi, Dio vi protegge, Dio vi libera, ma serve la preghiera per distruggere la barriera che lui vi mette davanti. Dovete imparare a credere e ancora credere che Dio vi salva, ma servono preghiere. Spesso, troppo spesso usate il vostro tempo per soccombere ai suoi desideri. Non lasciate spazio a lui. Dio vi ama e vi vuole per sé. Se ponete i vostri problemi ai piedi della Croce di Cristo, come potete pensare che li lascerà con indifferenza, senza passarli dal Suo Cuore Misericordioso? Dio è amore e l'amore vincerà; abbiate fede, ponetevi al servizio del Signore. Portate tutta la sofferenza che incontrate davanti al Suo Cuore: nulla rimarrà senza aiuto e la pietà divina molto guarirà di ciò che a Lui presentato verrà. Abbiate in voi il desiderio di cambiare per far piacere al Signore. Tutto verrà semplificato se a Lui, con fiducia, vi appoggiate. L'Amore del Signore trasforma ogni cuore e porta pace dove c'è rancore. Abbiate in voi la volontà di servire nel nome del Signore coloro che piangono, perché convinti di essere soli; porgete a loro la mano e portateli verso Dio. Grande sarà la ricompensa per chi darà consolazione e luce per il cammino divino.
Dio è Padre, Dio è Figlio, Dio è Spirito Santo e lo Spirito di Dio scenda su di voi e vi guidi!

Messaggio per i Tre giorni (14-15-16 giugno)

Figli miei, io sono il Signore e dono amore, carità e gioia al vostro cuore.
Non abbiate timore, chiedete ciò che vi manca.
Dio è clemente e misericordioso e sa come ricompensare chi con fede si rivolge al Signore Dio Padre, Dio Figlio, Dio Spirito Santo.
Dio ama i suoi figli e non chiede che di essere usato per portare Misericordia nella vita dei figli amati. Presto vi renderete conto che tutto ciò che arriva dal Signore non può che portare in voi perfezione e amore.
L'amore del Signore è grande, ma grandi spesso sono gli errori che in voi deve correggere, per riportarvi sulla strada della Luce divina. Siate generosi, non trascinate inutili rancori, causa spesso di molto dolore. Nulla può arrivare da ciò che separa, tutto può ricominciare se, con il perdono, all'amore permettete di risuscitare. Quanto lavoro può compiere il vostro cuore, se spazio date ai sentimenti veri. Nulla è fatto per caso, quando l'amore del Signore, è invocato con fede pura e desiderio grande di servire il fratello con i doni del creato.
Non date spazio a satana, pronto a distruggere ciò che con fede e pazienza avete creato: lui vuole il dolore quanto Dio desidera per voi la luce nel cuore.
Dio è Luce, lui è ombra e non vi permette di vedere l'errore che vi porta verso il dolore.
Abbiate fede nel vostro cuore, donate speranza, carità e amore a chi difficoltà deve affrontare.
Sia pace intorno a voi, sia gioia nel vostro cuore e tanta fede nel Signore.
Dio vi ama, Dio è con voi!

S. Messa del 1 giugno

L'Amore di Dio è con voi, figli miei, sono in voi e con voi cammino. Pietà e misericordia di quei fratelli che non sanno di tutto questo, perché non riconoscono la Parola del Signore, ne lo Spirito Santo vivente in mezzo a voi. Sono lo Spirito di Dio presente in ogni momento, sono con voi in ogni circostanza, per voi sono la luce del Signore e Amore del Padre e del Figlio.
Abbiate amore per tutto ciò che vi arriva dal Signore. Grande è l'effusione che è scesa in voi con lo Spirito Santo per trasformare ogni cuore e illuminare la vostra anima. Abbiate fede, molta più fede; nulla vi sarà dato dal Padre se non ci sarà amore per lo Spirito.
Grande è l'amore del Signore, grande è la gioia per chi riconosce in Lui il Padre, il fratello e l'amico sincero a cui affidare la vita intera. Lo Spirito del Signore è su di voi per proteggervi, illuminarvi e guidarvi. Potenza divina per ogni mio figlio.
Non abbiate timore. Se camminate con il cuore aperto al Signore, lo Spirito trasformerà ogni vostra paura e porterà in voi gioia e Forza divina! Dio vi ama e vi ha donato un Amico cui affidare tutta la vita.
Chiedete a Lui quando avete necessità di comprendere ciò che a voi risulta confuso: Lui vi illuminerà e sarà luce nel vostro cuore e a tutto apparirà una logica spiegazione.
Fuoco, Fuoco,Fuoco, Fuoco d'Amore, Fuoco di Luce, Fuoco Divino su ognuno di voi!

