Gruppo di Gesù logo
"Compiti assegnati dal Signore"

Attraverso Renata, durante gli incontri di preghiera nella Cappella della Madonna di Fatima, il Signore ci ha assegnato questi compiti:

21 marzo 2024
Lavorate sempre uniti, perché se siete uniti siete forti e anche la preghiera, qualche volta fosse fatta anche a distanza. Lo so, qui c'è la preghiera, c'è l'incontro, ma fate un giorno, una data ora, sì, non tanto: dieci Padre Nostro, ve l'ho insegnato è una preghiera potente; dieci Ave Maria alla Mamma, è potente. Fatelo ogni tanto, un impegno senza... se uno può lo fa, se uno non può, non è che è un peccato, però è un dono grande a Dio, se invece lo fate. E allora provate, un giorno, una data ora che vada bene un po' per tutti: è una piccola preghiera, ma, se siete in tanti a farla, non è una piccola preghiera, diventa enorme, diventa una catena lunga lunga lunga lunga lunga e, siccome c'è anche il gesto di obbedienza verso quello che ha chiesto il Signore, parte la volontà umana da unire alla volontà di Dio e quanto potremmo ottenere nel mondo con questa preghiera! Avete tutti questi mezzi per comunicare, scrivetelo dove potete scriverlo, mettetelo: ci uniamo nell'ora tot... quello che decidete! GRANDE, GRANDE sarà la GIOIA del Signore, la GIOIA del Cielo, perché anche gli Angeli pregheranno con voi. La Mamma Celeste non mancherà e vi manderà tutti i suoi angeli, tutti vestiti di Rosa, il Cielo sarà meraviglioso.
In obbedienza, per ogni SABATO a venire alle 15.00 e alle 21.00, così che tutti possano partecipare almeno a un appuntamento, ci riuniremo in preghiera a distanza, dove ognuno si trova in quel momento, recitando 10 Padre Nostro + 10 Ave Maria e, per chi vuole, una preghiera del cuore.

12 ottobre 2023
Un giorno alla settimana dedicatelo alla preghiera per la guerra: IO vi avevo avvisato, vero? Avevo detto che serviva un giorno intero, non vi ho detto quello che stava per accadere, perché la preghiera non era ancora completa. Ma volevo da voi questo grande aiuto: solo con la preghiera riusciremo a fermare satana che sta lavorando con tutte le guerre che ha sparso nel mondo.
Qual è la più forte, qual è la peggiore? Oggi è una, domani è l'altra. Non importa qual è la peggiore, bisogna pregare per la guerra e nel nome "la guerra" ci sono tutte le guerre del mondo, dove ci sono anche tante Chiese che vengono demolite e tanti cristiani che vengono massacrati.

28 settembre 2023
Adesso dovete effettivamente prendervi un compito: dobbiamo riuscire a fermare la guerra, quella della Russia con l'Ucraina, perché i morti aumentano sempre e perché poi qualcuno comincia ad armare i bambini, perché lui è convinto che fin che non avrà in mano tutto, non si fermerà.

Allora IO vi chiedo, un giorno alla settimana, dimenticate tutte le preghiere per qualunque altra cosa e le fate solo per la guerra.

Rosario per la pace e per tutti i sofferenti

Ogni Lunedì alle ore 21.15 su ZOOM

Link per seguire il Rosario su Zoom:  https://bit.ly/GdG-rosario

Prossimo incontro

presso la Cappella della Madonna di Fatima (indicazioni)

Venute ormai meno le limitazioni della pandemia da Covid-19, la presenza in Cappella alla preghiera del Giovedì è vivamente auspicata e benaccetta.