S. Messa del 4 maggio

Figli miei, spesso l'uomo commette l'errore di non volersi rivolgere a Dio e capisce troppo tardi che se non ti rivolgi a Lui, l'ombra di satana ti segue e ti accompagna, per suggerirti la strada da percorrere, che non è certo quella che porta verso la luce. Sarà difficile uscirne poi e tardi vi renderete conto che la mano che vi ha guidato non voleva il vostro bene, ma bensì la vostra distruzione.
Abbiate cura di voi stessi, amatevi e proteggetevi, perché il peccato è sempre in agguato. Dio vi ama e vi protegge, ma nulla può fare se in voi c'è il rifiuto di accettare, c'è la volontà da parte vostra per la decisione finale. L'uomo commette troppi errori anche per superbia, convinto che il dono della sapienza e dell'intelletto, non necessita più di consigli; ma basta guardare i danni che poi commette per rendersi conto che il Signore concede doni, ma è sempre Lui ad usarli: l'uomo resta sempre strumento.
Figlio mio, l'Amore del Signore può trasformare i cuori, se ti lasci guidare. Ci sono momenti difficili per ogni essere umano, ma se la Misericordia di Dio è dentro di te, forza, speranza e fede ti aiuteranno per trovare il modo di affrontare il problema ed uscirne. Dio è presente sempre... non vi lascia mai soli. Amatevi, figli miei e lasciate che il Signore plasmi i vostri cuori e illumini la vostra mente e se nei momenti di difficoltà chiamate il Signore, Gesù il Redentore, tutto in luce apparirà e la rinascita tornerà in voi.
La luce del Signore vi guiderà sulla strada che porta verso il bene. Non fatevi ingannare da satana, non è luce la sua, è solo un abbaglio. Dio e solo Dio vi ama e vuole per voi serenità, pace e gioia nei vostri cuori. Dio è Padre e guida i suoi figli verso un raccolto generoso. Non ascoltate chi vi fa credere che tutto si ottiene con la forza: Dio vi insegna che tutto si ottiene con la fede. Vi ho creati con amore, vi guido e metto in voi la speranza, perché non venga mai a mancare il desiderio di poter arrivare al perdono del Signore e alla Casa del Padre.
Amatevi, figli miei, e donate al Signore sempre fede e Amore!

S. Messa del 13 aprile

Figli miei, ho bisogno di voi tutti: non abbiate paura, mai chiederò l'impossibile. Conosco le vostre forze e la vostra capacità e se nulla in più servirà, vi accetterò così come siete, ma se ciò che chiedo necessita di più forza o più intelletto, Io, Dio, supplirò a tutto questo. Siete in grado di donare tanto al Signore, ma spesso voi vi fermate ad un passo dal traguardo per paura o pigrizia. NO!!! dico a questo difetto. Dio conta su di voi, siete miei figli ed Io, il vostro Padre, mio Figlio Gesù ho sacrificato per voi tutti e la salvezza eterna con la sua morte e Risurrezione vi ho donato.
Abbiate fede, donate con amore come Io, il Signore, l'ho donato a voi. Siate umili ed ubbidienti, non buttate al macero tutto ciò che il Signore ha fatto per voi. Dio vi ama e vi chiede ubbidienza, perché molto chiederò ad ognuno di voi, ma grande sarà la ricompensa. Spesso commettete l'errore di non capire l'insegnamento del Signore e questo perché comporta qualche sacrificio e spesso non c'è soddisfazione più grande che fingere di non comprendere ciò che porta a rinunce. Sia grande l'amore per il Signore e forte la riconoscenza. Misericordia sia sempre su di voi e l'amore del Signore guarirà e trasformerà i vostri cuori. Molto dovete ancora imparare per distinguere il vero amore che vi dona il Signore da passare al fratello. Siate semplici e non reggetevi su piedestalli; possono crollare e causarvi male. Dio vi ama così come siete e chiede solo di potervi plasmare e simili a Lui trasformare.
Dio vi ama, Dio vi chiama, Dio è paziente e sa aspettare!

Dalla Madre Celeste
Figli miei, sono la Madre di Cristo. Vi prego... non fate soffrire mio Figlio Gesù. Lui tutto vi ha dato, ha donato la vita per ogni fratello. Ora non calpestate la via che vi ha tracciato. Le porte del Cielo sono aperte, ma per entrarvi, purezza e amore devono essere nel vostro cuore. E' la Madre Celeste che vi dice questo.

S. Messa del 2 febbraio
Presentazione del Signore

L'Amore del Signore è grande, figli miei e nulla potrà mai eguagliarlo. Potessi Io, Dio, dire altrettanto di voi! Purtroppo troppe volte dimenticate di donare ciò che il vostro cuore è in grado di fare.
Figli miei, perché non amare con tutto il cuore?
Spesso trovate difficoltà a dialogare perché mettete barriere all'amore. Sciogliete i legami che satana mette dentro di voi: con la preghiera forte e il desiderio grande di portare gioia agli altri, i nodi si spezzano. Dio vi ama, Dio è con voi, non lasciate che lui diventi padrone dei vostri sentimenti.
L'uomo è in grado di guidare la sua mente e il suo cuore se si nutre di amore. Unite amore e carità e tutto cambierà. Non abbiate paura di amare, pensate a quanto è grande l'Amore del Signore e non dimenticate quanto è grande la fame di questo pane.
Con l'Amore si può cambiare il mondo e spezzare l'ira di satana; lui non sa amare, non raccogliete la sua eredità. Triste è la vita di chi cammina senza capire che amare significa donare.
Non illudetevi che sia facile ottenere con la forza; spesso molto di più si può ottenere con dolcezza e amore. L'Amore del Signore è grande. L'Amore del Signore è ricco e di questa ricchezza, figlio mio, tu ti devi alimentare.
Dio è Amore, Dio sia con voi!

S. Messa del 12 gennaio

Figli miei adorati, molto tempo è passato dalla nascita di Gesù, ma c'è ancora chi non crede in questo miracolo divino. Io, Dio, ho donato mio Figlio, perché il mondo fosse redento, ma molti miei figli non hanno accettato la Parola. Abbiate pietà di voi stessi quando mancate di fede e non credete a ciò che il Signore vi ha mostrato e vi mostra ogni giorno. Sono Io, Dio, a dirvi questo.Io amo i miei figli e cerco di trasmettere a loro tutto ciò che è indispensabile per vivere sulla terra, ma da loro Io pretendo fede e amore, per creare in loro tutto ciò che servirà per meritarsi la Luce dell'eternità. Abbiate fede, figli miei, non illudetevi pensando che tutto verrà cancellato. Molto di ciò che fate resterà per il giudizio finale. Siate docili e mansueti come agnelli, non aggredite come i rapaci: davanti a voi la Misericordia di Dio tutto può trasformare se con fede e pentimento sincero, perdono a Dio voi chiedete. Amatevi figli miei, l'Amore può cambiare il mondo e distruggere l'odio che satana semina intorno a voi. Più coerenza e più volontà nel servire il Signore: questo Io chiedo ai miei figli. Dio vi ama e nulla può cambiare se non per Sua volontà. Chiedete e vi sarà dato. Voglio vedere in voi più fede e la speranza in grado di trasformare tutto ciò che sembrava negativo in positivo. Portate la "Parola di Dio " ai vostri fratelli. Seminate amore e donate carità. Tutto ciò che fate a Dio arriverà e tanta ricompensa Lui vi renderà. Abbiate il coraggio di lottare quando si tratta di difendere la Parola del Signore. Non permettete a nessuno di offenderlo. Dio vi ama, Dio è Amore, Dio è Luce, Dio è conquista!

Messaggio di Maria Santissima

Figli miei adorati,
molto tempo è passato dal messaggio iniziale e molto siete cresciuti e la Vergine Madre è qui accanto a voi per benedirvi e portarvi verso il Signore. Molto dovete cambiare ancora e molto imparare per piacere sempre di più al mio Gesù.
Avere bisogno di conoscere meglio la preghiera. Lasciatela sgorgare dal vostro cuore. Siate sempre generosi; più amore donate e più ne riceverete. Siete in possesso di doni rari. Dio vi ha colmati di carismi per portare grande la sua Opera e difenderla dagli attacchi di satana. Sono la Madre celeste e come madre desidero veder crescere i miei figli plasmati dallo Spirito Santo. Sono accanto a voi per proteggervi e guidarvi sulla strada del bene. Pregate, figli miei, pregate, pregate perché con la preghiera tutto potete ottenere.
La Madre celeste prega con voi!