Giovedì 18 aprile 2024 alle ore 20.00

Link della diretta su YouTube:  https://youtu.be/l1J3AlCskuw

Dirette YouTube
 Dirette video precedenti


Messaggi

Messaggio del 11 aprile 2024

Dopo l'invocazione della Spirito Santo
Padre
Figli miei adorati, eccomi, sono qui con voi! Vi ho atteso, vi ho cercati, vi ho voluti. La vostra presenza nella clinica del Signore è preziosa! Non parlo solo di quelli visibili, parlo anche di quelli che sono lontani, ma uniti; non c'è parete, non c'è distanza, lo dico ogni volta, ma lo ripeto per chi non ha ancora capito. Se voi pregate la vostra preghiera si unisce, diventa una sola, perciò anche se lontani, se il vostro cuore è unito a quello del Signore, la vostra preghiera è unita a tutta la comunità raccolta qua nella clinica del Signore, nella casa di Maria, la Mamma Celeste. IO vi chiamo, IO vi cerco, IO vi voglio, ma non è solo per aiutare Me, anche perché IO possa aiutare voi. Figli miei, tanti di voi hanno un bisogno, un bisogno immenso della Parola del Signore, un bisogno immenso della medicina di Dio, Misericordia del Cielo: ecco perché vi chiamo, ecco perché vi cerco, ecco perché vi voglio qui con Me. Voglio la vostra mano nella mia e la stringo, la tengo stretta, non deve scapparmi: perché voglio che tu, figlio mio, possa camminare accanto a Me per l'eternità. Dio è con te, Dio ti ama, Dio ti chiama, Dio ti cerca e una grande benedizione su tutti manda; benedizione di Dio, ricca di Misericordia, che porta pace nel cuore, che porta gioia, che porta amore, che porta carità e il dono della pazienza: che quasi nessuno ha, perché non sapete aspettare, chiedete e volete aver tutto subito.
( ... il messaggio continua)

Dirette YouTube
 Messaggi incontri precedenti


Testimonianze

(É possibile inviare la propria testimonianza compilando l'apposito MODULO.)

Marzo 2024

Ho conosciuto Renata in un momento di grande dolore della mia vita, un dolore legato a doppio filo, alla malattia della mia adorata madre e alla crisi con il compagno con il quale, dopo anni, credevo avrei costruito una famiglia e condiviso la mia vita. Se da un lato, con la sua testimonianza, mio fratello ha raccontato tutte le grazie da cui siamo stati avvolti riguardo il dolore condiviso nel cammino della malattia e della morte di mamma, desidero oggi condividere quanto l'accoglienza di Dio nel mio cuore, grazie al Profeta Renata, abbia cambiato il mio presente e certamente cambierà il corso della mia vita futura. La mia voce interiore urlava che bisognava insistere e soffrire pur di mandare avanti un rapporto complicatissimo, che mi avrebbe probabilmente distrutto e nei cui dettagli desidero non entrare. La mia fede inoltre vacillava da tempo. Poi grazie a mio fratello ho conosciuto Renata, un pomeriggio al telefono, e in lacrime le ho chiesto aiuto, convinta della direzione della mia vita, vissuta tra mille, ingiusti ed ingiustificati sensi di colpa, ma speranzosa in un ricongiungimento. E invece la voce di Dio mi spiazza, (...la testimonianza continua)

Piccolo esorcismo personale

Attraverso Renata, durante il Rosario del 28 agosto 2023, il Signore ci ha passato anche la seguente Parola.

NON LASCIATE A PARTE L'ESORCISMO CHE VI E' STATO INSEGNATO.

Diavolo, togli le tue mani dalla proprietà di Dio!
Io sono proprietà di Dio!
Maranathà, vieni Signore Gesù, vieni per liberarmi, vieni per guarirmi, vieni per trasformarmi, vieni per consolarmi, vieni per illuminarmi, vieni per fortificarmi...

Usatelo più volte, per voi stessi, per voi stessi, ripeto, per voi stessi, per tener lontano satana e pregate per il Profeta o vi verrà a mancare il braccio destro, se non potrà far del male al Profeta di nuovo più di quanto già ha fatto

Reportage pellegrinaggi

Arenzano Dicembre 2019

Pellegrinaggio al Santuario “Gesù Bambino di Praga” di Arenzano (GE) del 15/12/2019. Anche quest’anno è giunto finalmente il nostro consueto e molto atteso appuntamento con il “Gesù Bambino di Praga”, ad Arenzano. È domenica 15 dicembre 2019, prima mattina. Dopo i consueti saluti, baci e abbracci, iniziamo il nostro pellegrinaggio. Sul pullman non mancano preghiere di ringraziamento di tutti i presenti per poter partecipare e tanti canti di lode (...)

Telefono Amico

Chi desidera chiedere preghiere può telefonare al servizio TELEFONO AMICO, rispettando rigorosamente sia gli orari sia le persone incaricate per i diversi giorni della settimana.